arbusti a foglia caduca Kerria
Kerria

Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le Kerrie crescono bene in tutti i terreni. Si piantano da ottobre a marzo in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Nelle regioni più fredde, dove potrebbero subire dei danni a causa del gelo, si coltivano contro un muro esposto verso sud.

Potatura: dopo la fioritura si recidono i rami fioriferi, per far irrobustire i nuovi germogli.

Kerria japonica: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto rustico, con rami sottili, verdi lucidi, e foglie ovato-lanceolate, doppiamente seghettate. I fiori, solitari, color giallo-arancio, simili a roselline, larghi 3-5 cm, sbocciano numerosi in aprile-maggio all'apice dei germogli della stagione precedente. La varietà K.Pleniflora, molto conosciuta, ha fiori doppi giallo-arancio, larghi 5 cm ed è più alta ed eretta della specie tipica e può raggiungere l'altezza di 3,5 m. K.Variegata è un arbusto nano, semirustico, con foglie a margini bianchi e fiori gialli semplici.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevanano talee, lunghe 10-15 cm, dai germogli laterali e si piantano in cassone freddo, riempito con un miscuglio ti sabbia e torba in parti uguali. Nell'aprile-maggio dell'anno successivo, le talee radicate si piantano in vivaio e in ottobre si mettono definitivamente a dimora. Da ottobre a marzo si possono dividere e ripiantare i cespi più folti.
esposizione:
fioritura: aprile-maggio




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Elisma

Elisma, genere comprendente una sola specie di piante acquatiche rustiche, rizomatose,  appartenenti alla famiglia delle Alismataceae, spontanea nelle regioni centro-occidentali dell’Europa, adatta per la coltivazione ........

Ailanthus (Ailanto)
Ailanthus (Ailanto): genere di 8-9 specie di alberi rustici, dioici, a foglie decidue, originari dell'Asia centrale e dell'Australia. La specie descritta è impiegata soprattutto per i parchi e per i viali cittadini ........

Koelreuteria

La Koelreuteria è un albero che comprende 8 specie, ha foglie decidue, ed è originaria dell'Asia Minore. Ha foglie molto ornamentali e fiori stellati e, a torto, non è molto diffuso nei ........

Abeliophyllum

Abeliophyllum, arbusto originario della Corea, appartenente alla famiglia delle Oleacee, di altezza variabile da 1 a 1.5 m, a foglie decidue coperte da una sottile peluria. I fiori bianchi, profumati, riuniti in corte infiorescenze ........

Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare ........

 

Ricetta del giorno
Rotolone alla crema
Versare in un pentolino basso, latte, burro e zucchero, sciogliere a fuoco lento e una volta che il composto sarà omogeneo, togliere dal fuoco e lasciare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Aloe
Aloe: genere di 275 specie di piante perenni originarie del Sud-Africa, coltivate principalmente per le loro rosette di foglie succulente. A prima vista queste piante possono assomigliare alla Agavi, ma a ........

Phalaris

Phalaris, genere di 20 specie di graminacee ornamentali, perenni e annuali, rustiche. La specie descritta si espande rapidamente da un rizoma strisciate e può diventare invadente. Sarà quindi necessario controllarla costantemente ........

Adenocarpus

Adenocarpus, genere comprendente alcuni arbusti originari del bacino del Mediterraneo, appartenenti alla famiglia delle Papilionacee, il cui aspetto generale fa vagamente pensare a una ginestra. Queste piante sono caratterizzate ........

Fragola (Fragaria)

Fragola (Fragaria), pianta orticola molto diffusa,  della famiglia delle Rosaceae, coltivata in molte zone per ottenere i frutti. In realtà, quelli comunemente ritenuti i frutti delle fragole sono falsi frutti, nei ........

Echinops (Echinopo)

Echinops (Echinopo), genere di 100 specie di piante erbacee perenni e biennali, rustiche, dai capolini sferici color metallo lucido, che possono essere recisi e seccati per le decorazioni invernali. Le specie perenni hanno ........


arbusti a foglia caduca Kerria
Kerria

Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le Kerrie crescono bene in tutti i terreni. Si piantano da ottobre a marzo in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Nelle regioni più fredde, dove potrebbero subire dei danni a causa del gelo, si coltivano contro un muro esposto verso sud.

Potatura: dopo la fioritura si recidono i rami fioriferi, per far irrobustire i nuovi germogli.

Kerria japonica: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto rustico, con rami sottili, verdi lucidi, e foglie ovato-lanceolate, doppiamente seghettate. I fiori, solitari, color giallo-arancio, simili a roselline, larghi 3-5 cm, sbocciano numerosi in aprile-maggio all'apice dei germogli della stagione precedente. La varietà K.Pleniflora, molto conosciuta, ha fiori doppi giallo-arancio, larghi 5 cm ed è più alta ed eretta della specie tipica e può raggiungere l'altezza di 3,5 m. K.Variegata è un arbusto nano, semirustico, con foglie a margini bianchi e fiori gialli semplici.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevanano talee, lunghe 10-15 cm, dai germogli laterali e si piantano in cassone freddo, riempito con un miscuglio ti sabbia e torba in parti uguali. Nell'aprile-maggio dell'anno successivo, le talee radicate si piantano in vivaio e in ottobre si mettono definitivamente a dimora. Da ottobre a marzo si possono dividere e ripiantare i cespi più folti.
esposizione:
fioritura: aprile-maggio



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su