erbacee perenni Erinus
Erinus

Erinus, genere comprendente una sola specie variabile, nana, rustica, sempreverde, perenne, adatta per il giardino roccioso. Cresce bene sui muri a secco e nonostante non sia una pianta longeva, produce una gran quantità di semi.
Si pianta da settembre a marzo, in qualsiasi terreno da giardino ben drenato, in posizioni soleggiate, e nei giardini rocciosi, in zone ghiaiose e nei lastricati.

Erinus alpinus: pianta originaria delle montagne dell'Europa occidentale e Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie verdi, spatolate, profondamnte dentate e dai fiori stellati, rosa vivo, che sono larghi 0,5 cm e che sbocciano abbondantemente da marzo ad agosto. Taa le varietà si ricordano Albus a fiori bianchi; Dr. Hanele a fiori carminio vivo; Mrs.Charles Boyle e fiori rosa carico.


riproduzione: in aprile si semina direttamente a dimora, utilizzando semi freschi. Le varietà mantengono le loro caratteristiche anche se riprodotte per seme.
esposizione:
fioritura: da marzo ad agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi ........

Pachysandra
Pachysandra, genere di 4 specie di piante perenni, sempreverdi, rustiche, dal fusto prostrato. La specie descritta è adatta in particolar modo a coprire il terreno nelle zone ombreggiate del giardino, dove ........

Ononis

Ononis, genere di 75 specie di piante erbacee  e suffruticose, perenni e annuali, sempreverdi e decidue, adatte per le scarpate soleggiate e per il giardino roccioso. Hanno foglie trifogliate e fiori con corolla papilionacea.
Si ........

Desfontainea

Desfontainea, genere comprendente una sola specie arbustiva, sempreverde, originaria dell'America meridionale, semirustica e adatta per la coltivazione all'aperto nelle zone a clima temperato.
Si pianta in settembre o ........

Pungitòpo (Ruscus)
Il Pungitòpo (Ruscus) , originario dell'Europa, madera, Caucaso e Persia, comprende 4 specie ed è un piccolo arbusto a fogliame persistente.
Le foglie sono ridotte a piccole squame, quelle comunemente ........

 

Ricetta del giorno
Mezze maniche con zucchine e salmone
Fare bollire una pentola con circa 3,5 litri di acqua salata con sale grosso. Calare le mezze maniche, mescolare e portare a cottura.
Intanto si ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Alchechengio (Physalis)

Alchechengio (Phisalis), genere che raggruppa diverse specie di piante erbacee o arbustive, appartenenti alla famiglia delle Solonacee, originarie sia dell’Asia che del Mediterraneo, sia del Sudamerica. Hanno la caratteristica ........

Aràlia (Aralia)
L' Aràlia (Aralia), originaria dell'America del Nord, Australia, Asia, Giappone e kashmir, comprende circa 20 specie ed è una pianta arbustiva, a volte erbacea o nache arborea, talvolta con fusto spinoso. ........

Philodendron

Il Philodendron è una pianta sempreverde che annovera 275 specie, originaria dell'America meridionale, da serra o appartamento. Nella maggior parte dei casi sono piante rampicanti, vigorose, con radici aeree, ........

Lapageria

Lapageria, genere formato da una sola specie di arbusti rampicanti, sempreverdi, semirustici, che si coltivano all’aperto in posizioni riparate, al coperto dai venti freddi e ben esposte, o in serra.
Non sopportano i ........

Dipelta

Dipelta, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari della Cina, coltivati per i loro fiori appariscenti e per la corteccia molto ornamentale.
Si coltivano in qualsiasi terreno da ........


erbacee perenni Erinus
Erinus

Erinus, genere comprendente una sola specie variabile, nana, rustica, sempreverde, perenne, adatta per il giardino roccioso. Cresce bene sui muri a secco e nonostante non sia una pianta longeva, produce una gran quantità di semi.
Si pianta da settembre a marzo, in qualsiasi terreno da giardino ben drenato, in posizioni soleggiate, e nei giardini rocciosi, in zone ghiaiose e nei lastricati.

Erinus alpinus: pianta originaria delle montagne dell'Europa occidentale e Italia, alta 10-15 cm e del diametro di 15-20 cm. Si tratta di una specie con foglie verdi, spatolate, profondamnte dentate e dai fiori stellati, rosa vivo, che sono larghi 0,5 cm e che sbocciano abbondantemente da marzo ad agosto. Taa le varietà si ricordano Albus a fiori bianchi; Dr. Hanele a fiori carminio vivo; Mrs.Charles Boyle e fiori rosa carico.


riproduzione: in aprile si semina direttamente a dimora, utilizzando semi freschi. Le varietà mantengono le loro caratteristiche anche se riprodotte per seme.
esposizione:
fioritura: da marzo ad agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su