alberi a foglia caduca Ostrya
Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi o siepi.
Si pianta in autunno o in primavera, in qualsiasi tipo di terreno da giardino, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Può anche essere utilizzato per la formazione di siepi, e in questo caso si mettono a dimora le piante a 0,5-1 m di distanza l’una dall’altra.

Ostrya carpinifolia: pianta originaria dell’Europa sud-orientale, Italia, Asia Minore e Caucaso, alta fino a 20 m e con la chioma di 7-8 m di diametro. Si tratta di un albero con corteccia ruvida, bruno-rossastra, fessurata longitudinalmente. Le foglie sono ovali, acuminate all’apice, arrotondate alla base, dentate ai margini, alterne. I fiori maschili sono riuniti in amenti penduli, mentre quelli femminili, anch’essi riuniti in amenti, sono posti alla base delle brattee. I frutti sono protetti da brattee e riuniti in infruttescenze simili a quelle del luppolo.


riproduzione: si semina in vivaio, in autunno. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si diradano e si coltivano per altri 3-4 anni, prima di metterle definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: primavera




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Diplacus

Diplacus, genere di 6-7 specie di piante arbustive, perenni, sempreverdi. La specie descritta si coltiva in serra e si tiene all'aperto in estate. Nelle zone a clima decisamente mite può essere coltivata in piena terra.
Si ........

Lupìno (Lupinus)
Il Lupìno (Lupinus) è originario dell'America del Nord e Sud e del bacino del mediterraneo, comprende circa 300 specie ed è una erbacea perenne o annuale, talvolta arbustiva o semiarbustiva.

Trillium

Trillium, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, rizomatose, inserite nella nuova famiglia delle Trilliaceae. Queste piante si distinguono in quanto le foglie e i tepali sono riuniti in gruppi di 3. Le ........

Cynoglossum

Cynoglossum, genere di 50-60 specie di piante erbacee perenni e biennali. Le specie descritte sono rustiche e adatte per la coltivazione nelle aiuole e nelle bordure.
Si piantano in autunno o in primavera in terreni abbastanza ........

Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi ........

 

Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Larix (Larice)

Larix (Larice), genere di 12 specie di conifere decidue appartenenti alla famiglia delle Pinaceae, originarie delle zone temperate dell’emisfero settentrionale. Sono alberi molto ornamentali, con chioma rada, piramidale, ........

Agrifòglio (Ilex)
L' Agrifòglio (Ilex) originario dell'America meridionale e altre zone temperate ad esclusione dell'Africa e Australia, spontaneo in Europa, comprende circa 295 specie ed è un arbusto o alberello a rami ........

Eupatorium

Eupatorium, genere di 1200 specie di piante erbacee, suffruticose e arbustive, rustiche, semirustiche e delicate. Le specie descritte, erbacee, perenni e rustiche, sono adatte per i terreni molto umidi e si utilizzano per ........

Maclura

Maclura, genere di 12 specie di piante arbustive e arboree appartenenti alla famiglia delle Moraceae, diffuse allo stato spontaneo in Asia, Africa e Stati Uniti. La specie descritta è particolarmente indicata ad essere utilizzata  ........

Gleditschia

Gleditschia, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, originari dell'Iran, Asia e America settentrionale. La maggior parte di queste piante ha spine semplici o ramificate, che sono di minori dimensioni nelle piante ........


alberi a foglia caduca Ostrya
Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi o siepi.
Si pianta in autunno o in primavera, in qualsiasi tipo di terreno da giardino, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Può anche essere utilizzato per la formazione di siepi, e in questo caso si mettono a dimora le piante a 0,5-1 m di distanza l’una dall’altra.

Ostrya carpinifolia: pianta originaria dell’Europa sud-orientale, Italia, Asia Minore e Caucaso, alta fino a 20 m e con la chioma di 7-8 m di diametro. Si tratta di un albero con corteccia ruvida, bruno-rossastra, fessurata longitudinalmente. Le foglie sono ovali, acuminate all’apice, arrotondate alla base, dentate ai margini, alterne. I fiori maschili sono riuniti in amenti penduli, mentre quelli femminili, anch’essi riuniti in amenti, sono posti alla base delle brattee. I frutti sono protetti da brattee e riuniti in infruttescenze simili a quelle del luppolo.


riproduzione: si semina in vivaio, in autunno. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si diradano e si coltivano per altri 3-4 anni, prima di metterle definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: primavera



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su