erbacee perenni Ononis
Ononis

Ononis, genere di 75 specie di piante erbacee  e suffruticose, perenni e annuali, sempreverdi e decidue, adatte per le scarpate soleggiate e per il giardino roccioso. Hanno foglie trifogliate e fiori con corolla papilionacea.
Si piantano in settembre-ottobre o in marzo-aprile in tutti i terreni da giardino ben drenati, al sole.

Ononis aragonensis: pianta originaria della Spagna, Pirenei e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, folta, con foglie decidue grigio-verdi e fiori gialli, a venature rosso-brune, lunghi 2-3 cm, riuniti in racemi terminali brevi che sbocciano in giugno-luglio.
Ononis cenisia: pianta originaria dell'Europa meridionale, Italia e Africa settentrionale, alta 5-10 cm e del diametro di 20-25 cm. Si tratta di una specie perenne, prostrata, che forma un tappeto di fusti semilegnosi, con fiori rosa carico, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis fruticosa: pianta originaria di Francia, Spagna e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una specie  suffruticosa, con foglie decidue e fiori rosa-porpora, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis rotundifolia: pianta originaria dell'Europa centrale e meridionale e Italia, alta 50 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, tondeggiante, con foglie decidue e dai fiori rosa, lunghi 2-3 cm, riuniti in numero di 2-4 in racemi, che sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: si semina in marzo in terrine o cassette riempite con una composta da semi, in cassone o in serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e, successivamente, si trapiantano in vasi da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, facendo attenzione a non danneggiare le radici a fittone. Si mettono poi a dimora in autunno o nella prinmavera successiva.
In luglio si prelevano talee semilegnose lunghe 6-8 cm con una porzione di ramo portante e si mettono a radicare in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. Le talee radicate si piantano singolarmente in vasetti da 8 cm riempiti con una composta da vasi, sempre facendo attenzione alle radici a fittone, e si mettono poi a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Codiaeum (Croton)

Codiaeum (Croton), genere di 15 specie di arbusti ornamentali sempreverdi. La specie descritta è la sola largamente coltivata ed è una pianta dalle foglie ornamentali da coltivarsi in appartamento ........

Abutilon

Abutilon, genere che comprende più di 100 erbacee, arbusti e piccoli alberi, appartenenti alla famiglia delle Malvacee, originari dell’America Centrale. Per la maggior parte si tratta di piante semirustiche e delicate che ........

Carex

Carex: genere vastissimo, comprendente 1500-2000 specie appartenenti alla famiglia delle Cyperaceae, diffuse in tutti i continenti e in tutti gli ambienti. Dalle rive del mare alle zone montuose. Le specie descritte vengono ........

Dipelta

Dipelta, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari della Cina, coltivati per i loro fiori appariscenti e per la corteccia molto ornamentale.
Si coltivano in qualsiasi terreno da ........

Hunnemannia

Hunnemannia, genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, semirustica, adatta alla coltivazione nelle aiuole e nelle fioriere; viene tuttavia trattata generalmente come annuale.
Cresce bene in terreno fertile, ........

 

Ricetta del giorno
Mousse di fragole con panna
Lavare e asciugare le fragole delicatamente, infine privarle del picciolo. Frullare con 70 gr di zucchero e l’acqua di fiori di arancio, fino ad ottenere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Malus (Melo da fiore)

Malus (Melo da fiore), genere di 35 specie di alberi o arbusti rustici, a foglie decidue, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, con fiori e frutti molto ornamentali, comprendente anche la specie che ha dato origine ........

Ciclamino (Cyclamen)
Il Ciclamino, originario del bacino del mediterraneo e dell'Europa meridionale, comprende circa 15 specie ed è una pianticella erbacea, a darice bulbosa, non più alta di 15 cm. E' una pianta  che cresce allo stato ........

Catananche

Catananche, genere di 5 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, rustiche. La specie descritta è adatta per le bordure e per la produzione di fiori da recidere, anche da essiccare per utilizzarli poi per le decorazioni ........

Brunnera
Brunnera: genere di 3 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Sono particolarmente adatte ad essere coltivate sotto gli alberi e coprono bene il terreno. Possono essere inserite anche nelle bordure miste.

Juniperus (Ginepro)

Juniperus (Ginepro), genere di 60 specie di alberi e arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Cupressaceae, molto diffusi nell’emisfero settentrionale. Alcune specie hanno portamento colonnare o irregolare, altre ........


erbacee perenni Ononis
Ononis

Ononis, genere di 75 specie di piante erbacee  e suffruticose, perenni e annuali, sempreverdi e decidue, adatte per le scarpate soleggiate e per il giardino roccioso. Hanno foglie trifogliate e fiori con corolla papilionacea.
Si piantano in settembre-ottobre o in marzo-aprile in tutti i terreni da giardino ben drenati, al sole.

Ononis aragonensis: pianta originaria della Spagna, Pirenei e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, folta, con foglie decidue grigio-verdi e fiori gialli, a venature rosso-brune, lunghi 2-3 cm, riuniti in racemi terminali brevi che sbocciano in giugno-luglio.
Ononis cenisia: pianta originaria dell'Europa meridionale, Italia e Africa settentrionale, alta 5-10 cm e del diametro di 20-25 cm. Si tratta di una specie perenne, prostrata, che forma un tappeto di fusti semilegnosi, con fiori rosa carico, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis fruticosa: pianta originaria di Francia, Spagna e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una specie  suffruticosa, con foglie decidue e fiori rosa-porpora, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis rotundifolia: pianta originaria dell'Europa centrale e meridionale e Italia, alta 50 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, tondeggiante, con foglie decidue e dai fiori rosa, lunghi 2-3 cm, riuniti in numero di 2-4 in racemi, che sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: si semina in marzo in terrine o cassette riempite con una composta da semi, in cassone o in serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e, successivamente, si trapiantano in vasi da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, facendo attenzione a non danneggiare le radici a fittone. Si mettono poi a dimora in autunno o nella prinmavera successiva.
In luglio si prelevano talee semilegnose lunghe 6-8 cm con una porzione di ramo portante e si mettono a radicare in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. Le talee radicate si piantano singolarmente in vasetti da 8 cm riempiti con una composta da vasi, sempre facendo attenzione alle radici a fittone, e si mettono poi a dimora nella primavera successiva.

esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su