erbacee perenni Ligularia
Ligularia

Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, di norma, dimensioni ragguardevoli.
Si coltivano in terreno fertile, profondo, costantemente umido, in posizione parzialmente ombreggiata o all'ombra completa. Se il terreno è molto umido, si possono coltivare anche al sole. Si piantano in ottobre o in aprile e nelle zone particolarmente ventose necessitano di tutori.

Ligularia clivorum: pianta originaria della Cina, alta 1-1.5 m e dal diametro di 1 m. Ha foglie grandi, cuoriformi, e capolini giallo arancio con disco bruno, larghi 8-10 cm, riuniti in pannocchie rade all'estremità dei fusti. La fioritura avviene dall'inizio dell'estate in poi. Pianta adatta alle bordure miste o come esemplare isolato. Tra le tante varietà vanno citate la Desdemona a foglie color porpora e capolini arancio intenso; Gregynog gold alta 1 m con capolini giallo-dorati; Otello color porpora chiaro e capolini giallo intenso.
Ligularia hodgsonii: pianta originaria della Cina, alta 60 cm e dal diametro di 40-50 cm. Adatta alle bordure, ha foglie verde porpora e capolini giallo arancio, riuniti in pannocchie, che compaiono in giugno-luglio.
Ligularia przewalskii: pianta originaria delle regioni settentrionali della Cina, è alta 2 m con diametro di 1 m. Pianta con foglie basali, profondamente divise, e capolini giallo chiaro, riuniti in pannocchie lunghe anche 80-90 cm che sbocciano in liuglio-agosto.
Ligularia veitchiana: pianta originaria della Cina, alta fino a 2 m e dal diametro di 0.7-1 m. Ha foglie grandi e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.
Ligularia wilsoniana: pianta originaria della Cina, alta 2 m e con diametro di 1 m. Specie da bordura ha foglie di media grandezza e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.


riproduzione: ogni 2-3 anni, in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano a dimora. Si può riprodurre anche seminandola in primavera, in letto freddo e poi le piantine potranno essere messe a dimora da ottobre in poi.
esposizione:
fioritura: estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Lamarckia

Lamarckia, genere comprendente una sola specie erbacea, annuale, diffusa allo stato spontaneo nei paesi del bacino del Mediterraneo. Può essere utlizzata nelle bordure annuali e miste. Le infiorescenze possono essere seccate ........

Fragola (Fragaria)

Fragola (Fragaria), pianta orticola molto diffusa,  della famiglia delle Rosaceae, coltivata in molte zone per ottenere i frutti. In realtà, quelli comunemente ritenuti i frutti delle fragole sono falsi frutti, nei ........

Ornithogalum (Ernitogalo)

Ornithogalum (Ernitogalo), genere di 150 specie di piante perenni, bulbose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone temperate dell'Europa, Africa e Asia. Le specie descritte hanno foglie basali di colore verde più o meno ........

Elisma

Elisma, genere comprendente una sola specie di piante acquatiche rustiche, rizomatose,  appartenenti alla famiglia delle Alismataceae, spontanea nelle regioni centro-occidentali dell’Europa, adatta per la coltivazione ........

Lewisia

Lewisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, con foglie semisucculente, alcune delle quali hanno fiori molto ornamentali, adatte per il giardino roccioso.
Si piantano in marzo-aprile. Si coltivano nel giardino ........

 

Ricetta del giorno
Spaghettini con zucchine e pomodorini
Portare ad ebollizione in una pentola 3,5 litri d’acqua, salare con sale grosso, e lessare gli spaghettini per 8 minuti.
Nel frattempo, lavare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Phyteuma

Phyteuma, genere di 40 specie di piante erbacee perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno infiorescenze dense, globose, formate da fiori tubolosi, minuscoli.
La specie Comosum si pianta all'aperto in marzo, ........

Pennisetum (Penniseto)
Pennisetum (Penniseto): genere di 130 specie di graminacee perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure miste e possono essere utilizzate anche in composizioni di fiori secchi.
Si piantano ........

Argemone

Argemone, genere di 10 specie di piante erbacee annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Papaveraceae. Le piante descritte sono rustiche e vengono coltivate come annuali nelle bordure. Sono piante vigorose, con ........

Acetosa (Rumex)

Acetosa (Rumex), specie di piante appartenenti al genere Rumex e alla famiglia delle Poligonacee, erbacee, perenni, rustiche, spontanee, anche se coltivate, accomunate dal fatto di avere foglie dal sapore acidulo, più o ........

Acantholimon

Acantholimon, genere di 150 specie di piante sempreverdi a crescita lenta, perenni, per lo più originarie di regioni desertiche. Le specie descritte, belle piante per i giardini rocciosi, presentano giuffi di foglie aghiformi ........


erbacee perenni Ligularia
Ligularia

Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, di norma, dimensioni ragguardevoli.
Si coltivano in terreno fertile, profondo, costantemente umido, in posizione parzialmente ombreggiata o all'ombra completa. Se il terreno è molto umido, si possono coltivare anche al sole. Si piantano in ottobre o in aprile e nelle zone particolarmente ventose necessitano di tutori.

Ligularia clivorum: pianta originaria della Cina, alta 1-1.5 m e dal diametro di 1 m. Ha foglie grandi, cuoriformi, e capolini giallo arancio con disco bruno, larghi 8-10 cm, riuniti in pannocchie rade all'estremità dei fusti. La fioritura avviene dall'inizio dell'estate in poi. Pianta adatta alle bordure miste o come esemplare isolato. Tra le tante varietà vanno citate la Desdemona a foglie color porpora e capolini arancio intenso; Gregynog gold alta 1 m con capolini giallo-dorati; Otello color porpora chiaro e capolini giallo intenso.
Ligularia hodgsonii: pianta originaria della Cina, alta 60 cm e dal diametro di 40-50 cm. Adatta alle bordure, ha foglie verde porpora e capolini giallo arancio, riuniti in pannocchie, che compaiono in giugno-luglio.
Ligularia przewalskii: pianta originaria delle regioni settentrionali della Cina, è alta 2 m con diametro di 1 m. Pianta con foglie basali, profondamente divise, e capolini giallo chiaro, riuniti in pannocchie lunghe anche 80-90 cm che sbocciano in liuglio-agosto.
Ligularia veitchiana: pianta originaria della Cina, alta fino a 2 m e dal diametro di 0.7-1 m. Ha foglie grandi e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.
Ligularia wilsoniana: pianta originaria della Cina, alta 2 m e con diametro di 1 m. Specie da bordura ha foglie di media grandezza e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.


riproduzione: ogni 2-3 anni, in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano a dimora. Si può riprodurre anche seminandola in primavera, in letto freddo e poi le piantine potranno essere messe a dimora da ottobre in poi.
esposizione:
fioritura: estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su