arbusti a foglia caduca Fothergilla
Fothergilla

Fothergilla, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici, a crescita lenta, originari delle regioni sud-orientali dell'America settentrionale. Questi arbusti sono molto ornamentali per i brillanti colori autunnali delle foglie. I fiori non hanno petali, ma sono formati da numerosi stami lunghi, bianco-crema con antere gialle, dolcemente profumati, riuniti in spighe a guisa di piumini.
Questi arbusti devono essere coltivati in terreno leggero, umido, privo di calcare, arricchito con grande quantità di torba. Si piantano in ottobre-novembre o in marzo, in pieno sole o in posizioni parzialmente ombreggiate.

Fothergilla gardenii: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, alta 1-1,5 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto a crescita lenta, eretto, con foglie ovate od obovate, grossolanamente dentate sulla pagina superiore, che diventano rosso-cremisi in autunno. In marzo-aprile, sul legno ancora nudo, sbocciano fiori dal dolce profumo, riuniti in spighe lunghe 3-4 cm.
Fothergilla major: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, alta 2,5 m e del diametro di 1,5-2 m. Si tratta di una specie dalle foglie largamente ovate, lucide, verde scuro sulla pagina superiore e glauche inferiormente che in autunno diventano giallo-arancio o rosse. In aprile-maggio, prima delle foglie, compaiono i fiori dal dolce profumo, riuniti in spighe erette lunghe 3-5 cm.
Fothergilla monticola: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, alta 2-2,5 m e del diametro di 1,5-2,5 m. Si tratta di una specie simile alla F.major, ma più espansa e con foglie non glauche sulla pagina inferiore. In autunno le foglie sono colorate in tonalità diverse di rosso e arancio.


riproduzione: in settembre si interrano i rami più lunghi che in genere impiegano 2 anni per radicare, dopo di che si separano dalla pianta madre e si sistemano direttamente a dimora. In luglio si possono anche fare talee di legno semimaturo, lunghe 10-15 cm, che vanno interrate direttamente all'aperto.
esposizione:
fioritura: primavera




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Pernettya

Pernettya, genere di 20 specie di arbusti sempreverdi, rustici, a crescita lenta, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae. La specie descritta è adatta per coprire il terreno nelle posizioni soleggiate o a mezz’ombra. ........

Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi ........

Ananas

Ananas, genere di 5 specie di piante sempreverdi di origine tropicale, appartenenti alla famiglia delle Bromeliacee. Sono terrestri, con foglie nastriformi, rigide, dai margini spinosi, e una di queste specie è il ben noto ........

Mesembryanthemum (Mesembriantemo)
Il Mesembryanthemum (Mesembriantemo) è una pianta del genere succulente che, in passato, contava circa 1000 specie, mentre attualmente il genere è stato smembrato in tanti altri generi diversi.

Kalanchoe

Kalanchoe, genere di 200 specie di piante perenni, sempreverdi, succulente, coltivate sia per le foglie molto ornamentali, sia per i fiori tubulosi, riuniti in infiorescenze cimose. Sono piante erbacee e suffruticose, con ........

 

Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Brasiliopuntia

Brasiliopuntia, genere di circa 10 specie di piante succulente, originarie dell'America meridionale, affine al genere Opuntia. La specie descritta può essere coltivata all'aperto nelle zone più calde dell'Italia meridionale ........

Koelreuteria

La Koelreuteria è un albero che comprende 8 specie, ha foglie decidue, ed è originaria dell'Asia Minore. Ha foglie molto ornamentali e fiori stellati e, a torto, non è molto diffuso nei ........

Acidanthera

Acidanthera, genere di 20 specie di piante bulbose molto decorative, appartenenti alla famiglie delle Iridacee, che assomigliano al gladiolo e all’Ixia. Sono originarie dei paesi tropicali dell’emisfero meridionale, in modo ........

Linnaea

Linnaea, genere di 3 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, a portamnto prostrato. La specie descritta è adatta per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in settembre o in marzo, in terreno ........

Incarvìllea (Incarvillea)
La Incarvìllea (Incarvillea) , originaria della Cina, Tibet e Turkestan, comprende circa 15 specie ed è una pianta erbacea perenne, spesso con radici tuberizzate.
Le foglie possono essere semplici ........


arbusti a foglia caduca Fothergilla
Fothergilla

Fothergilla, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici, a crescita lenta, originari delle regioni sud-orientali dell'America settentrionale. Questi arbusti sono molto ornamentali per i brillanti colori autunnali delle foglie. I fiori non hanno petali, ma sono formati da numerosi stami lunghi, bianco-crema con antere gialle, dolcemente profumati, riuniti in spighe a guisa di piumini.
Questi arbusti devono essere coltivati in terreno leggero, umido, privo di calcare, arricchito con grande quantità di torba. Si piantano in ottobre-novembre o in marzo, in pieno sole o in posizioni parzialmente ombreggiate.

Fothergilla gardenii: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, alta 1-1,5 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto a crescita lenta, eretto, con foglie ovate od obovate, grossolanamente dentate sulla pagina superiore, che diventano rosso-cremisi in autunno. In marzo-aprile, sul legno ancora nudo, sbocciano fiori dal dolce profumo, riuniti in spighe lunghe 3-4 cm.
Fothergilla major: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, alta 2,5 m e del diametro di 1,5-2 m. Si tratta di una specie dalle foglie largamente ovate, lucide, verde scuro sulla pagina superiore e glauche inferiormente che in autunno diventano giallo-arancio o rosse. In aprile-maggio, prima delle foglie, compaiono i fiori dal dolce profumo, riuniti in spighe erette lunghe 3-5 cm.
Fothergilla monticola: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, alta 2-2,5 m e del diametro di 1,5-2,5 m. Si tratta di una specie simile alla F.major, ma più espansa e con foglie non glauche sulla pagina inferiore. In autunno le foglie sono colorate in tonalità diverse di rosso e arancio.


riproduzione: in settembre si interrano i rami più lunghi che in genere impiegano 2 anni per radicare, dopo di che si separano dalla pianta madre e si sistemano direttamente a dimora. In luglio si possono anche fare talee di legno semimaturo, lunghe 10-15 cm, che vanno interrate direttamente all'aperto.
esposizione:
fioritura: primavera



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su