acquatiche acquatiche Pontederia
Pontederia

Pontederia, genere di 4 specie di piante acquatiche, perenni, appartenenti alla famiglia delle Pontedariaceae. La specie descritta si coltiva ai margini di stagni e laghetti e nelle vasche.
Si piantano in aprile-maggio, in uno strato di 10-15 cm di terriccio, coperto da 10-50 cm d’acqua, in posizioni soleggiate, ai margini di uno stagno o di un laghetto, oppure in una vasca di adeguate dimensioni.

Pontederia cordata:
pianta originaria dell’America settentrionale, profondità dell’acqua 20-50 cm, alta 40-60 cm, distanza tra le piante30-40 cm. Si tratta di una specie erbacea rustica, robusta, a portamento compatto, con fusti rigidi, che so formano da rizomi ramificati, quasi legnosi. Le foglie sono lucide, cordate, lungamente picciolate, verde intenso, talvolta con nervature e spesso macchiate di bruno. I fiori, azzurro-porpora, con una macchia gialla sul tepalo superiore, sono riuniti in spighe terminali compatte, lunghe fino a 10 cm, e sbocciano in estate. I fiori e i boccioli sono circondati da una morbida lanugine bianca.


riproduzione: in aprile-maggio si dividono i cespi. Si tolgono le piante dal terreno, si dividono i rizomi utilizzando un coltello ben affilato e si ripiantano immediatamente. Non si devono coprire con più di 6-7 cm di acqua prima del loro attecchimento.
esposizione:
fioritura: Estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Hieracium

Hieracium, genere di almeno 1000 specie di piante erbacee, perenni, diffuse in tutte le regioni temperate e tropicali del pianeta. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e alpino.
Possono essere coltivati ........

Clethra
La Clethra, originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, Cina, Giappone e isola di Madera, comprende 120 specie ed è un arbusto o piccolo albero, a foglie decidue o sempreverde; la maggior parte ........

Schisandra

Schisandra, genere di 25 specie rampicanti appartenenti alla famiglia delle Schisandraceae, fioriferi, legnosi, a foglie sempreverdi o decidue, delicati o rustici. Le specie rustiche descritte sono a foglie decidue. Possono ........

Aërides

Aërides, genere comprendente una quarantina di specie di orchidee epifite, perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Orchidacee, tutte originarie dell’Asia tropicale. Hanno foglie allungate più o meno coriacee ........

Ammophila

Ammophila, genere di 2 specie di piante erbacee perenni, stolonifere e rizomatose, appartenenti alla famiglia delle Graminaceae, tipiche delle zone litoranee dell’Europa, America settentrionale atlantica e Africa settentrionale.

 

Ricetta del giorno
Arrosto al latte
Passate il pezzo di carne nella farina, in modo da spolverizzarlo leggermente, poi adagiatelo in una casseruola in 40 grammi di burro caldo e fatelo rosolare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Agapànto (Agapanthus)

L' Agapàant (Agapanthus), originaria del Capo di Buona Speranza e Africa australe, comprende una sola specie ed è una erbacea perenne, con radici tuberizzate, con fogliame molto fitto da cui si elevano lunghi e robusti ........

Saponària (Saponaria)
La Saponària (Saponaria) , originaria dell'Euroma meridionale e Asia, comprende circa 30 specie ed è una erbacea perenne, annuale, rustica e semirustica, il cui nome deriva dal fatto che le foglie e ........


Helxine

Helxine, genere comprendente una sola specie perenne, strisciante, semirustica, adatta per coprire il terreno. Può essere coltivata anche in appartamento o in serra fredda.
Si coltiva in tutti i terreni da giardino, in ........

Morina
Morina, genere di 17 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta può essere coltivata nelle bordure.
Si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile in terreno da giardino, profondo, ........


acquatiche acquatiche Pontederia
Pontederia

Pontederia, genere di 4 specie di piante acquatiche, perenni, appartenenti alla famiglia delle Pontedariaceae. La specie descritta si coltiva ai margini di stagni e laghetti e nelle vasche.
Si piantano in aprile-maggio, in uno strato di 10-15 cm di terriccio, coperto da 10-50 cm d’acqua, in posizioni soleggiate, ai margini di uno stagno o di un laghetto, oppure in una vasca di adeguate dimensioni.

Pontederia cordata:
pianta originaria dell’America settentrionale, profondità dell’acqua 20-50 cm, alta 40-60 cm, distanza tra le piante30-40 cm. Si tratta di una specie erbacea rustica, robusta, a portamento compatto, con fusti rigidi, che so formano da rizomi ramificati, quasi legnosi. Le foglie sono lucide, cordate, lungamente picciolate, verde intenso, talvolta con nervature e spesso macchiate di bruno. I fiori, azzurro-porpora, con una macchia gialla sul tepalo superiore, sono riuniti in spighe terminali compatte, lunghe fino a 10 cm, e sbocciano in estate. I fiori e i boccioli sono circondati da una morbida lanugine bianca.


riproduzione: in aprile-maggio si dividono i cespi. Si tolgono le piante dal terreno, si dividono i rizomi utilizzando un coltello ben affilato e si ripiantano immediatamente. Non si devono coprire con più di 6-7 cm di acqua prima del loro attecchimento.
esposizione:
fioritura: Estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su