piante grasse succulente Echinopsis
Echinopsis

Echinopsis, genere di 35 specie di piante perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Cactaceae, che durante l’inverno vanno tenute completamente all’asciutto. Si coltivano per i fiori, imbutiformi, rosa o bianchi, lunghi circa 10-20 cm, molto abbondanti e profumati, che si aprono la sera e durano circa 2 giorni.
Si coltivano in vasi di 10-15 cm, in substrati ricchi, come una normale composta da vasi e, durante l’estate, si annaffiano abbondantemente. Appena si sono formati i bottoni floreali, si somministra ogni 15 giorni del  fertilizzante liquido ad alto contenuto di potassio. Una buona fioritura si ottiene se le piante svernano alla temperatura di 2° C, all’asciutto e, in ogni caso, necessitano di essere collocate in posizioni molto luminose. Si rinvasano ogni anno in aprile.

Echinopsis x Green Gold: pianta di origine orticola, alta fino a 15 cm. Si tratta di un ibrido dal fusto globoso, leggermente ovoidale, verde intenso, con 12 costolature prominenti. I fiori, giallo-dorati, lunghi 10 cm e più, sbocciano in prossimità dell’apice della pianta in estate.
Echinopsis multiplex: pianta originaria del Brasile, alta 15 cm. Si tratta di una pianta con fusto verde, globoso, abbondantemente ramificato, con una dozzina di costolature affilate, dotate di spine brune robuste. I fiori, rosa, profumati, lunghi 20 cm e larghi 15 cm, sbocciano in estate.
Echinopsis rhodacantha: pianta originaria dell’Argentina, alta 15 cm. Si tratta di una pianta globosa allo stato giovanile, che successivamente può diventare cilindrica, dal fusto verde scuro, opaco, con circa 15 costolature prominenti. Le spine sono dapprima rosso-sangue, per poi diventare rosso-ruggine e infine grigie. I fiori, rossi, lunghi fino a 8 cm, sbocciano in prossimità dell’apice della pianta in estate.
Echinopsis rhodotricha: pianta originaria dell’Argentina e Paraguay, alta fino a 70 cm. Si tratta di una pianta cilindrica, una delle più grandi in coltivazione, con 8-13 costolature portanti, per ogni areola, 4-7 spine radiali giallo-dorate e una centrale. Fiorisce quando ha raggiunto l’altezza di 15 cm. I fiori, bianchi, non profumati, larghi 8 cm con tubi lunghi 15 cm, sbocciano la sera all’inizio dell’estate e durano per tutto il giorno successivo.


riproduzione: si moltiplicano facilmente staccando i germogli che possono già essere dotati di radici, e si piantano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi.
Si possono anche moltiplicare per seme, ad inizio primavera, alla temperatura di 21° C.
esposizione:
fioritura: Estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Scilla

Scilla, genere di 90-10 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, facili da coltivare. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per i prati, e si possono coltivare anche in vaso, ........

Rhodotypos

Rhodotypos, genere comprendente una sola specie arbustiva, rustica, decidua, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, originaria dell’Estremo Oriente, facile da coltivare.
Si pianta in terreno di medio impasto, tendenzialmente ........

Echinacea

Echinacea, genere di 3 specie di piante erbacee perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure soleggiate e per la produzione di fiori da recidere.
Si piantano in ottobre o in marzo in pieno sole, in ........

Oxalis

Oxalis, genere di 800 specie di piante erbacee, perenni e annuali, e di arbusti, comprendenti anche specie bulbose e tuberose. Hanno foglie palmate formate da 3-12 foglioline. Le specie perenni, rustiche, descritte sono ........

Scabiosa

Scabiosa, genere di 100 specie di piante erbacee perenni ed annuali. Le specie descritte sono adatte per le bordure erbacee e miste. Hanno capolini con fiori del raggio sovrapposti, che circondano un grande disco centrale.  ........

 

Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Dictamnus

Dictamnus, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta è molto ornamentale, generalmente longeva, adatta per le bordure soleggiate. Non deve essere confusa con la specie annuale rustica Kochia ........

Argemone

Argemone, genere di 10 specie di piante erbacee annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Papaveraceae. Le piante descritte sono rustiche e vengono coltivate come annuali nelle bordure. Sono piante vigorose, con ........

Myosotidium

Myosotidium, genere comprendente una sola specie erbacea, sempreverde, perenne, che si coltiva nelle zone a clima mite, umide e ben riparate.
Si pianta in settembre-ottobre, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........

Lavànda (Lavandula)
la Lavànda (Lavandula) , originaria del bacino del Mediterraneo, Isole Canarie e India, comprende circa 25 specie ed è un arbusto sempreverde, rustico.
Le foglie possono essere intere o composte, lineari, a margini ........

Jeffersonia

Jeffersonia, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, adatte per il giardino roccioso. I fiori, solitari, a forma di coppa, compaiono in marzo-aprile. In autunno ........


piante grasse succulente Echinopsis
Echinopsis

Echinopsis, genere di 35 specie di piante perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Cactaceae, che durante l’inverno vanno tenute completamente all’asciutto. Si coltivano per i fiori, imbutiformi, rosa o bianchi, lunghi circa 10-20 cm, molto abbondanti e profumati, che si aprono la sera e durano circa 2 giorni.
Si coltivano in vasi di 10-15 cm, in substrati ricchi, come una normale composta da vasi e, durante l’estate, si annaffiano abbondantemente. Appena si sono formati i bottoni floreali, si somministra ogni 15 giorni del  fertilizzante liquido ad alto contenuto di potassio. Una buona fioritura si ottiene se le piante svernano alla temperatura di 2° C, all’asciutto e, in ogni caso, necessitano di essere collocate in posizioni molto luminose. Si rinvasano ogni anno in aprile.

Echinopsis x Green Gold: pianta di origine orticola, alta fino a 15 cm. Si tratta di un ibrido dal fusto globoso, leggermente ovoidale, verde intenso, con 12 costolature prominenti. I fiori, giallo-dorati, lunghi 10 cm e più, sbocciano in prossimità dell’apice della pianta in estate.
Echinopsis multiplex: pianta originaria del Brasile, alta 15 cm. Si tratta di una pianta con fusto verde, globoso, abbondantemente ramificato, con una dozzina di costolature affilate, dotate di spine brune robuste. I fiori, rosa, profumati, lunghi 20 cm e larghi 15 cm, sbocciano in estate.
Echinopsis rhodacantha: pianta originaria dell’Argentina, alta 15 cm. Si tratta di una pianta globosa allo stato giovanile, che successivamente può diventare cilindrica, dal fusto verde scuro, opaco, con circa 15 costolature prominenti. Le spine sono dapprima rosso-sangue, per poi diventare rosso-ruggine e infine grigie. I fiori, rossi, lunghi fino a 8 cm, sbocciano in prossimità dell’apice della pianta in estate.
Echinopsis rhodotricha: pianta originaria dell’Argentina e Paraguay, alta fino a 70 cm. Si tratta di una pianta cilindrica, una delle più grandi in coltivazione, con 8-13 costolature portanti, per ogni areola, 4-7 spine radiali giallo-dorate e una centrale. Fiorisce quando ha raggiunto l’altezza di 15 cm. I fiori, bianchi, non profumati, larghi 8 cm con tubi lunghi 15 cm, sbocciano la sera all’inizio dell’estate e durano per tutto il giorno successivo.


riproduzione: si moltiplicano facilmente staccando i germogli che possono già essere dotati di radici, e si piantano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi.
Si possono anche moltiplicare per seme, ad inizio primavera, alla temperatura di 21° C.

esposizione:
fioritura: Estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su