erbacee perenni Lithospermum
Lithospermum

Lithospermum, genere di 60 specie di piante erbacee perenni, sufrruticose, rustiche e semirustiche, che formano tappeti di vegetazione, con fiori azzurri, imbutiformi, che sbocciano abbondantissimi. Le specie descritte sono adatte a coprire il terreno nei giardini rocciosi.
Si piantano in aprile, in pieno sole, in terreno arricchito con torba o terriccio di foglie. La varietà Lithospermum diffusum non sopporta il terreno calcareo.

Lithospermum diffusum: pianta originaria dell'Europa sud-occidentale, Marocco e Algeria, alta 10 cm e del diametro di 60 cm. Specie suffruticosa, a portamento espanso, prostrato, con foglie ovate, verde scuro. I fiori, azzurro carico, con 5 lobi tondeggianti, larghi 1,5-2 cm, compaiono in estate.
Lithospermum oleifolium: pianta originaria dei Pirenei, alta 15 cm e del diametro di 30 cm. Si tratta di una pianta suffruticosa, particolarmente ornamentale, con foglie grigio-verdi e fiori azzurro-cielo, larghi 1-1,5 cm, riuniti in infiorescenze cimose, che sbocciano all'estremità dei fusti fogliosi, da maggio ad agosto.
Lithospermum purpureo-ceruleum: pianta originaria di Europa, Italia, Asia Minore e Persia, alta 30-40 cm e del diametro di 40-60 cm. Si tratta di una pianta suffruticosa, con fusti non fioriferi striscianti e fusti fioriferi eretti. Le foglie sono ovalo-lanceolate o lanceolate. I fiori, con corolla dapprima rosso-porpora e successivamente azzurra, larghi 1-1,5 cm, riuniti in cime fogliose, compaiono in primavera. Cresce bene nei terreni calcarei.


riproduzione: in luglio-agosto si prelevano talee erbacee, lunghe 4-5 cm dai germogli laterali, preferibilmente con una porzione del ramo portante, e si piantano in cassette riempite con un miscuglio si sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo, annaffiando scarsamente, tranne che per Litospermum diffusum. Le talee radicate si invasano in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, che andranno fatte svernare in cassone e messe poi a dimora in aprile. In primavera o alla fine dell'estate si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare all'aperto, in giugno-luglio, in terrine riempite con una composta da semi. Come le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vivaio per poi essere messe a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: dalla primavera ad agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Abete (Abies)

Abete (Abies), genere di 50 specie di conifere sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Pinacee che raggiungono con l’età dimensioni notevoli: alcune specie possono superare i 50 m di altezza. Di provenienza diversa, ........

Scilla

Scilla, genere di 90-10 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, facili da coltivare. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per i prati, e si possono coltivare anche in vaso, ........

Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........

Eremùro (Eremurus)
L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano ........

Minuartia

Minuartia, genere di 120 specie di piante erbacee perenni, annuali e di piccoli arbusti diffusi allo stato spontaneo nell'America settentrionale, in Cile, in Abissinia e nelle regioni himalayane. Si tratta di piante striscianti, ........

 

Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Platystemon

Platystemon, genere di una sola specie annuale rustica, appartenente alla famiglia delle Papaveraceae, adatta per il primo piano delle bordure erbacee e per il giardino roccioso. Non è una pianta molto comune, tuttavia è ........

Vinca (Pervinca)
La Vinca (Pervinca), genere di 7 specie di piante erbacee suffruticose, perenni, di dimensioni ridotte. La Vinca rosea è più delicata e generalmente coltivata come annuale, pur essendo anch'essa ........

Heracleum

Heracleum, genere di 70 specie di piante erbacee, perenni e biennali, rustiche. La specie descritta è grande, poco elegante, adatta ad essere coltivata nelle vicinanze di grandi stagni.
Si piantano fra ottobre e marzo, ........

Pyracantha (Piracanta)

Pyracantha (Piracanta), genere di 10 specie di arbusti sempreverdi, rustici, con rami spinosi e bacche di colori vivi, larghe circa 1 cm, che durano sulla pianta da settembre a marzo. Sono piante adatte anche a formare siepi, ........

Sisyrinchium
Sisyrinchium, genere di 100 specie di piante erbacee, perenni. Le piante descritte sono adatte per il giardino roccioso, hanno foglie lineari-ensiformi, grigio-verdi.
I Sisyrinchi si coltivano in terreno ben ........


erbacee perenni Lithospermum
Lithospermum

Lithospermum, genere di 60 specie di piante erbacee perenni, sufrruticose, rustiche e semirustiche, che formano tappeti di vegetazione, con fiori azzurri, imbutiformi, che sbocciano abbondantissimi. Le specie descritte sono adatte a coprire il terreno nei giardini rocciosi.
Si piantano in aprile, in pieno sole, in terreno arricchito con torba o terriccio di foglie. La varietà Lithospermum diffusum non sopporta il terreno calcareo.

Lithospermum diffusum: pianta originaria dell'Europa sud-occidentale, Marocco e Algeria, alta 10 cm e del diametro di 60 cm. Specie suffruticosa, a portamento espanso, prostrato, con foglie ovate, verde scuro. I fiori, azzurro carico, con 5 lobi tondeggianti, larghi 1,5-2 cm, compaiono in estate.
Lithospermum oleifolium: pianta originaria dei Pirenei, alta 15 cm e del diametro di 30 cm. Si tratta di una pianta suffruticosa, particolarmente ornamentale, con foglie grigio-verdi e fiori azzurro-cielo, larghi 1-1,5 cm, riuniti in infiorescenze cimose, che sbocciano all'estremità dei fusti fogliosi, da maggio ad agosto.
Lithospermum purpureo-ceruleum: pianta originaria di Europa, Italia, Asia Minore e Persia, alta 30-40 cm e del diametro di 40-60 cm. Si tratta di una pianta suffruticosa, con fusti non fioriferi striscianti e fusti fioriferi eretti. Le foglie sono ovalo-lanceolate o lanceolate. I fiori, con corolla dapprima rosso-porpora e successivamente azzurra, larghi 1-1,5 cm, riuniti in cime fogliose, compaiono in primavera. Cresce bene nei terreni calcarei.


riproduzione: in luglio-agosto si prelevano talee erbacee, lunghe 4-5 cm dai germogli laterali, preferibilmente con una porzione del ramo portante, e si piantano in cassette riempite con un miscuglio si sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo, annaffiando scarsamente, tranne che per Litospermum diffusum. Le talee radicate si invasano in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, che andranno fatte svernare in cassone e messe poi a dimora in aprile. In primavera o alla fine dell'estate si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente. Si può anche seminare all'aperto, in giugno-luglio, in terrine riempite con una composta da semi. Come le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vivaio per poi essere messe a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: dalla primavera ad agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su