rampicanti da fiore Cobaea
Cobaea

Cobaea, genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, semirustiche. La specie descritta è coltivata come annuale nelle zone in cui l'inverno è freddo, mentre può essere coltivata come perenne nelle zone a clima mite. E' molto adatta per i pergolati, i graticci e altri sostegni. I fiori, con calice appiattito e corolla campanulata, possono essere impiegati per le composizioni floreali. Tende a crescere verticalmente per poi espandersi verso la sommità.
Si pianta in maggio-giugno, in posizioni soleggiate, protette, in tutti i terreni da giardino ben drenati; un substrato troppo fertile provoca una eccessiva produzione vegetativa a discapito della fioritura. Quando la stagione è calda e asciutta, si annaffia in abbondanza, soprattutto nei terreni che si asciugano rapidamente.

Potatura: si potano solo le piante coltivate come perenni, per controllarne la crescita, preferibilmente in settembre-ottobre o in marzo.

Parassiti animali:
le piante sono frequentemente attaccate da afidi e dal ragnetto rosso.

Cobaea scandens (chicchera rampicante): pianta originaria del Messico, alta 6 m e più, distanza tra le piante 60 cm. Questo rampicante molto vigoroso si sostiene da solo per mezzo di viticci ramificati, che si formano all'estremità di piccioli fogliari. Le foglie sono composte, pennate, formate da tre paia di foglioline, con cirri ramificati; i fiori hanno corolla violetta, campanulata e calice verde,appiattito, sono lunghi 5-6 cm e sbocciano abbondanti da luglio ad ottobre. La varietà Alba ha fiori bianco-verdastri.


riproduzione: si semina sotto vetro in marzo-aprile alla temperatura di 18° C. Si sistema un seme per ciascun vaso di 7-8 cm, riempito con una composta da semi. Le piantine si fanno irrobustire all'aperto prima di sistemarle a dimora.
esposizione:
fioritura: da luglio a ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Hoheria

Hoheria, genere di 5 specie di arbusti sempreverdi o decidui, originari della Nuova Zelanda. Sono piante fiorifere, abbastanza rustiche, che possono essere coltivate in quasi tutte le regioni d'Italia, ma sono particolarmente ........

Geranio rustico (Geranium)
Il Geranio rustico (Geranium) , originario del bacino del Mediterraneo, Europa meridionale, Asia meridionale e Nord America, comprende circa 25a specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, da non confondersi ........

Yucca
La Yucca è un genere di 40 specie di piccoli alberi o arbusti sempreverdi, delicati o rustici, mlto longevi, adatti anche per i terreni sabbiosi. Hanno foglie lunghe, nastriformi, spesso con apice spinoso. ........

Muscari
Muscari, genere di 60 specie di piante bulbose, rustiche, nane, affini alle specie del genere Hyacinthus, ottime per produrre fiori da recidere, per il giardino roccioso e per la coltivazione in gruppi, nei ........

Olmo (Ulmus)

Olmo (Ulmus), genere di 45 specie di alberi rustici a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Olmacee, originari delle regioni temperate dell’emisfero boreale. Per il loro bell’aspetto, la rapida crescita nelle ........

 

Ricetta del giorno
Asparagi alla milanese
Raschiare i gambi degli asparagi della pellicola esterna, pareggiare le estremità, in modo che risultino tutti della stessa lunghezza, lavarli, legarli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Didiscus

Didiscus, genere comprendente una sola specie annuale o biennale, rustica, adatta per formare gruppi di piante con altre specie annuali e per ottenere fiori da recidere. Si coltiva anche in vaso o in serra per la fioritura ........

Diplacus

Diplacus, genere di 6-7 specie di piante arbustive, perenni, sempreverdi. La specie descritta si coltiva in serra e si tiene all'aperto in estate. Nelle zone a clima decisamente mite può essere coltivata in piena terra.
Si ........

Laurus (Alloro)

Laurus (Alloro), genere di 2 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, rustici. La specie descritta, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni mediterranee, si coltiva in piena terra o in mastelli e si può anche impiegare ........

Nierembergia

Nierembergia, genere di 35 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni. Due delle specie discritte si coltivano solitamente come annuali e si utilizzano nelle aiuole, nelle bordure e in vaso. La specie nana è particolarmente ........

Cestrum
Cestrum: genere di 150 specie di arbusti a foglie sempreverdi o decidue, distribuiti dal Messico alle zone tropicali dell'America meridionale. Si coltivano all'aperto nelle zone a clima mite. Nell'Italia settentrionale ........


rampicanti da fiore Cobaea
Cobaea

Cobaea, genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, semirustiche. La specie descritta è coltivata come annuale nelle zone in cui l'inverno è freddo, mentre può essere coltivata come perenne nelle zone a clima mite. E' molto adatta per i pergolati, i graticci e altri sostegni. I fiori, con calice appiattito e corolla campanulata, possono essere impiegati per le composizioni floreali. Tende a crescere verticalmente per poi espandersi verso la sommità.
Si pianta in maggio-giugno, in posizioni soleggiate, protette, in tutti i terreni da giardino ben drenati; un substrato troppo fertile provoca una eccessiva produzione vegetativa a discapito della fioritura. Quando la stagione è calda e asciutta, si annaffia in abbondanza, soprattutto nei terreni che si asciugano rapidamente.

Potatura: si potano solo le piante coltivate come perenni, per controllarne la crescita, preferibilmente in settembre-ottobre o in marzo.

Parassiti animali:
le piante sono frequentemente attaccate da afidi e dal ragnetto rosso.

Cobaea scandens (chicchera rampicante): pianta originaria del Messico, alta 6 m e più, distanza tra le piante 60 cm. Questo rampicante molto vigoroso si sostiene da solo per mezzo di viticci ramificati, che si formano all'estremità di piccioli fogliari. Le foglie sono composte, pennate, formate da tre paia di foglioline, con cirri ramificati; i fiori hanno corolla violetta, campanulata e calice verde,appiattito, sono lunghi 5-6 cm e sbocciano abbondanti da luglio ad ottobre. La varietà Alba ha fiori bianco-verdastri.


riproduzione: si semina sotto vetro in marzo-aprile alla temperatura di 18° C. Si sistema un seme per ciascun vaso di 7-8 cm, riempito con una composta da semi. Le piantine si fanno irrobustire all'aperto prima di sistemarle a dimora.
esposizione:
fioritura: da luglio a ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su