erbacee perenni Phlomis
Phlomis

Phlomis, genere di oltre 100 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, e di arbusti sempreverdi. Non tutte sono rustiche e solo poche specie sono adatte per il giardino. Hanno foglie tomentose e fiori tubulosi, radi, con labbro inferiore e elmo. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nelle bordure.
Si piantano in ottobre o in aprile al sole, in terreni fertili e ben drenati.

Phlomis fruticosa: pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 0,9-1,2 m e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, con foglie ovato-cuneate, tomentose, grigio-verdi e dai fiori gialli, lunghi 2,5-5 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano all’ascella delle foglie superiori in giugno-luglio.
Phlomis samia: pianta originaria dell’Africa settentrionale, alta 0,5-1 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie quasi cuoriformi e dai fiori giallo-crema che sbocciano in maggio-giugno.
Phlomis viscosa: pianta originaria della Siria, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 45 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie basali grandi, rugose, ovato-cordate e dai fiori gialli, lunghi 2,5-4 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano in giugno-luglio.


riproduzione: si semina in aprile, in cassone o in serra, alla temperatura di 15-18° C.
In agosto-settembre si prelevano talee fa Phlomis fruticosa e i interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. In aprile si trapiantano le talee radicate in vivaio, dove resteranno per 1 anno prima della messa a dimora definitiva nell’anno successivo.
In ottobre o in marzo si dividono i cespi di Phlomis samia e Phlomis viscosa e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Cimicifuga (Cimicina)

Cimicifuga (Cimicina), genere di 15 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono belle piante alte, con spighe cilindriche formate da piccoli fiori crema, bianchi o rosa. Sono piante adatta elle ........

Garrya

Garrya, genere di 18 specie di piante arbustive sempreverdi, rustiche o delicate. La specie descritta, dioica, si coltiva per le infiorescenze ad amento, pendule, molto ornamentali. Le piante maschili sono più decorative ........

Cercidiphyllum

Cercidiphyllum, genere di 2 specie di alberi a foglie decidue, originari della Cina e del Giappone. La specie descritta si coltiva per l'eleganza della chioma e per le foglie che in autunno si colorano di tinte vivaci, dal ........

Eichhornia (Giacinto d’acqua)

Eichhornia (Giacinto d’acqua), genere di  7 specie di piante acquatiche tropicali, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Pontederiaceae, molto ornamentali, con fiori somiglianti a quelli delle orchidee. Nelle ........

 

Ricetta del giorno
Scorze di limone caramellate
Lavare accuratamente i limoni in modo da liberarli da eventuali tracce di pesticidi o altre sostanze chimiche. Pelare i limoni in modo che la scorza sia ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ixia

Ixia, genere di circa 40 specie di piante bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, originarie del Sud-Africa. Si coltivano all’aperto nelle regioni a clima particolarmente mite, e si utilizzano anche ........

Pieris

Pieris, genere di 10 specie di arbusti fioriferi sempreverdi, rustici, a portamento compatto, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, che vanno coltivati in terreno primo di calcare. In primavera producono fiori simili ........

Nemesia

Nemesia, genere di 50 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. Le specie annuali descritte, semirustiche, sono adatte per le aiuole e le bordure miste. I fiori recisi durano a lungo se immersi in acqua. ........

Rudbeckia

Rudbeckia, genere di 25 specie di piante erbacee perenni, annuali, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per la produzione del fiore reciso, assai durevole dopo la raccolta. Si tratta di specie facili ........

Agave
Agave: Genere di 300 specie di piante perenni, succulente, con foglie molto spesso spinose, riunite in rosette basali portate da un fusto breve. Le infiorescenze, a spiga o a pannocchia, si formano al centro della ........


erbacee perenni Phlomis
Phlomis

Phlomis, genere di oltre 100 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, e di arbusti sempreverdi. Non tutte sono rustiche e solo poche specie sono adatte per il giardino. Hanno foglie tomentose e fiori tubulosi, radi, con labbro inferiore e elmo. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nelle bordure.
Si piantano in ottobre o in aprile al sole, in terreni fertili e ben drenati.

Phlomis fruticosa: pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 0,9-1,2 m e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, con foglie ovato-cuneate, tomentose, grigio-verdi e dai fiori gialli, lunghi 2,5-5 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano all’ascella delle foglie superiori in giugno-luglio.
Phlomis samia: pianta originaria dell’Africa settentrionale, alta 0,5-1 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie quasi cuoriformi e dai fiori giallo-crema che sbocciano in maggio-giugno.
Phlomis viscosa: pianta originaria della Siria, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 45 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie basali grandi, rugose, ovato-cordate e dai fiori gialli, lunghi 2,5-4 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano in giugno-luglio.


riproduzione: si semina in aprile, in cassone o in serra, alla temperatura di 15-18° C.
In agosto-settembre si prelevano talee fa Phlomis fruticosa e i interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. In aprile si trapiantano le talee radicate in vivaio, dove resteranno per 1 anno prima della messa a dimora definitiva nell’anno successivo.
In ottobre o in marzo si dividono i cespi di Phlomis samia e Phlomis viscosa e si ripiantano immediatamente.

esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su