erbacee perenni Phlomis
Phlomis

Phlomis, genere di oltre 100 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, e di arbusti sempreverdi. Non tutte sono rustiche e solo poche specie sono adatte per il giardino. Hanno foglie tomentose e fiori tubulosi, radi, con labbro inferiore e elmo. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nelle bordure.
Si piantano in ottobre o in aprile al sole, in terreni fertili e ben drenati.

Phlomis fruticosa: pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 0,9-1,2 m e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, con foglie ovato-cuneate, tomentose, grigio-verdi e dai fiori gialli, lunghi 2,5-5 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano all’ascella delle foglie superiori in giugno-luglio.
Phlomis samia: pianta originaria dell’Africa settentrionale, alta 0,5-1 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie quasi cuoriformi e dai fiori giallo-crema che sbocciano in maggio-giugno.
Phlomis viscosa: pianta originaria della Siria, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 45 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie basali grandi, rugose, ovato-cordate e dai fiori gialli, lunghi 2,5-4 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano in giugno-luglio.


riproduzione: si semina in aprile, in cassone o in serra, alla temperatura di 15-18° C.
In agosto-settembre si prelevano talee fa Phlomis fruticosa e i interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. In aprile si trapiantano le talee radicate in vivaio, dove resteranno per 1 anno prima della messa a dimora definitiva nell’anno successivo.
In ottobre o in marzo si dividono i cespi di Phlomis samia e Phlomis viscosa e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Olearia

Olearia, genere di 100 specie di arbusti fioriferi, sempreverdi, semirustici o delicati, appartenenti alla famiglia delle Compositae, adatti specialmente per i giardini posti in zone riparate a clima invernale non particolarmente ........

Baptisia

Baptisia, genere di 35 piante erbacee, perenni, erette, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, utilizzabili in particolar modo per le bordure miste. Solo la specie descritta č comunemente coltivata.
Si ........

Santolina

Santolina, genere di 10 specie di arbusti nani, sempreverdi, rustici, con foglie finemente divise, adatti per il primo piano delle bordure arbustive o per il giardino roccioso, ma si possono anche utilizzare per formare ........

Davidia

Davidia, genere conprendente una sola specie, arborea, rustica, a foglie decidue, originaria della Cina orietale, coltivata per il fogliame molto ornamentale e per le brattee floreali molto appariscenti. Le infiorescenze, ........

Sisyrinchium
Sisyrinchium, genere di 100 specie di piante erbacee, perenni. Le piante descritte sono adatte per il giardino roccioso, hanno foglie lineari-ensiformi, grigio-verdi.
I Sisyrinchi si coltivano in terreno ben ........

 

Ricetta del giorno
Risotto al pesto di rucola
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e mettetelo nell'olio in una pentola. Fatelo rosolare a fiamma viva e, non appena diventa dorato, aggiungete il ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cladanthus

Cladanthus, genere di 4 specie di piante erbacee, annuali. La specie descritta č adatta per le bordure. Sia i capolini, sia il fogliame sono profumati; da giugno fino ai primi geli autunnali sbocciano in continuazione una ........

Akebia

Akebia, genere di specie arbustive rampicanti, appartenenti alla famiglia delle Berberidacee, originarie dell’Asia orientale, con rami volubili, adatte per ricoprire muri e sostegni. Hanno una fioritura primaverile molto ........

Deschampsia

Deschampsia, genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, diffuse nelle zone tropicali, temperate e fredde. Le specie rustiche producono infiorescenze molto ornamentali, adatte per la preparazione di mazzi di fiori secchi.
Si ........

Erba cipollina – Allium schoenoprasum

Erba cipollina – Allium schoenoprasum, pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla, coltivata come pianta aromatica per l’uso che si fa in cucina delle sue foglie tubolari, ........

Phyteuma

Phyteuma, genere di 40 specie di piante erbacee perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno infiorescenze dense, globose, formate da fiori tubolosi, minuscoli.
La specie Comosum si pianta all'aperto in marzo, ........


erbacee perenni Phlomis
Phlomis

Phlomis, genere di oltre 100 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, e di arbusti sempreverdi. Non tutte sono rustiche e solo poche specie sono adatte per il giardino. Hanno foglie tomentose e fiori tubulosi, radi, con labbro inferiore e elmo. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nelle bordure.
Si piantano in ottobre o in aprile al sole, in terreni fertili e ben drenati.

Phlomis fruticosa: pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 0,9-1,2 m e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, con foglie ovato-cuneate, tomentose, grigio-verdi e dai fiori gialli, lunghi 2,5-5 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano all’ascella delle foglie superiori in giugno-luglio.
Phlomis samia: pianta originaria dell’Africa settentrionale, alta 0,5-1 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie quasi cuoriformi e dai fiori giallo-crema che sbocciano in maggio-giugno.
Phlomis viscosa: pianta originaria della Siria, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 45 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie basali grandi, rugose, ovato-cordate e dai fiori gialli, lunghi 2,5-4 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano in giugno-luglio.


riproduzione: si semina in aprile, in cassone o in serra, alla temperatura di 15-18° C.
In agosto-settembre si prelevano talee fa Phlomis fruticosa e i interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. In aprile si trapiantano le talee radicate in vivaio, dove resteranno per 1 anno prima della messa a dimora definitiva nell’anno successivo.
In ottobre o in marzo si dividono i cespi di Phlomis samia e Phlomis viscosa e si ripiantano immediatamente.

esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su