erbacee annuali Salpiglossis
Salpiglossis

Salpiglossis, genere di 18 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Solanaceae. La specie descritta è annuale, semirustica,  adatta per le bordure annuali e miste e per la coltivazione in vaso. I fiori, vivacemente colorati, possono essere recisi e tenuti in acqua.
Si pianta in terreno mediamente fertile, al sole. Le piante necessitano di sostegni. Si asportano i fiori appassiti così da favorire la produzione dei fiori sui germogli laterali. Per ottenere la fioritura sotto vetro, le piante si devono coltivare in contenitori da 12-15 cm, riempiti con ina composta da vasi.

Salpiglossis sinuata: pianta originaria del Cile, alta 60 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta dai fusti sottili, ramificati, che portano foglie strette, verde chiaro, a margini ondulati. I fiori, imbutiformi, lunghi 5 cm, con la fauce larga 5 cm, vivacemente colorati in cremisi, scarlatto, arancione, giallo e lavanda, con venature più scure o più chiare, sbocciano per un lungo periodo di tempo da luglio a settembre. Tra le tante varietà si ricordano Grandiflora alta 80 cm, con fiori in una vasta gamma di colori; Splash alta 60 cm, ibrido F1, compatta, con numerosi fiori di vari colori.


riproduzione: si semina sotto vetro, in febbraio-marzo, alla temperatura do 18° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e si fanno irrobustire in cassone freddo, per poi metterle e dimora definitiva in maggio.
Nelle zone a clima mite si può seminare direttamente a dimora, alla fine di aprile o in maggio, e successivamente si diradano le piantine alla distanza do 20 c. Per ottenere la fioritura invernale sotto vetro, si semina in settembre e si tengono le piantine sotto vetro alla temperatura di 16-18° C.
esposizione:
fioritura: da luglio a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Dieffenbachia
La Dieffenbachia è una pianta perenne, sempreverde, coltivata per le sue foglie molto ornamentali e della quale se ne contano 30 specie. Si coltiva sia in serra che in appartamento, al caldo, mantenendo una ........

Eccremocarpus

Eccremocarpus, genere di 5 specie di piante rampicanti, sempreverdi, semirustiche adatte nelle regioni a clima mite a coprire pergolati e muri e per formare siepi.
Alla fine di maggio si piantano gruppi di 3 piantine ........

Lamium
Lamium, genere di 40-50 specie di piante erbacee, perenni e annuali. Le specie descritte sono adatte per le posizioni ombreggiate e i terreni poveri. Alcune di queste, come L.galeobdolon sono adatte come piante tappezzanti, ........

Griselinia

Griselinia, genere di 6 specie di alberi o arbusti sempreverdi delicati, appartenenti alla famiglia delle Cornaceae. Le specie descritte sono adatte in particolar modo alla formazione di siepi nelle zone marittime a clima ........


 

Ricetta del giorno
Risotto al pesto di rucola
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e mettetelo nell'olio in una pentola. Fatelo rosolare a fiamma viva e, non appena diventa dorato, aggiungete il ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Altèa (Althaea)
L' Altèa (Althaea) , originaria dell'Europa, comprende circa 15 specie di cui 5 spontanee in Italia ed è una pianta erbacea perenne, annuale o biennale di alta statuta e assai decorativa.
Le foglie ........

Crinum

Crinum, genere di più di 100 specie di piante bulbose, delicate. Le specie descritte possono essere coltivate all'aperto solo nelle zone a clima mite. Nell'Italia settentrionale si coltivano in vaso, portando le piante al ........

Impatiens (Balsamina)
L' Impatiens (balsamina), genere composto da 500-600 specie, è originaria della Cina, Malesia, India tropicale e sbtropicale; è una erbacea annuale, ma ve ne sonoa nche di perenni, alta da 20 a ........

Cephalocereus

Cephalocereus, genere di 48 specie di piante succulente, diffuse nelle zone dll'America comprese tra la Florida e il Brasile. La specie descritta è adatta alla coltivazione in serra o in appartamento, tuttavia può essere ........

Lisimàchia (Lysimachia)
La Lisimàchia (Lysimachia) , originaria dell'Asia, Europa e America, comprende circa 100 specie, alcune spontanee in Italia, ed è una erbacea perenne o annuale, rustica o semirustica, glabre o ricoperte  ........


erbacee annuali Salpiglossis
Salpiglossis

Salpiglossis, genere di 18 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Solanaceae. La specie descritta è annuale, semirustica,  adatta per le bordure annuali e miste e per la coltivazione in vaso. I fiori, vivacemente colorati, possono essere recisi e tenuti in acqua.
Si pianta in terreno mediamente fertile, al sole. Le piante necessitano di sostegni. Si asportano i fiori appassiti così da favorire la produzione dei fiori sui germogli laterali. Per ottenere la fioritura sotto vetro, le piante si devono coltivare in contenitori da 12-15 cm, riempiti con ina composta da vasi.

Salpiglossis sinuata: pianta originaria del Cile, alta 60 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di una pianta dai fusti sottili, ramificati, che portano foglie strette, verde chiaro, a margini ondulati. I fiori, imbutiformi, lunghi 5 cm, con la fauce larga 5 cm, vivacemente colorati in cremisi, scarlatto, arancione, giallo e lavanda, con venature più scure o più chiare, sbocciano per un lungo periodo di tempo da luglio a settembre. Tra le tante varietà si ricordano Grandiflora alta 80 cm, con fiori in una vasta gamma di colori; Splash alta 60 cm, ibrido F1, compatta, con numerosi fiori di vari colori.


riproduzione: si semina sotto vetro, in febbraio-marzo, alla temperatura do 18° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e si fanno irrobustire in cassone freddo, per poi metterle e dimora definitiva in maggio.
Nelle zone a clima mite si può seminare direttamente a dimora, alla fine di aprile o in maggio, e successivamente si diradano le piantine alla distanza do 20 c. Per ottenere la fioritura invernale sotto vetro, si semina in settembre e si tengono le piantine sotto vetro alla temperatura di 16-18° C.

esposizione:
fioritura: da luglio a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su