rampicanti da fiore Cobaea
Cobaea

Cobaea, genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, semirustiche. La specie descritta è coltivata come annuale nelle zone in cui l'inverno è freddo, mentre può essere coltivata come perenne nelle zone a clima mite. E' molto adatta per i pergolati, i graticci e altri sostegni. I fiori, con calice appiattito e corolla campanulata, possono essere impiegati per le composizioni floreali. Tende a crescere verticalmente per poi espandersi verso la sommità.
Si pianta in maggio-giugno, in posizioni soleggiate, protette, in tutti i terreni da giardino ben drenati; un substrato troppo fertile provoca una eccessiva produzione vegetativa a discapito della fioritura. Quando la stagione è calda e asciutta, si annaffia in abbondanza, soprattutto nei terreni che si asciugano rapidamente.

Potatura: si potano solo le piante coltivate come perenni, per controllarne la crescita, preferibilmente in settembre-ottobre o in marzo.

Parassiti animali:
le piante sono frequentemente attaccate da afidi e dal ragnetto rosso.

Cobaea scandens (chicchera rampicante): pianta originaria del Messico, alta 6 m e più, distanza tra le piante 60 cm. Questo rampicante molto vigoroso si sostiene da solo per mezzo di viticci ramificati, che si formano all'estremità di piccioli fogliari. Le foglie sono composte, pennate, formate da tre paia di foglioline, con cirri ramificati; i fiori hanno corolla violetta, campanulata e calice verde,appiattito, sono lunghi 5-6 cm e sbocciano abbondanti da luglio ad ottobre. La varietà Alba ha fiori bianco-verdastri.


riproduzione: si semina sotto vetro in marzo-aprile alla temperatura di 18° C. Si sistema un seme per ciascun vaso di 7-8 cm, riempito con una composta da semi. Le piantine si fanno irrobustire all'aperto prima di sistemarle a dimora.
esposizione:
fioritura: da luglio a ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Xanthosoma

Xanthosoma, genere di 45 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone calde dell'America centrale e meridionale. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione in serra, tuttavia ........

Nerine

Nerine, genere di 30 specie di piante bulbose, generalmente delicate. Queste piante hanno dato origine a numerosi ibridi. Le specie descritte hanno foglie lineari, nastriformi, che spuntano generalmente dopo i fiori. Questi ........

Tolmiea

Tolmiea, genere comprendente una sola specie perenne, sempreverde, rustica, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, che può essere coltivata in vaso o in piena terra. Ha la caratteristica di produrre piantine ........

Buganvìllea (Bougainvillea)

La Buganvìllea (Bougainvillea) , originaria del Brasile, comprende circa 14 specie ed è un rampicante robusto, con rami che possono raggiungere ragguardevoli lunghezze, muniti di spine diritte o ricurve.

Halesia

Halesia, genere di 6 specie di alberi o arbusti a foglie decidue, originari dell'America settentrionale e della Cina. generalmente si coltivano solo le specie americane, molto ornamentali, con una bella fioritura primaverile.
Crescono ........

 

Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....
sono presenti 539 piante
sono presenti 233 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Sagina

Sagina, genere di 20-30 specie di piante erbacee, prevalentemente perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate e temperato-fredde dell'emisfero settentrionale. La specie descritta è adatta a formare tappeti ........

Fragola (Fragaria)

Fragola (Fragaria), pianta orticola molto diffusa,  della famiglia delle Rosaceae, coltivata in molte zone per ottenere i frutti. In realtà, quelli comunemente ritenuti i frutti delle fragole sono falsi frutti, nei ........

Weigela (Weigelia)

Weigela (Weigelia), genere di 12 specie di arbusti a foglie decidue, rustici, che producono fiori tubulosi, lunghi in media da 2 a 4 cm, con 5 lobi terminali, appiattiti. La fioritura avviene in maggio-giugno, su brevi germogli ........

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Cassiope

Cassiope, genere di 12 specie di arbusti sempreverdi rustici, di dimensioni molto limitate, originari delle regioni artiche e delle montagne dell'emisfero settentrionale. Sono piante adatte per i terreni freschi, torbosi; ........


rampicanti da fiore Cobaea
Cobaea

Cobaea, genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, semirustiche. La specie descritta è coltivata come annuale nelle zone in cui l'inverno è freddo, mentre può essere coltivata come perenne nelle zone a clima mite. E' molto adatta per i pergolati, i graticci e altri sostegni. I fiori, con calice appiattito e corolla campanulata, possono essere impiegati per le composizioni floreali. Tende a crescere verticalmente per poi espandersi verso la sommità.
Si pianta in maggio-giugno, in posizioni soleggiate, protette, in tutti i terreni da giardino ben drenati; un substrato troppo fertile provoca una eccessiva produzione vegetativa a discapito della fioritura. Quando la stagione è calda e asciutta, si annaffia in abbondanza, soprattutto nei terreni che si asciugano rapidamente.

Potatura: si potano solo le piante coltivate come perenni, per controllarne la crescita, preferibilmente in settembre-ottobre o in marzo.

Parassiti animali:
le piante sono frequentemente attaccate da afidi e dal ragnetto rosso.

Cobaea scandens (chicchera rampicante): pianta originaria del Messico, alta 6 m e più, distanza tra le piante 60 cm. Questo rampicante molto vigoroso si sostiene da solo per mezzo di viticci ramificati, che si formano all'estremità di piccioli fogliari. Le foglie sono composte, pennate, formate da tre paia di foglioline, con cirri ramificati; i fiori hanno corolla violetta, campanulata e calice verde,appiattito, sono lunghi 5-6 cm e sbocciano abbondanti da luglio ad ottobre. La varietà Alba ha fiori bianco-verdastri.


riproduzione: si semina sotto vetro in marzo-aprile alla temperatura di 18° C. Si sistema un seme per ciascun vaso di 7-8 cm, riempito con una composta da semi. Le piantine si fanno irrobustire all'aperto prima di sistemarle a dimora.
esposizione:
fioritura: da luglio a ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su