ricetta Dolci freccetteItalia
Aspic di frutta estiva





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 8-10
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: Preparazione 20', cottura 2', riposo 180'

Ingredienti per 8-10 persone

 

 

punto verde   Pere
  - 200 gr
punto verde   Pesca
  - 200 gr
punto verde   Cocomero
  - 200 gr
punto verde   Melone
  - 200 gr
punto verde   Arancia
  - 1 grossa
punto verde   Mirtillo nero
  - 100 gr
punto verde   Vino dolce
  - 750 ml
punto verde   Timo
  - 1 rametto
punto verde   Gelatina agar agar
  - 30 gr
Attrezzatura
Uno stampo rotondo

Preparazione

Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare la pellicina bianca, e prelevare gli spicchi dopo aver eliminato i noccioli.
Sbucciare le pesche e ridurle a dadini e ripetere la stessa operazione per le pere. Scaldare il vino in una casseruola insieme alle foglie di timo e alla buccia d’arancia.
Togliere dal fuoco e fare sciogliere la gelatina mescolando in modo da ottenere un composto omogeneo, infine lasciare intiepidire sempre continuando a mescolare.
Versare in uno stampo rotondo uno strato sottile di gelatina di circa ½ cm di spessore e sistemare uno strato di frutta.
Coprire con un nuovo strato sottile di gelatina, fare consolidare per qualche minuto e poi aggiungere la frutta preparata in precedenza, versando man mano la gelatina in quantità sufficiente a coprire il tutto e lasciare riposare 10-15 minuti ogni volta. Infine, aggiungere la gelatina rimasta.
Mettere in frigorifero per almeno 3 ore in modo che il tutto si rassodi per bene.
Una volta consolidato, prendere dal frigo l’aspic, coprire lo stampo con un piatto da portata, capovolgere delicatamente e sformarlo. Servire in tavola.


Note
Per sformarlo meglio è possibile immergere il fondo dello stampo per qualche secondo in acqua calda.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

 

 



 

Vedi anche

Come preparare l'insalata bavarese - venerdì 15 novembre 2013
L'insalata bavarese è un piatto tipico europeo semplice da preparare, nutriente e gustoso. In questa guida vogliamo infatti aiutare il lettore, specialmente se è single ed ha poca dimestichezza in cucina, a prepararla in maniera semplice e veloce. ........

Il cioccolato un amico della salute - sabato 27 aprile 2013

La salute e il cioccolato sono due facce della stessa medaglia, si potrebbe dire,  a condizione che  il cioccolato sia solo e rigorosamente fondente, cosa che non vale per il  cioccolato al latte, bianco o di qualsiasi altro ........

Conoscere l'olio - mercoledì 25 settembre 2013
L'ulivo è originario del Mediterraneo, le tracce più antiche sono state trovate in Israele e risalgono al V millennio a.C.. La coltivazione e la produzione vennero messe a punto dai Greci e poi dai Romani. La raccolta delle olive mediante "brucatura" ........

Menù etnico – i cibi di Atlantide – parte 2 - venerdì 30 agosto 2013
Tsike, lo sciamano guaritore della tribù dei Fleathead, incontrato nel 1991 nel Montana, proseguì la sua storia sul lungo viaggio dei suoi progenitori (tra il 5000 e il 2100 a.C. dalle Hawaii al Nord America, passando per l'Egitto, l'Europa, il ........

Tutti matti per la pizza! - lunedì 23 settembre 2013
La storia della pizza è lunga e complicata. Già nell'antichità esisteva una variante simile alla pizza, cioè delle focacce, più o meno appiattite, alle quali venivano aggiunti svariati tipi di condimenti. Questi pani di forma piatta provenivano ........

 



Vedi anche

Basta un poco di zucchero e...... !!!!!! - martedì 24 settembre 2013
Il miele è uno degli alimenti più semplici e allo stesso tempo più complessi che la natura ci possa offrire. Esso è il risultato di una perfetta sinergia tra le api e i fiori, le prime che ne raccolgono il nettare per trasformarlo nel prezioso ........

Il caglio vegetale nei formaggi - venerdì 20 dicembre 2013
Per caglio s'intende quella sostanza che serve per coagulare il latte nella produzione dei formaggi, però non tutti sono a conoscienza che esistono ben tre diversi tipi di caglio: animale, microbico e vegetale; il caglio animale è sicuramente ........

Pancia gonfia? Ecco cosa mangiare per essere nuovamente in forma - martedì 16 aprile 2013

Pancia gonfia? Un problema con cui sono chiamati a fare i conti ogni giorno un gran numero di persone che oltre tutto non sanno come fare a liberarsi del  fastidio. Si, perché il fastidio è decisamente serio, visto che oltre ad un problema ........

Il vino in cucina - martedì 26 novembre 2013

Il vino in cucina, una idea di cui non è possibile stabilire le origini sia temporali che locali, tuttavia è certo che si trattò di un’idea geniale e, comunque sia nata, per caso, per spirito di innovazione o per esigenze di conservazione degli ........

Gli aromi che fanno la differenza! - martedì 24 settembre 2013
Nel convento di Rupertsberg, in Germania, la monaca Hildegarde von Bingen (1099-1179) descrive circa 200 piante medicinali di uso corrente, quali, il cumino, il finocchio, la menta il rosmarino, la salvia, la ruta. Sono tante, poco conosciute ........

Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedì 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........


  ricetta Dolci freccetteItalia
Aspic di frutta estiva





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 8-10
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: Preparazione 20', cottura 2', riposo 180'

Ingredienti per 8-10 persone
punto verde   Pere
  - 200 gr
punto verde   Pesca
  - 200 gr
punto verde   Cocomero
  - 200 gr
punto verde   Melone
  - 200 gr
punto verde   Arancia
  - 1 grossa
punto verde   Mirtillo nero
  - 100 gr
punto verde   Vino dolce
  - 750 ml
punto verde   Timo
  - 1 rametto
punto verde   Gelatina agar agar
  - 30 gr
Attrezzatura
Uno stampo rotondo

Preparazione

Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare la pellicina bianca, e prelevare gli spicchi dopo aver eliminato i noccioli.
Sbucciare le pesche e ridurle a dadini e ripetere la stessa operazione per le pere. Scaldare il vino in una casseruola insieme alle foglie di timo e alla buccia d’arancia.
Togliere dal fuoco e fare sciogliere la gelatina mescolando in modo da ottenere un composto omogeneo, infine lasciare intiepidire sempre continuando a mescolare.
Versare in uno stampo rotondo uno strato sottile di gelatina di circa ½ cm di spessore e sistemare uno strato di frutta.
Coprire con un nuovo strato sottile di gelatina, fare consolidare per qualche minuto e poi aggiungere la frutta preparata in precedenza, versando man mano la gelatina in quantità sufficiente a coprire il tutto e lasciare riposare 10-15 minuti ogni volta. Infine, aggiungere la gelatina rimasta.
Mettere in frigorifero per almeno 3 ore in modo che il tutto si rassodi per bene.
Una volta consolidato, prendere dal frigo l’aspic, coprire lo stampo con un piatto da portata, capovolgere delicatamente e sformarlo. Servire in tavola.


Note
Per sformarlo meglio è possibile immergere il fondo dello stampo per qualche secondo in acqua calda.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

Ricette per categorie
punto arancioBevande e drink punto arancioContorni punto arancioDolci punto arancioPrimi piatti
punto arancioSecondi piatti punto arancioVerdure