ricetta Secondi piatti freccetteItalia
Involtini di verza con riso integrale e seitan





Difficoltà   Difficoltà: alta
Persone   N° persone: 6
Costo   Costo: alto
Tempo   Tempo: 120 minuti

Ingredienti per 6 persone

 

 

punto verde   Riso integrale
  - 250 grammi
punto verde   Porro
  - 1
punto verde   Zucchine
  - 2
punto verde   Zucca
  - 1 pezzo
punto verde   Carciofi
  - 1
punto verde   Peperoni gialli
  - 1
punto verde   seitan
  - 300 grammi
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - q.b.
punto verde   Salsa di soia ((tamari)
  - 2 cucchiai
punto verde   Sale marino integrale
  - q.b.
punto verde   Prezzemolo
  - 1 mazzetto
punto verde   Verza
  - 10 foglie
punto verde   Lievito alimentare in scaglie
  - q.b.
Attrezzatura
Pentola di acciaio senza parti in legno o plastica, coperchio in acciaio, tagliere, teglia da forno, pentola a vapore (vaporiera)

Preparazione

Per preparare il riso.
Mettete l'olio e gli aromi in una pentola completamente in acciaio, che non presenti alcuna parte né in plastica, né in legno e che abbia un'altezza tale da poter poi essere spostata nel forno.
Ponete il recipiente sul fuoco e fate soffriggere per qualche minuto. Poi unite anche il porro e tenete sulla fiamma ancora per un pò.
Nel frattempo tagliate a fettine sottili il carciofo, le zucchine, la zucca e il peperone giallo, lavateli bene, fateli scolare e aggiungeteli al resto degli ingredienti, che sono già nella pentola.
Infine, mettete il riso, un pizzico di sale e l'acqua, mantenendo la proporzione di due tazze di acqua per ciascuna tazza di riso.
Chiudete la pentola con un coperchio a tenuta e alzate la fiamma, fino ad arrivare a bollore.
Quando l'acqua bolle, spostate la pentola nel forno già caldo a 180-200°C e fate cuocere il riso con e verdure per circa un'ora.
Per preparare gli involtini.
Mentre il riso cuoce, lavate la verza e staccate con cura le foglie. Disponete queste ultime in una pentola a vapore e cuocetele.
Fatte a dadini piccolissimi il seitan e lasciatelo da parte.
Una volta cotto, condite il riso con il tamari, aggiungete il prezzemolo, le spezie e il lievito in scaglie. Mescolate bene il composto e lasciatelo riposare per qualche minuto.
Disponete le foglie di verza lessate su un tagliere e levate la costa centrale, facendo un'incisione triangolare. Aggiungete, poi, un cucchiaio di ripieno al centro di ogni foglia e chiudetela sovrapponendo i lati.
Oliate il fondo di una teglia e adagiatevi sopra, con molta delicatezza, gli involtini; salateli e aggiungete qualche scaglia di lievito alimentare, un filo di olio e un pò di acqua,
Mettete la teglia in forno e fate cuocere per circa 30 minuti. Servite gli involtini ancora caldi.


Note
Scegliete le spezie che maggiormente si intonano con i vostri gusti, facendo, però, attenzione a non usare quelle con un sapore troppo deciso, per evitare di far perdere la delicatezza di gusto a questo piatto.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

 

 



 

Vedi anche

Passata di pomodoro fatta in casa - martedì 3 settembre 2013
Passata di pomodoro fatta in casa, la passata di pomodoro di una volta: pochi semplici passi per gustare il sapore dell'estate tutto l'anno. Certo questo non è il periodo dei pomodori, siamo ormai a fine stagione, ma con un pò di fortuna si possono ........

Cosa si deve mangiare per bruciare i grassi - giovedì 25 aprile 2013

Bruciare i grassi, per molti una necessità più che un desiderio, solo che il più delle volte si sceglie la strada sbagliata, perché ci si affida a diete estreme che, pur dando di risultati in molti casi, possono tuttavia rappresentare un pericolo ........

I burger vegetali: un'alternativa alla carne - lunedì 11 novembre 2013
I burger vegetali sono un' ottima alternativa al consumo di carne, infatti nell'ambito della dieta vegetariana e vegana, rappresentano uno degli alimenti più innovativi e gustosi. I burger vegetali oltre ad essere molto buoni, sono anche molto ........

L'ananas: non solo un frutto anticellulite e brucia grassi - mercoledì 6 novembre 2013
L'ananas è una pianta appartenente alla famiglia delle bromelacee, originaria del sud America, in seguito venne portata anche in Europa e poi nelle isole del pacifico,america latina, Florida e a Cuba. I suoi frutti non sono soltanto buoni da mangiare, ........

Tutto il buono delle conserve - venerdì 20 settembre 2013
Esiste un modo però che ci consente, di tanto in tanto, di godere anche in inverno degli odori e dei sapori tipici dell’estate. Si tratta delle famigerate conserve. Si può scegliere tra olio, sale, aceto, zucchero e spirito, tutti alimenti che ........

 



Vedi anche

La dieta e il diabete - sabato 11 maggio 2013

Il diabete va curato per lo più con un appropriato regime alimentare. Il ruolo della dieta, o meglio, la corretta alimentazione nella cura della malattia è fondamentale. Infatti i medici la considerano non una pura e semplice indicazione, da ........

Bavarese di zucca e cioccolato - lunedì 7 ottobre 2013
La Bavarese di zucca è un dolce squisito, a base di zucca, una sorta di dolce"quasi dietetico", perfetto per le feste di Halloween, per il dopo pasto autunnale nelle prime cene tra amici, intorno al camino. E si, perché ormai l'estate è finita ........

L'ananas: non solo un frutto anticellulite e brucia grassi - mercoledì 6 novembre 2013
L'ananas è una pianta appartenente alla famiglia delle bromelacee, originaria del sud America, in seguito venne portata anche in Europa e poi nelle isole del pacifico,america latina, Florida e a Cuba. I suoi frutti non sono soltanto buoni da mangiare, ........

Come preparare le arepas - giovedì 12 settembre 2013
Oggigiorno sempre più persone si appassionano ai cibi esotici, e prendono sempre più piede le focacce che vengono cucinate in America latina. Tra queste menzioneremo le arepas, di origine venezuelane, che sono entrate prepotentemente nelle nostre ........

Il curry: benefici e proprietà - domenica 3 novembre 2013
Il curry è un alimento di origine indiana, con importanti proprietà curative e capace di donare specifici benefici al nostro organismo. E’ formato da una miscela di spezie, prima tostate e poi triturate, diverse a seconda della regione di provenienza, ........

Articoli redazionali

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedì 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


  ricetta Secondi piatti freccetteItalia
Involtini di verza con riso integrale e seitan





Difficoltà   Difficoltà: alta
Persone   N° persone: 6
Costo   Costo: alto
Tempo   Tempo: 120 minuti

Ingredienti per 6 persone
punto verde   Riso integrale
  - 250 grammi
punto verde   Porro
  - 1
punto verde   Zucchine
  - 2
punto verde   Zucca
  - 1 pezzo
punto verde   Carciofi
  - 1
punto verde   Peperoni gialli
  - 1
punto verde   seitan
  - 300 grammi
punto verde   Olio extravergine di oliva
  - q.b.
punto verde   Salsa di soia ((tamari)
  - 2 cucchiai
punto verde   Sale marino integrale
  - q.b.
punto verde   Prezzemolo
  - 1 mazzetto
punto verde   Verza
  - 10 foglie
punto verde   Lievito alimentare in scaglie
  - q.b.
Attrezzatura
Pentola di acciaio senza parti in legno o plastica, coperchio in acciaio, tagliere, teglia da forno, pentola a vapore (vaporiera)

Preparazione

Per preparare il riso.
Mettete l'olio e gli aromi in una pentola completamente in acciaio, che non presenti alcuna parte né in plastica, né in legno e che abbia un'altezza tale da poter poi essere spostata nel forno.
Ponete il recipiente sul fuoco e fate soffriggere per qualche minuto. Poi unite anche il porro e tenete sulla fiamma ancora per un pò.
Nel frattempo tagliate a fettine sottili il carciofo, le zucchine, la zucca e il peperone giallo, lavateli bene, fateli scolare e aggiungeteli al resto degli ingredienti, che sono già nella pentola.
Infine, mettete il riso, un pizzico di sale e l'acqua, mantenendo la proporzione di due tazze di acqua per ciascuna tazza di riso.
Chiudete la pentola con un coperchio a tenuta e alzate la fiamma, fino ad arrivare a bollore.
Quando l'acqua bolle, spostate la pentola nel forno già caldo a 180-200°C e fate cuocere il riso con e verdure per circa un'ora.
Per preparare gli involtini.
Mentre il riso cuoce, lavate la verza e staccate con cura le foglie. Disponete queste ultime in una pentola a vapore e cuocetele.
Fatte a dadini piccolissimi il seitan e lasciatelo da parte.
Una volta cotto, condite il riso con il tamari, aggiungete il prezzemolo, le spezie e il lievito in scaglie. Mescolate bene il composto e lasciatelo riposare per qualche minuto.
Disponete le foglie di verza lessate su un tagliere e levate la costa centrale, facendo un'incisione triangolare. Aggiungete, poi, un cucchiaio di ripieno al centro di ogni foglia e chiudetela sovrapponendo i lati.
Oliate il fondo di una teglia e adagiatevi sopra, con molta delicatezza, gli involtini; salateli e aggiungete qualche scaglia di lievito alimentare, un filo di olio e un pò di acqua,
Mettete la teglia in forno e fate cuocere per circa 30 minuti. Servite gli involtini ancora caldi.


Note
Scegliete le spezie che maggiormente si intonano con i vostri gusti, facendo, però, attenzione a non usare quelle con un sapore troppo deciso, per evitare di far perdere la delicatezza di gusto a questo piatto.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

Ricette per categorie
punto arancioBevande e drink punto arancioContorni punto arancioDolci punto arancioPrimi piatti
punto arancioSecondi piatti punto arancioVerdure