erbacee perenni Ligularia
Ligularia

Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, di norma, dimensioni ragguardevoli.
Si coltivano in terreno fertile, profondo, costantemente umido, in posizione parzialmente ombreggiata o all'ombra completa. Se il terreno è molto umido, si possono coltivare anche al sole. Si piantano in ottobre o in aprile e nelle zone particolarmente ventose necessitano di tutori.

Ligularia clivorum: pianta originaria della Cina, alta 1-1.5 m e dal diametro di 1 m. Ha foglie grandi, cuoriformi, e capolini giallo arancio con disco bruno, larghi 8-10 cm, riuniti in pannocchie rade all'estremità dei fusti. La fioritura avviene dall'inizio dell'estate in poi. Pianta adatta alle bordure miste o come esemplare isolato. Tra le tante varietà vanno citate la Desdemona a foglie color porpora e capolini arancio intenso; Gregynog gold alta 1 m con capolini giallo-dorati; Otello color porpora chiaro e capolini giallo intenso.
Ligularia hodgsonii: pianta originaria della Cina, alta 60 cm e dal diametro di 40-50 cm. Adatta alle bordure, ha foglie verde porpora e capolini giallo arancio, riuniti in pannocchie, che compaiono in giugno-luglio.
Ligularia przewalskii: pianta originaria delle regioni settentrionali della Cina, è alta 2 m con diametro di 1 m. Pianta con foglie basali, profondamente divise, e capolini giallo chiaro, riuniti in pannocchie lunghe anche 80-90 cm che sbocciano in liuglio-agosto.
Ligularia veitchiana: pianta originaria della Cina, alta fino a 2 m e dal diametro di 0.7-1 m. Ha foglie grandi e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.
Ligularia wilsoniana: pianta originaria della Cina, alta 2 m e con diametro di 1 m. Specie da bordura ha foglie di media grandezza e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.


riproduzione: ogni 2-3 anni, in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano a dimora. Si può riprodurre anche seminandola in primavera, in letto freddo e poi le piantine potranno essere messe a dimora da ottobre in poi.
esposizione:
fioritura: estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Astilbe (Astilbe)
L' Astilbe (Astilbe), originaria dell'Asia e dell'America Nord-orientale, comprende circa 25 specie ed è un'erbacea perenne, rizomatosa e rustica, alta da 40 cm a poco meno di 2 m a seconda della specie.

Hippophae

Hippophae, genere di 3 specie di cespugli rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Elaeagnaceae, coltivati soprattutto per le loro bacche molto ornamentali.
Si coltiva facilmente in qualsiasi terreno ........

Echium

Echium, genere di 40 specie di piante annuali e biennali, rustiche e delicate che vanno seminate ad inizio primavera. Le specie biennali fioriscono nello stesso anno. Le speciedescritte possono essere coltivate all’aperto ........

Gynura

Gynura, genere di 100 specie di piante erbacee perenni, sempreverdi, coltivate per i fusti e il fogliame molto ornamentali. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione i serra o in appartamento. I fiori hanno un ........

Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

 

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Enkianthus
Enkianthus, genere di 10 specie di arbusti rustici, a foglie decidue o parzialmente sempreverdi. Si coltivano per i fiori piccoli, abbondanti, generalmente campanulati e per il fogliame che, in autunno, assume ........

Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed ........

Olmo (Ulmus)

Olmo (Ulmus), genere di 45 specie di alberi rustici a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Olmacee, originari delle regioni temperate dell’emisfero boreale. Per il loro bell’aspetto, la rapida crescita nelle ........

Dictamnus

Dictamnus, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta è molto ornamentale, generalmente longeva, adatta per le bordure soleggiate. Non deve essere confusa con la specie annuale rustica Kochia ........

Larix (Larice)

Larix (Larice), genere di 12 specie di conifere decidue appartenenti alla famiglia delle Pinaceae, originarie delle zone temperate dell’emisfero settentrionale. Sono alberi molto ornamentali, con chioma rada, piramidale, ........


erbacee perenni Ligularia
Ligularia

Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, di norma, dimensioni ragguardevoli.
Si coltivano in terreno fertile, profondo, costantemente umido, in posizione parzialmente ombreggiata o all'ombra completa. Se il terreno è molto umido, si possono coltivare anche al sole. Si piantano in ottobre o in aprile e nelle zone particolarmente ventose necessitano di tutori.

Ligularia clivorum: pianta originaria della Cina, alta 1-1.5 m e dal diametro di 1 m. Ha foglie grandi, cuoriformi, e capolini giallo arancio con disco bruno, larghi 8-10 cm, riuniti in pannocchie rade all'estremità dei fusti. La fioritura avviene dall'inizio dell'estate in poi. Pianta adatta alle bordure miste o come esemplare isolato. Tra le tante varietà vanno citate la Desdemona a foglie color porpora e capolini arancio intenso; Gregynog gold alta 1 m con capolini giallo-dorati; Otello color porpora chiaro e capolini giallo intenso.
Ligularia hodgsonii: pianta originaria della Cina, alta 60 cm e dal diametro di 40-50 cm. Adatta alle bordure, ha foglie verde porpora e capolini giallo arancio, riuniti in pannocchie, che compaiono in giugno-luglio.
Ligularia przewalskii: pianta originaria delle regioni settentrionali della Cina, è alta 2 m con diametro di 1 m. Pianta con foglie basali, profondamente divise, e capolini giallo chiaro, riuniti in pannocchie lunghe anche 80-90 cm che sbocciano in liuglio-agosto.
Ligularia veitchiana: pianta originaria della Cina, alta fino a 2 m e dal diametro di 0.7-1 m. Ha foglie grandi e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.
Ligularia wilsoniana: pianta originaria della Cina, alta 2 m e con diametro di 1 m. Specie da bordura ha foglie di media grandezza e capolini giallo-dorati, larghi 6-7 cm, riuniti in pannocchie dense che sbocciano in estate.


riproduzione: ogni 2-3 anni, in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano a dimora. Si può riprodurre anche seminandola in primavera, in letto freddo e poi le piantine potranno essere messe a dimora da ottobre in poi.
esposizione:
fioritura: estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su