erbacee perenni Ononis
Ononis

Ononis, genere di 75 specie di piante erbacee  e suffruticose, perenni e annuali, sempreverdi e decidue, adatte per le scarpate soleggiate e per il giardino roccioso. Hanno foglie trifogliate e fiori con corolla papilionacea.
Si piantano in settembre-ottobre o in marzo-aprile in tutti i terreni da giardino ben drenati, al sole.

Ononis aragonensis: pianta originaria della Spagna, Pirenei e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, folta, con foglie decidue grigio-verdi e fiori gialli, a venature rosso-brune, lunghi 2-3 cm, riuniti in racemi terminali brevi che sbocciano in giugno-luglio.
Ononis cenisia: pianta originaria dell'Europa meridionale, Italia e Africa settentrionale, alta 5-10 cm e del diametro di 20-25 cm. Si tratta di una specie perenne, prostrata, che forma un tappeto di fusti semilegnosi, con fiori rosa carico, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis fruticosa: pianta originaria di Francia, Spagna e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una specie  suffruticosa, con foglie decidue e fiori rosa-porpora, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis rotundifolia: pianta originaria dell'Europa centrale e meridionale e Italia, alta 50 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, tondeggiante, con foglie decidue e dai fiori rosa, lunghi 2-3 cm, riuniti in numero di 2-4 in racemi, che sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: si semina in marzo in terrine o cassette riempite con una composta da semi, in cassone o in serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e, successivamente, si trapiantano in vasi da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, facendo attenzione a non danneggiare le radici a fittone. Si mettono poi a dimora in autunno o nella prinmavera successiva.
In luglio si prelevano talee semilegnose lunghe 6-8 cm con una porzione di ramo portante e si mettono a radicare in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. Le talee radicate si piantano singolarmente in vasetti da 8 cm riempiti con una composta da vasi, sempre facendo attenzione alle radici a fittone, e si mettono poi a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Chionodoxa

La Chionodoxa fa parte delle Liliaceae, è originaria dell'Asia Minore e Creta, comprende 6 specie ed è una pianta perenne, bulbosa, rustica.
Le foglie sono verdi, nastriformi, ottuse all'estremità, ........


Rheum

Rheum, genere di 50 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, comprendente anche il rabarbaro officinale, cioè utilizzato in farmacia, e quello cemmestibile. Le specie decritte hanno fogliame molto ornamentale.
Si ........

Coleus

Coleus, genere di 150 specie di piante perenni, sempreverdi. Delle 2 specie descritte Coleus blumei, pur essendo perenne, si coltiva all'aperto come annuale in bordure, aiuole o anche in contenitori, mentre Coleus Thyrsoideus ........

Layia
Layia, genere di 15 specie di piante annuali, rustiche. La specie descritta è adatta per le bordure e per le scarpate soleggiate e rustiche. Produce numerosi capolini dai colori vivaci, simili a margherite, ........

 

Ricetta del giorno
Bavarese ai frutti di bosco
In un pentolino versate il latte, aggiungete l'agar agar e fate bollire. Lasciate, poi, sul fuoco per un paio di minuti, tenendo la fiamma bassa e mescolando ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Morisia

Morisia, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea, perenne, che può essere coltivata nelle fioriere e nel giardino roccioso. Fiorisce praticamente per tutta l'estate.
Si pianta in settembre-ottobre in terreno ........

Pontederia

Pontederia, genere di 4 specie di piante acquatiche, perenni, appartenenti alla famiglia delle Pontedariaceae. La specie descritta si coltiva ai margini di stagni e laghetti e nelle vasche.
Si piantano in aprile-maggio, ........

Torenia

Torenia,  genere di 30 specie di piante erbacee annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae. La specie annuale descritta è adatta per le aiuole.

Si coltiva in terreno da giardino umido, ........

Cipolla – Allium cepa

Cipolla, Allium cepa, pianta appartenente alla famiglia delle Gigliacee, utilizzata sin dall’antichità per le sue proprietà curative e alimentari. Originaria dell’Asia occidentale, si è diffusa verso il Mediterraneo e oltre, ........

Aechmea

Aechmea, genere di circa 50 specie di piante sempreverdi. La maggior parte sono epifite, alcune sono terrestri. Tutte sono dotate di rosette, tubolari o allargate, di foglie più o meno spinose e addossate  l’una all’altra ........


erbacee perenni Ononis
Ononis

Ononis, genere di 75 specie di piante erbacee  e suffruticose, perenni e annuali, sempreverdi e decidue, adatte per le scarpate soleggiate e per il giardino roccioso. Hanno foglie trifogliate e fiori con corolla papilionacea.
Si piantano in settembre-ottobre o in marzo-aprile in tutti i terreni da giardino ben drenati, al sole.

Ononis aragonensis: pianta originaria della Spagna, Pirenei e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, folta, con foglie decidue grigio-verdi e fiori gialli, a venature rosso-brune, lunghi 2-3 cm, riuniti in racemi terminali brevi che sbocciano in giugno-luglio.
Ononis cenisia: pianta originaria dell'Europa meridionale, Italia e Africa settentrionale, alta 5-10 cm e del diametro di 20-25 cm. Si tratta di una specie perenne, prostrata, che forma un tappeto di fusti semilegnosi, con fiori rosa carico, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis fruticosa: pianta originaria di Francia, Spagna e Algeria, alta fino a 60 cm e di pari diametro. Si tratta di una specie  suffruticosa, con foglie decidue e fiori rosa-porpora, lunghi 2-3 cm, che sbocciano da giugno ad agosto.
Ononis rotundifolia: pianta originaria dell'Europa centrale e meridionale e Italia, alta 50 cm e di pari diametro. Si tratta di una pianta perenne, suffruticosa, tondeggiante, con foglie decidue e dai fiori rosa, lunghi 2-3 cm, riuniti in numero di 2-4 in racemi, che sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: si semina in marzo in terrine o cassette riempite con una composta da semi, in cassone o in serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e, successivamente, si trapiantano in vasi da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, facendo attenzione a non danneggiare le radici a fittone. Si mettono poi a dimora in autunno o nella prinmavera successiva.
In luglio si prelevano talee semilegnose lunghe 6-8 cm con una porzione di ramo portante e si mettono a radicare in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo. Le talee radicate si piantano singolarmente in vasetti da 8 cm riempiti con una composta da vasi, sempre facendo attenzione alle radici a fittone, e si mettono poi a dimora nella primavera successiva.

esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su