ricetta Dolci freccetteItalia
Frittelle di banane





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 4
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: 15' preparazione, 20' marinatura, 10' cottura

Ingredienti per 4 persone

 

 

punto verde   Banana
  - 6
punto verde   Zucchero
  - 2 cucchiai
punto verde   Rum
  - 1 dl
punto verde   Olio di semi
  - 1,5 litri
punto verde   Zucchero vanigliato
  - 1 bustina
punto verde   Farina 00
  - 125 gr
punto verde   Acqua
  - 2 dl tiepida
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - 2 cucchiai
punto verde   Uovo
  - 1
punto verde   Sale
  - un pizzico
Attrezzatura
Un foglio di carta da cucina assorbente o tovagliolini di carta.

Preparazione

Amalgamate in una terrina gli ingredienti per la pastella, ovvero 125 gr di farina, 2 dl di acqua tiepida, 5 cucchiai d'olio, 1 uovo e 1 pizzico di sale, rimescolando bene con il cucchiaio di legno in modo da evitare che si formino dei grumi. Coprite il recipiente con un tovagliolo e lasciate riposare la pastella per un'ora prima di utilizzarla.
Nel frattempo sbucciate le banane, tagliatele a fettine rotonde non troppo sottili, ponetele in un piatto tondo e copritele con il rum e i 2 cucchiai di zucchero; lasciate marinare per 20'.
Al momento di friggere le fettine di banane, passatele ad una ad una nella pastella, che avrete nuovamente rimescolato, e immergetele poche per volta nell'olio bollente.
Quando le frittelle appariranno ben dorate da ambo le parti, estraetele con l'apposita paletta e ponetele su un foglio di carta da cucina assorbente, o su alcuni tovaglioli di carta, in modo da far perdere loro l'unto in eccesso; cospargetele quindi con lo zucchero vanigliato e la cannella in polvere, prima di servirle in tavola.


Note
Se possibile scegliete delle banane non troppo mature, di polpa soda e profumata. La cannella in polvere è facoltativa. Sono ottime da sole, ma è ancor meglio se si prepara un piatto di frittelle dolci assortite (mele, pere e altra frutta).

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

 

 



 

Vedi anche

Mangiare il pane di segale - domenica 13 ottobre 2013
Mangiare il pane di segale rappresenta un alimentazione sana e equilibrata, soprattutto per chi non riesce al pane, il suo consumo si rivela veramente ottimo. Infatti è ottimo per inzupparlo nei sughi, per metterci su la marmellata ma anche da ........

Aperitivo low cost - domenica 8 settembre 2013
E’ sabato hai invitato gente a cena, hai poco tempo e vorresti preparare un aperitivo sfizioso e a basso costo ma sei a corto di idee? Non farti prendere dal panico e segui i nostri consigli per realizzare un perfetto aperitivo low cost. Per ........

Carne di tacchino: proprietà e ricetta - martedì 17 settembre 2013
Le proprietà della carne di tacchino sono molteplici e, soprattutto, non hanno rovesci della medaglia. Com’è risaputo il tacchino appartiene al gruppo delle carni bianche, di cui le linee guida del Ministero della Salute promuovono un consumo ........

Grassi idrogenati: cosa sono e come evitarli - giovedì 28 novembre 2013
I grassi idrogenati sono dei grassi assolutamente nocivi per la nostra salute, in quanto frutto di una manipolazione chimica chiamata appunto idrogenazione; in pratica si prende un olio vegetale, solitamente economico, e lo si sottopone a tale ........

Passata di pomodoro fatta in casa - martedì 3 settembre 2013
Passata di pomodoro fatta in casa, la passata di pomodoro di una volta: pochi semplici passi per gustare il sapore dell'estate tutto l'anno. Certo questo non è il periodo dei pomodori, siamo ormai a fine stagione, ma con un pò di fortuna si possono ........

 



Vedi anche

Come cucinare degli antipasti freschi al baccalà - mercoledì 3 settembre 2014

Se si desidera realizzare un aperitivo leggero, fresco, ma allo stesso modo ricco di vitamine, la soluzione potrebbe essere rappresentata dal merluzzo affumicato, prelibatezza dei nostri mari e facile da cucinare non ché molto veloce. Se si ........

Gli aromi che fanno la differenza! - martedì 24 settembre 2013
Nel convento di Rupertsberg, in Germania, la monaca Hildegarde von Bingen (1099-1179) descrive circa 200 piante medicinali di uso corrente, quali, il cumino, il finocchio, la menta il rosmarino, la salvia, la ruta. Sono tante, poco conosciute ........

La cannella, preziosa in cucina e amica della linea - sabato 26 gennaio 2013

La  cannella, una spezia preziosa in cucina e grande amica della linea perché contrasta la formazione di quegli antiestetici rotolini di grasso sulla pancia. Spezia che trova la sua naturale utilizzazione nella preparazione dei dolci, ........

Come preparare le polpettine al gorgonzola - domenica 15 settembre 2013
Le polpettine di patate al gorgonzola sono senza dubbio un cibo gustoso che può essere preparato da tutti, a basso costo e di sicuro successo. In questa guida aiuteremo quindi il letto a prepararle in modo da poter intrattenere i propri amici. ........

Autunno: l'alimentazione che cura. Non solo frutta e verdura - domenica 29 settembre 2013
Arriva l’autunno e spesso ci si affanna alla ricerca di un’ alimentazione che possa curarci dai malanni stagionali. Il cambio di stagione è da sempre sinonimo di stress psicologico ma soprattutto fisico ma non siamo soli. La natura ci lancia ........

Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedì 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........


  ricetta Dolci freccetteItalia
Frittelle di banane





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 4
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: 15' preparazione, 20' marinatura, 10' cottura

Ingredienti per 4 persone
punto verde   Banana
  - 6
punto verde   Zucchero
  - 2 cucchiai
punto verde   Rum
  - 1 dl
punto verde   Olio di semi
  - 1,5 litri
punto verde   Zucchero vanigliato
  - 1 bustina
punto verde   Farina 00
  - 125 gr
punto verde   Acqua
  - 2 dl tiepida
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - 2 cucchiai
punto verde   Uovo
  - 1
punto verde   Sale
  - un pizzico
Attrezzatura
Un foglio di carta da cucina assorbente o tovagliolini di carta.

Preparazione

Amalgamate in una terrina gli ingredienti per la pastella, ovvero 125 gr di farina, 2 dl di acqua tiepida, 5 cucchiai d'olio, 1 uovo e 1 pizzico di sale, rimescolando bene con il cucchiaio di legno in modo da evitare che si formino dei grumi. Coprite il recipiente con un tovagliolo e lasciate riposare la pastella per un'ora prima di utilizzarla.
Nel frattempo sbucciate le banane, tagliatele a fettine rotonde non troppo sottili, ponetele in un piatto tondo e copritele con il rum e i 2 cucchiai di zucchero; lasciate marinare per 20'.
Al momento di friggere le fettine di banane, passatele ad una ad una nella pastella, che avrete nuovamente rimescolato, e immergetele poche per volta nell'olio bollente.
Quando le frittelle appariranno ben dorate da ambo le parti, estraetele con l'apposita paletta e ponetele su un foglio di carta da cucina assorbente, o su alcuni tovaglioli di carta, in modo da far perdere loro l'unto in eccesso; cospargetele quindi con lo zucchero vanigliato e la cannella in polvere, prima di servirle in tavola.


Note
Se possibile scegliete delle banane non troppo mature, di polpa soda e profumata. La cannella in polvere è facoltativa. Sono ottime da sole, ma è ancor meglio se si prepara un piatto di frittelle dolci assortite (mele, pere e altra frutta).

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

Ricette per categorie
punto arancioBevande e drink punto arancioContorni punto arancioDolci punto arancioPrimi piatti
punto arancioSecondi piatti punto arancioVerdure