erbacee perenni Lythrum
Lythrum

Il Lythrum , originaria dell'America, Europa e Oceania, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea perenne o annuale, rustica che hanno dato origine a varietà che possono essere coltivate ovunque, tranne che in posiziione completamente ombreggiata.
Le foglie opposte, intere, di forma lineare, lanceolate o ovale, di color verde scuro.
I fiori soni riuniti in spighe, oppure spuntano solitari all'ascella delle foglie, di colore che varia dal bianco, al rosa, al porpora.
Si utilizza nel bordo misto e vicino all'acqua dal momento che prediligono l'umidità. La si può anche coltivare in vaso, sempre dia deguate dimensioni, ma avendo cura di tappare il foro di scolo per far sì che il terreno resti sempre piuttosto umido, quasi minzuppato.
La piantagione si esegue in marzo-aprile o in ottobre in qualsiasi terreno da giardino che però trattenga sempre una certa dose di umidità, misto a 1/3 di torba, in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata. Cresce particolarmente bene nelle zone umide o vicino all'acqua. La concimazone si effettua con estratto di alghe o sangue secco da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, ogni mese, da aprile finoa d ottobre. Al sopraggiungere dei primi freddi i fusti a pochi centimetri dal livello del terreno. Questa pianta dalla ricca ed abbondante fioritura non è facilissima da trovare presso i vivaisti ma, procurarsi un bell'esemplare di Lythrum non è difficile, dal momento che si trofa con grande facilità allo stato spontaneo lungo i corsi d'achua e, anche se in fiore, non subirà alcun danno se si avrà cura di prelevarla con ogni precauzione e andando molto in profondità perchè le radici sono piuttosto lunghe.

Lythrum salicaria: alta 06-1.5 m, ha foglie lanceolate e fiori rosso-porpora riuniti in spighe lunghe anche 20-30 cm che sbocciano da giugno a settembre.
Lythrum virgatum: alta 60-90 cm, ha foglie lanceolate e fiori rosa carico riuniti in infiorescenze lunghe 20-30 cm che sbocciano da giugno a settembre

riproduzione: In ottobre o in marzo-aprile per divisione dei cespi
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Kerria
Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le ........

Hoheria

Hoheria, genere di 5 specie di arbusti sempreverdi o decidui, originari della Nuova Zelanda. Sono piante fiorifere, abbastanza rustiche, che possono essere coltivate in quasi tutte le regioni d'Italia, ma sono particolarmente ........

Dicèntra (Dicentra)

La Dicèntra (Dicentra) , originaria dell'Asia occidentale, Himalaya e America del Nord, comprende circa 12 specie ed è una erbacea perenne rizomatosa alta da 15 a 80 cm.
Le foglie sono composte ........

Acanthus (Acanto)

Acanthus, genere di 50 specie di piante erbacee perenni, con foglie molto ornamentali e infiorescenze a spiga, formate da grandi brattee che ricoprono i fiori tubolosi. Le specie descritte sono rustiche e si possono coltivare ........

Lavatera
Lavatera, genere di 25 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali, biennali e perenni, con fiori imbutiformi, simili a qualli dell'Ibisco. La specie annuale descritta è adatta per le bordure, ........

 

Ricetta del giorno
Aspic di frutta estiva
Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Malva

Malva, genere di 40 specie di piante erbacee annuali e perenni. Le specie descritte sono rustiche, facili da coltivare e danno ottimi risultati in particolare nei terreni poveri. Entrambe hanno grandi fiori imbutiformi.
Si ........

Arctotis

Arctotis, genere di 65 specie di piante annuali, perenni e semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Compositae. Le specie descritte, sebbene perenni, vengono per lo più coltivate come annuali, in quanto difficilmente ........

Edraianthus

Edraianthus, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae.  Sono tutte piante poco longeve, rustiche, adatte per il giardino roccioso, che producono fiori campanulati, ........

Phygelius

Phygelius, genere di 2 specie di piante suffruticose, semirustiche, sempreverdi, adatte per le zone a clima mite; nelle regioni più fredde devono essere piantate in posizioni protette. Sono ottime per le bordure e sopportano ........

Clethra
La Clethra, originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, Cina, Giappone e isola di Madera, comprende 120 specie ed è un arbusto o piccolo albero, a foglie decidue o sempreverde; la maggior parte ........


erbacee perenni Lythrum
Lythrum

Il Lythrum , originaria dell'America, Europa e Oceania, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea perenne o annuale, rustica che hanno dato origine a varietà che possono essere coltivate ovunque, tranne che in posiziione completamente ombreggiata.
Le foglie opposte, intere, di forma lineare, lanceolate o ovale, di color verde scuro.
I fiori soni riuniti in spighe, oppure spuntano solitari all'ascella delle foglie, di colore che varia dal bianco, al rosa, al porpora.
Si utilizza nel bordo misto e vicino all'acqua dal momento che prediligono l'umidità. La si può anche coltivare in vaso, sempre dia deguate dimensioni, ma avendo cura di tappare il foro di scolo per far sì che il terreno resti sempre piuttosto umido, quasi minzuppato.
La piantagione si esegue in marzo-aprile o in ottobre in qualsiasi terreno da giardino che però trattenga sempre una certa dose di umidità, misto a 1/3 di torba, in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata. Cresce particolarmente bene nelle zone umide o vicino all'acqua. La concimazone si effettua con estratto di alghe o sangue secco da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, ogni mese, da aprile finoa d ottobre. Al sopraggiungere dei primi freddi i fusti a pochi centimetri dal livello del terreno. Questa pianta dalla ricca ed abbondante fioritura non è facilissima da trovare presso i vivaisti ma, procurarsi un bell'esemplare di Lythrum non è difficile, dal momento che si trofa con grande facilità allo stato spontaneo lungo i corsi d'achua e, anche se in fiore, non subirà alcun danno se si avrà cura di prelevarla con ogni precauzione e andando molto in profondità perchè le radici sono piuttosto lunghe.

Lythrum salicaria: alta 06-1.5 m, ha foglie lanceolate e fiori rosso-porpora riuniti in spighe lunghe anche 20-30 cm che sbocciano da giugno a settembre.
Lythrum virgatum: alta 60-90 cm, ha foglie lanceolate e fiori rosa carico riuniti in infiorescenze lunghe 20-30 cm che sbocciano da giugno a settembre

riproduzione: In ottobre o in marzo-aprile per divisione dei cespi
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su