Parassiti animali e vegetali - Molto spesso la causa dell'improvviso deperimento delle piante da appartamento, da balcone o da giardino, e di quelle dell'orto e del frutteto, dipende dalla rapida propagazione di parassiti, di natura animale o vegetale, che invadono foglie e steli, fiori e frutti provocando danni notevolissimi e magari anche la morte dell'esemplare.

Per stabilire se l'essiccamento o l'ingiallimento dipendono da una malattia o dall'attacco di insetti nocivi, è necessario osservare attentamente foglie e rami, magari con una lente, per stabilire la presenza di uova o di larve oppure di semplici lesioni provocate da infezioni di natura crittogamica. Potrà essere di valido aiuto, in tal senso, il confronto delle foglie e degli steli con eventuali immaginii che rappresentino condizioni analoghe, ma comunque sarà, alla fine, sempre la pratica a suggerire la diagnosi più attendibile e quindi a consigliare la cura più adatta.

Per facilitare la conoscenza degli agenti infettanti, sia essi animali che vegetali, ne elenchiamo le caratteristiche e gli eventuali possibili rimedi che possono essere messi in atto per salveguardare, se possibile, l'esemplare colpito.

Abbiamo diviso l'elenco in due sezioni: parassiti animali e parassiti vegetali, sezioni alle quali sarà possibile accedere tramite i due pulsanti posti alla fine di queste righe.



 


 

 



Cotinus (Sommaco)
Il Cotinus (Sommaco) è un genere di 3 specie di alberi o grandi arbusti a foglie decidue, rustici, apprezzati per la bella fioritura e per i birllanti colori autunnali delle foglie.
Questi apiccoli alberi ........

Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

Acetosa (Rumex)

Acetosa (Rumex), specie di piante appartenenti al genere Rumex e alla famiglia delle Poligonacee, erbacee, perenni, rustiche, spontanee, anche se coltivate, accomunate dal fatto di avere foglie dal sapore acidulo, più o ........

Diplacus

Diplacus, genere di 6-7 specie di piante arbustive, perenni, sempreverdi. La specie descritta si coltiva in serra e si tiene all'aperto in estate. Nelle zone a clima decisamente mite può essere coltivata in piena terra.
Si ........

Felicia
La Felicia, originaria del Sud Africa, comprende 60 specie ed è una erbacea perenne o annuale, sempreverde, semirustica e forma dei bassi cespi alti una quarantina di cm. ha foglie piccole, verdi e fiori simili a ........

sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Angiopteris

Angiopteris, genere di felci a sviluppo arborescente appartenente alla famiglia delle Marattiacee, con fronde lunghe da 2 a 4 m. L’Angiopteris è una magnifica felce da giardino d’inverno o da grande serra, i soli due habitat ........

Menziesia

Menziesia, genere di 7 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, a crescita lenta, particolarmente adatti per la coltivazione assieme ai Rododendri, nei  terreni ........

Hieracium

Hieracium, genere di almeno 1000 specie di piante erbacee, perenni, diffuse in tutte le regioni temperate e tropicali del pianeta. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e alpino.
Possono essere coltivati ........

Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi ........

Menyanthes

Menyanthes, genere comprendente una sola specie acquatica, appartenente alla famiglia delle Menyanthaceae, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni temperate e fredde dell’emisfero settentrionale.
Si pianta ai margini ........




Parassiti animali e vegetali - Molto spesso la causa dell'improvviso deperimento delle piante da appartamento, da balcone o da giardino, e di quelle dell'orto e del frutteto, dipende dalla rapida propagazione di parassiti, di natura animale o vegetale, che invadono foglie e steli, fiori e frutti provocando danni notevolissimi e magari anche la morte dell'esemplare.

Per stabilire se l'essiccamento o l'ingiallimento dipendono da una malattia o dall'attacco di insetti nocivi, è necessario osservare attentamente foglie e rami, magari con una lente, per stabilire la presenza di uova o di larve oppure di semplici lesioni provocate da infezioni di natura crittogamica. Potrà essere di valido aiuto, in tal senso, il confronto delle foglie e degli steli con eventuali immaginii che rappresentino condizioni analoghe, ma comunque sarà, alla fine, sempre la pratica a suggerire la diagnosi più attendibile e quindi a consigliare la cura più adatta.

Per facilitare la conoscenza degli agenti infettanti, sia essi animali che vegetali, ne elenchiamo le caratteristiche e gli eventuali possibili rimedi che possono essere messi in atto per salveguardare, se possibile, l'esemplare colpito.

Abbiamo diviso l'elenco in due sezioni: parassiti animali e parassiti vegetali, sezioni alle quali sarà possibile accedere tramite i due pulsanti posti alla fine di queste righe.



parassiti animali  parassiti vegetali
fisiopatie