arbusti a foglia caduca Kerria
Kerria

Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le Kerrie crescono bene in tutti i terreni. Si piantano da ottobre a marzo in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Nelle regioni più fredde, dove potrebbero subire dei danni a causa del gelo, si coltivano contro un muro esposto verso sud.

Potatura: dopo la fioritura si recidono i rami fioriferi, per far irrobustire i nuovi germogli.

Kerria japonica: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto rustico, con rami sottili, verdi lucidi, e foglie ovato-lanceolate, doppiamente seghettate. I fiori, solitari, color giallo-arancio, simili a roselline, larghi 3-5 cm, sbocciano numerosi in aprile-maggio all'apice dei germogli della stagione precedente. La varietà K.Pleniflora, molto conosciuta, ha fiori doppi giallo-arancio, larghi 5 cm ed è più alta ed eretta della specie tipica e può raggiungere l'altezza di 3,5 m. K.Variegata è un arbusto nano, semirustico, con foglie a margini bianchi e fiori gialli semplici.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevanano talee, lunghe 10-15 cm, dai germogli laterali e si piantano in cassone freddo, riempito con un miscuglio ti sabbia e torba in parti uguali. Nell'aprile-maggio dell'anno successivo, le talee radicate si piantano in vivaio e in ottobre si mettono definitivamente a dimora. Da ottobre a marzo si possono dividere e ripiantare i cespi più folti.
esposizione:
fioritura: aprile-maggio




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Rodgersia
Rodgersia, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con foglie e fiori molto ornamentali, adatte per bordure alte. Sono rizomatose e in genere impiegano 1-2 anni per attecchire bene. Si coltivano in ........

Helichrysum

Helichrysum, genere di 500 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni, e di arbusti rustici e semirustici, appartenenti alla famiglia delle Compositae. Sono adatti per i giardini rocciosi soleggiati, dove ........

Trillium

Trillium, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, rizomatose, inserite nella nuova famiglia delle Trilliaceae. Queste piante si distinguono in quanto le foglie e i tepali sono riuniti in gruppi di 3. Le ........

Holodiscus

Holodiscus, genere di 8 specie di arbusti fioriferi, rustici, a foglie decidue, dei quali si coltiva generalmente una sola specie.
Cresce bene in qualsiasi terreno da giardino non siccitoso. Si pianta in ottobre-novembre ........

Parochetus

Parochetus, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea, perenne, prostrata, adatta per coprire il terreno nel giardino roccioso. E' completamente rustica solamente nelle regioni in cui il clima invernale è mite.
Si ........

 

Ricetta del giorno
Arance ripiene alla siciliana
Prendete quattro arance e, con l'aiuto di un coltellino dalla lama aguzza e tagliente, tagliate la calotta di ciascun frutto in modo da ricavare tanti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Eupatorium

Eupatorium, genere di 1200 specie di piante erbacee, suffruticose e arbustive, rustiche, semirustiche e delicate. Le specie descritte, erbacee, perenni e rustiche, sono adatte per i terreni molto umidi e si utilizzano per ........

Cephalocereus

Cephalocereus, genere di 48 specie di piante succulente, diffuse nelle zone dll'America comprese tra la Florida e il Brasile. La specie descritta è adatta alla coltivazione in serra o in appartamento, tuttavia può essere ........

Sempervivum (Semprevivo)
Il Semprevivum (Semprevivo) è una pianta che annovera 25 specie, succulenta, sempreverde, rustica con foglie riunite in rosette. Le specie rustiche che sono quì descritte, sono adatte al giardino roccioso ........

Berberis
Berberis, genere di 450 specie di arbusti sempreverdi e a foglie decidue, generalmente spinosi, con foglie riunite in mazzetti simili a rosette. Tranne poche specie sud-americane, sono rustici e facili da coltivare. ........


arbusti a foglia caduca Kerria
Kerria

Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le Kerrie crescono bene in tutti i terreni. Si piantano da ottobre a marzo in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Nelle regioni più fredde, dove potrebbero subire dei danni a causa del gelo, si coltivano contro un muro esposto verso sud.

Potatura: dopo la fioritura si recidono i rami fioriferi, per far irrobustire i nuovi germogli.

Kerria japonica: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto rustico, con rami sottili, verdi lucidi, e foglie ovato-lanceolate, doppiamente seghettate. I fiori, solitari, color giallo-arancio, simili a roselline, larghi 3-5 cm, sbocciano numerosi in aprile-maggio all'apice dei germogli della stagione precedente. La varietà K.Pleniflora, molto conosciuta, ha fiori doppi giallo-arancio, larghi 5 cm ed è più alta ed eretta della specie tipica e può raggiungere l'altezza di 3,5 m. K.Variegata è un arbusto nano, semirustico, con foglie a margini bianchi e fiori gialli semplici.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevanano talee, lunghe 10-15 cm, dai germogli laterali e si piantano in cassone freddo, riempito con un miscuglio ti sabbia e torba in parti uguali. Nell'aprile-maggio dell'anno successivo, le talee radicate si piantano in vivaio e in ottobre si mettono definitivamente a dimora. Da ottobre a marzo si possono dividere e ripiantare i cespi più folti.
esposizione:
fioritura: aprile-maggio



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su