erbacee perenni Ligularia
Ligularia

Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, di norma, dimensioni ragguardevoli.
Si coltivano in terreno fertile, profondo, costantemente umido, in posizione parzialmente ombreggiata o all'ombra completa. Se il terreno è molto umido, si possono coltivare anche al sole. Si piantano in ottobre o in aprile e nelle zone particolarmente ventose necessitano di tutori.

Ligularia clivorum: pianta originaria della Cina, alta 1-1.5 m e dal diametro di 1 m. Ha foglie grandi, cuoriformi, e capolini giallo arancio con disco bruno, larghi 8-10 cm, riuniti in pannocchie rade all'estremità dei fusti. La fioritura avviene dall'inizio dell'estate in poi. Pianta adatta alle bordure miste o come esemplare isolato. Tra le tante varietà vanno citate la Desdemona a foglie color porpora e capolini arancio intenso; Gregynog gold alta 1 m con capolini giallo-dorati; Otello color porpora chiaro e capolini giallo intenso.
Ligularia hodgsonii: pianta originaria della Cina, alta 60 cm e dal diametro di 40-50 cm. Adatta alle bordure, ha foglie verde porpora e capolini giallo arancio, riuniti in pannocchie, che compaiono in giugno-luglio.
Ligularia przewalskii: pianta originaria delle regioni settentrionali della Cina, è alta 2 m con diametro di 1 m. Pianta con foglie basali, profondamente divise, e capolini giallo chiaro, riuniti in pannocchie lunghe anche 80-90 cm che sbocciano in liuglio-agosto.
Ligularia veitchiana: pianta originaria della Cina, alta fino a 2 m e dal diametro di 0.7-1 m. Ha foglie grandi e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.
Ligularia wilsoniana: pianta originaria della Cina, alta 2 m e con diametro di 1 m. Specie da bordura ha foglie di media grandezza e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.


riproduzione: ogni 2-3 anni, in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano a dimora. Si può riprodurre anche seminandola in primavera, in letto freddo e poi le piantine potranno essere messe a dimora da ottobre in poi.
esposizione:
fioritura: estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Aethionema
Aethionema: genere di 70 specie di piante perenni, rustiche, originarie delle regioni mediterranee. Le specie descritte sono suffruticose e nane; alcune hanno portamento espanso e formano densi tappeti di foglie. ........

Deschampsia

Deschampsia, genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, diffuse nelle zone tropicali, temperate e fredde. Le specie rustiche producono infiorescenze molto ornamentali, adatte per la preparazione di mazzi di fiori secchi.
Si ........

Wulfenia

Wulfenia, genere di 3 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, rustiche, con fiori tubulosi, molto ornamentali. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e nelle zone a clima invernale freddo e umido, ........

Actaea

Actaea, genere di circa 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso, le bordure e il sottobosco.
Queste piante crescono bene nei terreni ricchi di sostanza organica, in posizioni ombreggiate. ........

Desfontainea

Desfontainea, genere comprendente una sola specie arbustiva, sempreverde, originaria dell'America meridionale, semirustica e adatta per la coltivazione all'aperto nelle zone a clima temperato.
Si pianta in settembre o ........

 

Ricetta del giorno
Risotto al pesto di rucola
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e mettetelo nell'olio in una pentola. Fatelo rosolare a fiamma viva e, non appena diventa dorato, aggiungete il ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Lamium
Lamium, genere di 40-50 specie di piante erbacee, perenni e annuali. Le specie descritte sono adatte per le posizioni ombreggiate e i terreni poveri. Alcune di queste, come L.galeobdolon sono adatte come piante tappezzanti, ........

Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi ........

Edera (Hedera)

Edera (Hedera), genere di 15 piante rampicanti sempreverdi, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Araliacee, facili da coltivare, diffuse in tutte le zone temperate dell’Europa. Crescono bene anche in terreni molto ........

Acidanthera

Acidanthera, genere di 20 specie di piante bulbose molto decorative, appartenenti alla famiglie delle Iridacee, che assomigliano al gladiolo e all’Ixia. Sono originarie dei paesi tropicali dell’emisfero meridionale, in modo ........

Aiùga (Ajuga)

la Aiùga è una pianticella erbacea perenne, strisciante, originaria dell'Europa, Asia ed Africa,  che comprende circa 30 specie, di cui 6 spontanee in Italia e delle quali solo poche vengono ........


erbacee perenni Ligularia
Ligularia

Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, di norma, dimensioni ragguardevoli.
Si coltivano in terreno fertile, profondo, costantemente umido, in posizione parzialmente ombreggiata o all'ombra completa. Se il terreno è molto umido, si possono coltivare anche al sole. Si piantano in ottobre o in aprile e nelle zone particolarmente ventose necessitano di tutori.

Ligularia clivorum: pianta originaria della Cina, alta 1-1.5 m e dal diametro di 1 m. Ha foglie grandi, cuoriformi, e capolini giallo arancio con disco bruno, larghi 8-10 cm, riuniti in pannocchie rade all'estremità dei fusti. La fioritura avviene dall'inizio dell'estate in poi. Pianta adatta alle bordure miste o come esemplare isolato. Tra le tante varietà vanno citate la Desdemona a foglie color porpora e capolini arancio intenso; Gregynog gold alta 1 m con capolini giallo-dorati; Otello color porpora chiaro e capolini giallo intenso.
Ligularia hodgsonii: pianta originaria della Cina, alta 60 cm e dal diametro di 40-50 cm. Adatta alle bordure, ha foglie verde porpora e capolini giallo arancio, riuniti in pannocchie, che compaiono in giugno-luglio.
Ligularia przewalskii: pianta originaria delle regioni settentrionali della Cina, è alta 2 m con diametro di 1 m. Pianta con foglie basali, profondamente divise, e capolini giallo chiaro, riuniti in pannocchie lunghe anche 80-90 cm che sbocciano in liuglio-agosto.
Ligularia veitchiana: pianta originaria della Cina, alta fino a 2 m e dal diametro di 0.7-1 m. Ha foglie grandi e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.
Ligularia wilsoniana: pianta originaria della Cina, alta 2 m e con diametro di 1 m. Specie da bordura ha foglie di media grandezza e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.


riproduzione: ogni 2-3 anni, in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano a dimora. Si può riprodurre anche seminandola in primavera, in letto freddo e poi le piantine potranno essere messe a dimora da ottobre in poi.
esposizione:
fioritura: estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su