erbacee perenni Phlomis
Phlomis

Phlomis, genere di oltre 100 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, e di arbusti sempreverdi. Non tutte sono rustiche e solo poche specie sono adatte per il giardino. Hanno foglie tomentose e fiori tubulosi, radi, con labbro inferiore e elmo. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nelle bordure.
Si piantano in ottobre o in aprile al sole, in terreni fertili e ben drenati.

Phlomis fruticosa: pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 0,9-1,2 m e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, con foglie ovato-cuneate, tomentose, grigio-verdi e dai fiori gialli, lunghi 2,5-5 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano all’ascella delle foglie superiori in giugno-luglio.
Phlomis samia: pianta originaria dell’Africa settentrionale, alta 0,5-1 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie quasi cuoriformi e dai fiori giallo-crema che sbocciano in maggio-giugno.
Phlomis viscosa: pianta originaria della Siria, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 45 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie basali grandi, rugose, ovato-cordate e dai fiori gialli, lunghi 2,5-4 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano in giugno-luglio.


riproduzione: si semina in aprile, in cassone o in serra, alla temperatura di 15-18° C.
In agosto-settembre si prelevano talee fa Phlomis fruticosa e i interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. In aprile si trapiantano le talee radicate in vivaio, dove resteranno per 1 anno prima della messa a dimora definitiva nell’anno successivo.
In ottobre o in marzo si dividono i cespi di Phlomis samia e Phlomis viscosa e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Nandina

Nandina, genere di una sola specie di piante arbustive, sempreverdi, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, simili al bambù.
Si pianta fra marzo e maggio in terreno fertile, ben drenato, in posizioni ........

Carpenteria

Carpenteria, genere comprendente una sola specie arbustiva, sempreverde, semirustica, coltivata principalmente per i suoi fiori molto ornamentali che sbocciano in abbondanza all'inizio dell'estate.
Cresce bene in tutti ........

Chionodoxa

La Chionodoxa fa parte delle Liliaceae, è originaria dell'Asia Minore e Creta, comprende 6 specie ed è una pianta perenne, bulbosa, rustica.
Le foglie sono verdi, nastriformi, ottuse all'estremità, ........

Sanguinaria

Sanguinaria, genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica appartenente alla famiglia delle Papaveraceae, adatta per il giardino roccioso e per il primo piano delle bordure. Il genere deriva dalla linfa rossa ........

Aglaonema

Aglaonema, genere di 50 specie di piante d’appartamento o da serra perenni e sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Aracee. Sono originarie delle zone tropicali e richiedono un ambiente caldo e umido e una posizione ........

 

Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cassiope

Cassiope, genere di 12 specie di arbusti sempreverdi rustici, di dimensioni molto limitate, originari delle regioni artiche e delle montagne dell'emisfero settentrionale. Sono piante adatte per i terreni freschi, torbosi; ........

Argemone

Argemone, genere di 10 specie di piante erbacee annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Papaveraceae. Le piante descritte sono rustiche e vengono coltivate come annuali nelle bordure. Sono piante vigorose, con ........

Diplacus

Diplacus, genere di 6-7 specie di piante arbustive, perenni, sempreverdi. La specie descritta si coltiva in serra e si tiene all'aperto in estate. Nelle zone a clima decisamente mite può essere coltivata in piena terra.
Si ........

Callicarpa
Callicarpa: genere di 140 soecie di arbusti e piccoli alberi a foglie decidue. La maggior parte delle specie sono tropicali, ma quelle descritte sono rustiche e possono essere coltivate all'aperto in quasi tutta Italia, ........

Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed ........


erbacee perenni Phlomis
Phlomis

Phlomis, genere di oltre 100 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, e di arbusti sempreverdi. Non tutte sono rustiche e solo poche specie sono adatte per il giardino. Hanno foglie tomentose e fiori tubulosi, radi, con labbro inferiore e elmo. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nelle bordure.
Si piantano in ottobre o in aprile al sole, in terreni fertili e ben drenati.

Phlomis fruticosa: pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 0,9-1,2 m e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, con foglie ovato-cuneate, tomentose, grigio-verdi e dai fiori gialli, lunghi 2,5-5 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano all’ascella delle foglie superiori in giugno-luglio.
Phlomis samia: pianta originaria dell’Africa settentrionale, alta 0,5-1 m, distanza tra le piante 60 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie quasi cuoriformi e dai fiori giallo-crema che sbocciano in maggio-giugno.
Phlomis viscosa: pianta originaria della Siria, alta 0,8-1,2 m, distanza tra le piante 45 cm. Si tratta di una pianta erbacea perenne, con foglie basali grandi, rugose, ovato-cordate e dai fiori gialli, lunghi 2,5-4 cm, riuniti in verticillastri, che sbocciano in giugno-luglio.


riproduzione: si semina in aprile, in cassone o in serra, alla temperatura di 15-18° C.
In agosto-settembre si prelevano talee fa Phlomis fruticosa e i interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. In aprile si trapiantano le talee radicate in vivaio, dove resteranno per 1 anno prima della messa a dimora definitiva nell’anno successivo.
In ottobre o in marzo si dividono i cespi di Phlomis samia e Phlomis viscosa e si ripiantano immediatamente.

esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su