alberi a foglia caduca Ostrya
Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi o siepi.
Si pianta in autunno o in primavera, in qualsiasi tipo di terreno da giardino, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Può anche essere utilizzato per la formazione di siepi, e in questo caso si mettono a dimora le piante a 0,5-1 m di distanza l’una dall’altra.

Ostrya carpinifolia: pianta originaria dell’Europa sud-orientale, Italia, Asia Minore e Caucaso, alta fino a 20 m e con la chioma di 7-8 m di diametro. Si tratta di un albero con corteccia ruvida, bruno-rossastra, fessurata longitudinalmente. Le foglie sono ovali, acuminate all’apice, arrotondate alla base, dentate ai margini, alterne. I fiori maschili sono riuniti in amenti penduli, mentre quelli femminili, anch’essi riuniti in amenti, sono posti alla base delle brattee. I frutti sono protetti da brattee e riuniti in infruttescenze simili a quelle del luppolo.


riproduzione: si semina in vivaio, in autunno. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si diradano e si coltivano per altri 3-4 anni, prima di metterle definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: primavera




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Emerocàllide (Hemerocallis)
L' Emerocàllide (Hemerocallis) , originaria del Giappone e Europa meridionale, comprende circa 20 specie ed è una erbacea perenne rustica, con radici rizomatose, che somiglia molto ad alcune specie di Hosta ........

Pungitòpo (Ruscus)
Il Pungitòpo (Ruscus) , originario dell'Europa, madera, Caucaso e Persia, comprende 4 specie ed è un piccolo arbusto a fogliame persistente.
Le foglie sono ridotte a piccole squame, quelle comunemente ........

Aruncus

Aruncus, genere di 12 piante arbustive, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Rosacee, adatte ad essere coltivate nelle zone umide.
Si pianta in ottobre o in febbraio-marzo, in posizioni parzialmente ombreggiate, ........

Aloe
Aloe: genere di 275 specie di piante perenni originarie del Sud-Africa, coltivate principalmente per le loro rosette di foglie succulente. A prima vista queste piante possono assomigliare alla Agavi, ma a ........

Houstonia
Houstonia: genere di 50 specie di piante sempreverdi, perenni, rustiche, adatte per le zone fresche e umide dei giardini rocciosi.
La Houstonia si pianta in marzo-aprile in terreno umido, non ........

 

Ricetta del giorno
Insalata greca
Lavare accuratamente e poi tagliare il cetriolo e i pomodori maturi a pezzi grossi, che è poi il segreto di una buona insalata greca. Tagliare le due ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pennisetum (Penniseto)
Pennisetum (Penniseto): genere di 130 specie di graminacee perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure miste e possono essere utilizzate anche in composizioni di fiori secchi.
Si piantano ........

Helictotrichon

Helictotrichon, genere di 94 specie di piante erbacee perenni, sempreverdi, delicate o rustiche. La specie descritta è perenne ed è adatta per le bordure erbacee e miste.
Si piantano in ottobre o in marzo-aprile, i qualsiasi ........

Gynura

Gynura, genere di 100 specie di piante erbacee perenni, sempreverdi, coltivate per i fusti e il fogliame molto ornamentali. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione i serra o in appartamento. I fiori hanno un ........

Helxine

Helxine, genere comprendente una sola specie perenne, strisciante, semirustica, adatta per coprire il terreno. Può essere coltivata anche in appartamento o in serra fredda.
Si coltiva in tutti i terreni da giardino, in ........



alberi a foglia caduca Ostrya
Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi o siepi.
Si pianta in autunno o in primavera, in qualsiasi tipo di terreno da giardino, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Può anche essere utilizzato per la formazione di siepi, e in questo caso si mettono a dimora le piante a 0,5-1 m di distanza l’una dall’altra.

Ostrya carpinifolia: pianta originaria dell’Europa sud-orientale, Italia, Asia Minore e Caucaso, alta fino a 20 m e con la chioma di 7-8 m di diametro. Si tratta di un albero con corteccia ruvida, bruno-rossastra, fessurata longitudinalmente. Le foglie sono ovali, acuminate all’apice, arrotondate alla base, dentate ai margini, alterne. I fiori maschili sono riuniti in amenti penduli, mentre quelli femminili, anch’essi riuniti in amenti, sono posti alla base delle brattee. I frutti sono protetti da brattee e riuniti in infruttescenze simili a quelle del luppolo.


riproduzione: si semina in vivaio, in autunno. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si diradano e si coltivano per altri 3-4 anni, prima di metterle definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: primavera



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su