erbacee annuali Ionopsidium
Ionopsidium

Ionopsidium, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea annuale, rustica, di dimensioni limitate, adatta per i giardini rocciosi e i lastricati fioriti.
Si tratta di una pianta facile da coltivare se piantata in terreno umido e a mezz'ombra, dato che la luce del sole troppo intensa la danneggia notevolmente. Si può anche coltivare in vasi o terrine, riempite con una composta da vasi.

Ionopsidium acaule: pianta originaria del Portogallo, alta 12-15 cm e del diametro di 15-25 cm. Si tratta di una pianta cespitosa, a crescita lenta, con foglie tondeggianti, glabre e dai fiori larghi 1-2 cm, a 4 petali, color malva o bianchi, sfumati di violetto, che sbocciano da giugno a settembre.


riproduzione: si semina direttamente a dimora da aprile a luglio, coprendo appena i semi con sabbia o con terra d'erica setacciata, perchè deve essere molto fine, e non è poi necessario diradarla una volta germinata. Nelle zone a clima mite si può seminare in settembre, ma in inverno è poi necessario proteggere le giovani piantine con campane. Per ottenere la fioritura in ambiente protetto ad inizio primavera, si semina in settembre in terrine da 10 cm, riempite con una composta da vasi.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Menyanthes

Menyanthes, genere comprendente una sola specie acquatica, appartenente alla famiglia delle Menyanthaceae, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni temperate e fredde dell’emisfero settentrionale.
Si pianta ai margini ........

Actinidia – Kiwi

Actinidia o Kiwi, genere di 40 specie di arbusti rampicanti rustici a foglie caduche, appartenenti alla famiglia delle Actinidiacee, originari dell’Asia Orientale, adatti per coprire muri, pergole e tronchi di vecchi alberi. ........

Exacum

Exacum, genere comprendente una quarantina di piante sempreverdi, erbacee e suffruticose, appartenenti alla famiglia delle Genzianacee. La sola coltivata è Exacum affine, una pianta annuale o biennale originaria di alcune isole ........

Cortaderia - Erba delle Pampas
La Cortaderia o Erba delle Pampas è una pianta graminacea sempreverde che conta 15 specie. Piante molto uno sfondo scuro. La specie rustica è adatta per le bordure miste e per formare ........


 

Ricetta del giorno
Orecchiette con ricotta
FAre bollire in una pentola di generose dimensioni 3 litri d’acqua e salarla con il sale grosso. Buttare la pasta, avendo cura di mescolare subito con ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Malope

Malope, genere di 4 specie di piante erbacee annuali. La specie descritta è adatta per le bordure annuali e produce molti fiori che durano a lungo in acqua, dopo essere stati recisi.
Questa specie cresce particolarmente ........

Abèlia (Abelia)
L' Abèlia (Abelia) è originaria dell'Asia orientale, Messico, India e Australia, comprende una ventina di specie ed è un arbusto ornamentale, sempreverde, a forma di cespuglio che di solito non ........

Impatiens (Balsamina)
L' Impatiens (balsamina), genere composto da 500-600 specie, è originaria della Cina, Malesia, India tropicale e sbtropicale; è una erbacea annuale, ma ve ne sonoa nche di perenni, alta da 20 a ........

Cistus (Cisto)

Cistus (Cisto), genere di circa 20 specie di arbusti  sempreverdi, diffusi allo stato spontaneo nelle regioni mediterranee. Si tratta di piante molto ornamentali, con fiori semplici, simili a quelli delle rose selvatiche, ........

Phalaris

Phalaris, genere di 20 specie di graminacee ornamentali, perenni e annuali, rustiche. La specie descritta si espande rapidamente da un rizoma strisciate e può diventare invadente. Sarà quindi necessario controllarla costantemente ........


erbacee annuali Ionopsidium
Ionopsidium

Ionopsidium, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea annuale, rustica, di dimensioni limitate, adatta per i giardini rocciosi e i lastricati fioriti.
Si tratta di una pianta facile da coltivare se piantata in terreno umido e a mezz'ombra, dato che la luce del sole troppo intensa la danneggia notevolmente. Si può anche coltivare in vasi o terrine, riempite con una composta da vasi.

Ionopsidium acaule: pianta originaria del Portogallo, alta 12-15 cm e del diametro di 15-25 cm. Si tratta di una pianta cespitosa, a crescita lenta, con foglie tondeggianti, glabre e dai fiori larghi 1-2 cm, a 4 petali, color malva o bianchi, sfumati di violetto, che sbocciano da giugno a settembre.


riproduzione: si semina direttamente a dimora da aprile a luglio, coprendo appena i semi con sabbia o con terra d'erica setacciata, perchè deve essere molto fine, e non è poi necessario diradarla una volta germinata. Nelle zone a clima mite si può seminare in settembre, ma in inverno è poi necessario proteggere le giovani piantine con campane. Per ottenere la fioritura in ambiente protetto ad inizio primavera, si semina in settembre in terrine da 10 cm, riempite con una composta da vasi.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su