ricetta Verdure freccetteItalia
Insalata con feta e polpa di granchio





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 4
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: Preparazione 20'

Ingredienti per 4 persone

 

 

punto verde   Cetriolo
  - 1
punto verde   Ravanelli
  - 100 gr
punto verde   Lattuga
  - 100 gr
punto verde   Feta greca
  - 100 gr
punto verde   Polpa di granchio
  - 150 gr
punto verde   Olive nere
  - 30 gr
punto verde   Menta
  - 1 rametto
punto verde   Yogurt bianco
  - 125 gr
punto verde   Limone
  - succo 40 ml
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - 40 ml
punto verde   Sale
  - Q.B.
punto verde   Pepe nero
  - Q.B.
Attrezzatura
Quattro ciotoline, una ciotola

Preparazione

Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e la menta.
Lasciare riposare la salsa in frigo per almeno 20 minuti. Intanto, provvedere a lavare il cetriolo, spuntarlo e tagliarlo a bastoncini. Sciacquare i ravanelli, spuntarli e tagliarli a rondelle. Eliminare il torsolo della lattuga, lavarla e asciugarla delicatamente e, infine, ridurre la feta a dadini.
Rivestire 4 ciotoline con le foglie di lattuga, suddividervi il cetriolo, i ravanelli e la feta, unirvi la polpa di granchio e le olive snocciolate.
Irrorare con la salsa allo yogurt, spolverare con una macinata di pepe e servire.


Note
Se lo si gradisce, è possibile anche cospargere con coriandolo e erba cipollina tritati.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

 

 



 

Vedi anche

La dieta e il diabete - sabato 11 maggio 2013

Il diabete va curato per lo più con un appropriato regime alimentare. Il ruolo della dieta, o meglio, la corretta alimentazione nella cura della malattia è fondamentale. Infatti i medici la considerano non una pura e semplice indicazione, da ........

Una sana alimentazione e un po’ di attività fisica aiutano a restare giovani - sabato 20 aprile 2013

Per mantenersi in forma e restare giovani  è necessario mangiare bene e fare un po’ di sana attività fisica. Mangiare bene non significa mangiare abbondantemente, ma mangiare nella maniera corretta, alimentarsi e non abboffarsi, ........

Conoscere l'olio - mercoledì 25 settembre 2013
L'ulivo è originario del Mediterraneo, le tracce più antiche sono state trovate in Israele e risalgono al V millennio a.C.. La coltivazione e la produzione vennero messe a punto dai Greci e poi dai Romani. La raccolta delle olive mediante "brucatura" ........

Leggi bene l'etichetta!.....è light! - venerdì 27 settembre 2013
Gli alimenti "light" sono prodotti alimentari che contengono meno calorie rispetto agli equivalenti tradizionali, poiché viene ridotto il contenuto di grassi, zuccheri, alcol e colesterolo. Per mantenere inalterate le proprietà organolettiche ........

Mangiare il pane di segale - domenica 13 ottobre 2013
Mangiare il pane di segale rappresenta un alimentazione sana e equilibrata, soprattutto per chi non riesce al pane, il suo consumo si rivela veramente ottimo. Infatti è ottimo per inzupparlo nei sughi, per metterci su la marmellata ma anche da ........

 



Vedi anche

Il caffè, tra leggenda e realtà - mercoledì 25 settembre 2013
Si narrano numerose leggende sull'origine del caffè. Tra le più note, quella di un pastore etiope di nome Kaldi. Un giorno, le sue capre, mentre erano al pascolo, mangiarono delle bacche e le foglie di una certa pianta. Fin qui nulla di strano ........

La banana, frutto dalle tante eccellenti proprietà - sabato 20 aprile 2013

La banana un frutto potremmo dire quasi prodigioso ricco di tante eccellenti proprietà, che lo rendono uno dei frutti più consumati e adatti ad un gran numero di diete. Amata in particolare dagli sportivi, che ne ricavano una carica energetica ........

Il seitan: come prepararlo in casa - domenica 24 novembre 2013
Il seitan è un’ottima fonte di proteine, che è possibile preparare in casa e consumare, poi, come piatto a se stante, dal momento che rappresenta una vera a propria “carne vegetale”, oppure come accompagnamento per altri cibi. Poco noto nel nostro ........

Carne di tacchino: proprietà e ricetta - martedì 17 settembre 2013
Le proprietà della carne di tacchino sono molteplici e, soprattutto, non hanno rovesci della medaglia. Com’è risaputo il tacchino appartiene al gruppo delle carni bianche, di cui le linee guida del Ministero della Salute promuovono un consumo ........

Il berberè: cos’è e come si prepara - giovedì 20 febbraio 2014
Il berberè è una miscela particolarmente piccante, tipica della cucina eritrea e del Corno d’Africa più in generale, un’area geografica all’interno della quale questo rappresenta un elemento essenziale per la preparazione dello zighinì, servito ........

Articoli redazionali

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedì 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


  ricetta Verdure freccetteItalia
Insalata con feta e polpa di granchio





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 4
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: Preparazione 20'

Ingredienti per 4 persone
punto verde   Cetriolo
  - 1
punto verde   Ravanelli
  - 100 gr
punto verde   Lattuga
  - 100 gr
punto verde   Feta greca
  - 100 gr
punto verde   Polpa di granchio
  - 150 gr
punto verde   Olive nere
  - 30 gr
punto verde   Menta
  - 1 rametto
punto verde   Yogurt bianco
  - 125 gr
punto verde   Limone
  - succo 40 ml
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - 40 ml
punto verde   Sale
  - Q.B.
punto verde   Pepe nero
  - Q.B.
Attrezzatura
Quattro ciotoline, una ciotola

Preparazione

Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e la menta.
Lasciare riposare la salsa in frigo per almeno 20 minuti. Intanto, provvedere a lavare il cetriolo, spuntarlo e tagliarlo a bastoncini. Sciacquare i ravanelli, spuntarli e tagliarli a rondelle. Eliminare il torsolo della lattuga, lavarla e asciugarla delicatamente e, infine, ridurre la feta a dadini.
Rivestire 4 ciotoline con le foglie di lattuga, suddividervi il cetriolo, i ravanelli e la feta, unirvi la polpa di granchio e le olive snocciolate.
Irrorare con la salsa allo yogurt, spolverare con una macinata di pepe e servire.


Note
Se lo si gradisce, è possibile anche cospargere con coriandolo e erba cipollina tritati.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

Ricette per categorie
punto arancioBevande e drink punto arancioContorni punto arancioDolci punto arancioPrimi piatti
punto arancioSecondi piatti punto arancioVerdure