erbacee perenni Miscanthus
Miscanthus

Miscanthus, genere di 20 specie di graminacee perenni, rustiche, molto ornamentali, appartenenti alla famiglia delle Gramineae. Sono adatte alla formazione di barriere frangivento, ma possono essere coltivate anche come esemplari isolati o anche nelle bordure miste. Si possono far seccare e utilizzare nelle composizioni floreali invernali.
Si piantano in marzo, in tutti i terreni da giardino freschi, al sole. Sebbene siano molto alte, non necessitano di sostegni. In agosto si tagliano le foglie che è possibile far essiccare appese. I fusti secchi si tagliano al livello del terreno in marzo, prima dell’inizio della nuova crescita.

Parassiti vegetali: possono essere attaccate dal Oidio che si manifesta dapprima sulle foglie più basse, ricoprendole di macchie biancastre o brune, successivamente la malattia si espande gradualmente su tuta la pianta, con i fusti e le foglie che si coprono di una muffa grigio-biancastra e la pianta deperisce progressivamente.

Miscanthus sacchariflorus: pianta originaria della Cina settentrionale, Siberia sud-orientale, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una pianta adatta alla formazione di siepi frangivento o per ombreggiare altre piante. Le foglie, con lamina stretta, lunga, arcuata, hanno nervatura principale chiara. La varietà Variegatus ha foglie variegate di bianco.
Miscanthus sinensis: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una specie vigorosa, con foglie lineari, verde-azzurre, con nervatura principale bianca. Tante le varietà tra cui si ricordano Gracillimus, alta 50-80 cm e del diametro di 45-60 cm, molto ornamentale, con foglie verde-salvia più strette rispetto alla specie tipica; Variegatus, alta 1-1,5 m e del diametro di 40-60 cm, con foglie striate di giallo-cuoio; Zebrinus, alta 1-1,2 m e del diametro di 60 cm, con foglie arcuate, striate trasversalmente di giallo.


riproduzione: durante i mesi di marzo e aprile si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura:




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Melograno

Melograno, o Punica granata, pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Punicacee, coltivata per i frutti e anche per il suo valore ornamentale. Originaria dell’Asia occidentale, cresce allo stato spontaneo nelle ........

Celosia

Celosia, genere di 60 specie di piante annuali a fioritura estiva, originarie delle zone tropicali dell'America, dell'Asia e dell'Africa, adatte per la coltivazione in aiuole e in vaso. Hanno infiorescenze a spiga, erette ........

Helxine

Helxine, genere comprendente una sola specie perenne, strisciante, semirustica, adatta per coprire il terreno. Può essere coltivata anche in appartamento o in serra fredda.
Si coltiva in tutti i terreni da giardino, in ........

Dimorfotèca (Dimorphoteca)
La Dimorfotèca (Dimorphoteca) originaria dell'Africa del sud, comprende circa 20 specie ed è una pianta erbacea, eretta o prostrata, perenne o annuale. Le foglie sono alternate oppure riunite alla base ........

Garrya

Garrya, genere di 18 specie di piante arbustive sempreverdi, rustiche o delicate. La specie descritta, dioica, si coltiva per le infiorescenze ad amento, pendule, molto ornamentali. Le piante maschili sono più decorative ........

 

Ricetta del giorno
Muffin al cioccolato
Unire in una ciotola tutti gli ingredienti solidi, quindi la farina, lo zucchero, il cacao magro, il lievito, il bicarbonato e un pizzico di sale, dopo ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Sanguisorba

Sanguisorba, genere di 2-3 specie di piante perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Rosaceae, facili da coltivare e adatte per le bordure soleggiate o parzialmente ombreggiate. Producono fiori con stami prominenti, ........

Haworthia

Haworthia, genere di 150 specie di piante da serra, perenni, succulente,  di piccole dimensioni, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, coltivate per il fogliame folto e molto ornamentale. Le foglie, cuoiose e ........

Chionodoxa

La Chionodoxa fa parte delle Liliaceae, è originaria dell'Asia Minore e Creta, comprende 6 specie ed è una pianta perenne, bulbosa, rustica.
Le foglie sono verdi, nastriformi, ottuse all'estremità, ........

Edraianthus

Edraianthus, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae.  Sono tutte piante poco longeve, rustiche, adatte per il giardino roccioso, che producono fiori campanulati, ........

Lantàna (Lantana)

La Lantàna (Lantana), originaria dell'America, Africa e Asia comprende circa 50 speciie ed è un arbusto a foglia caduca, perenne, con rami a portamento ricadente.
Le foglie ovali, seghettate, ........


erbacee perenni Miscanthus
Miscanthus

Miscanthus, genere di 20 specie di graminacee perenni, rustiche, molto ornamentali, appartenenti alla famiglia delle Gramineae. Sono adatte alla formazione di barriere frangivento, ma possono essere coltivate anche come esemplari isolati o anche nelle bordure miste. Si possono far seccare e utilizzare nelle composizioni floreali invernali.
Si piantano in marzo, in tutti i terreni da giardino freschi, al sole. Sebbene siano molto alte, non necessitano di sostegni. In agosto si tagliano le foglie che è possibile far essiccare appese. I fusti secchi si tagliano al livello del terreno in marzo, prima dell’inizio della nuova crescita.

Parassiti vegetali: possono essere attaccate dal Oidio che si manifesta dapprima sulle foglie più basse, ricoprendole di macchie biancastre o brune, successivamente la malattia si espande gradualmente su tuta la pianta, con i fusti e le foglie che si coprono di una muffa grigio-biancastra e la pianta deperisce progressivamente.

Miscanthus sacchariflorus: pianta originaria della Cina settentrionale, Siberia sud-orientale, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una pianta adatta alla formazione di siepi frangivento o per ombreggiare altre piante. Le foglie, con lamina stretta, lunga, arcuata, hanno nervatura principale chiara. La varietà Variegatus ha foglie variegate di bianco.
Miscanthus sinensis: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una specie vigorosa, con foglie lineari, verde-azzurre, con nervatura principale bianca. Tante le varietà tra cui si ricordano Gracillimus, alta 50-80 cm e del diametro di 45-60 cm, molto ornamentale, con foglie verde-salvia più strette rispetto alla specie tipica; Variegatus, alta 1-1,5 m e del diametro di 40-60 cm, con foglie striate di giallo-cuoio; Zebrinus, alta 1-1,2 m e del diametro di 60 cm, con foglie arcuate, striate trasversalmente di giallo.


riproduzione: durante i mesi di marzo e aprile si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura:



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su