erbacee perenni Galega
Galega

La Galega , originaria dei Balcani, Asia Minore, Italia e Caucaso, comprende 6 specie ed è una erbacie perenne rustica, molto vigorosa e compatta.
Le foglie sono imparipennate, brevemente picciolate, oblunghe, di colore verde-vivo.
I fiori sono riuniti in spighe lunghe 4 cm e possono essere bianchi o lilla-chiaro, o azzurro-malva.
Si utilizza nel bordo misto per il secondo piano della bordura, per macchie isolate.
La piantagione si effettua in ottobre o marzo, in terreno ben drenato, in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata, preferibilmente in gruppi di 3-4 esemplari. Concimare con concime organico in autunno e concime minerale completo a lenta cessione in primaver. Per prolungare il periodo di fioritura è meglio tagliare i fusti fioriferi sfioriti quasi a livello del terreno. nei terreni particolarmente fertili, dove le piante possono crescere rigogliosamente, è necessario predisporre dei sostegni.

Galega officinalis: alta 1-1.5 m, ha foglie imparipennate verde-vivo e fiori bianchi o lilla-chiaro riuniti in spighe lunghe 4 cm e più che sbocciano in giugno-luglio. Tra le varietà ricordiamo la Alba a fiori bianco puro; Her Majesty a fiori azzurro-lilla; Lady Wilson a fiorimalva e crema.
Galega orientalis: alta 1-1.2 m, ha foglie oblunghe verde vivo e fiori azzurro-malva riuniti in spighe lunghe 4-5 cm che sbocciano in giugno.


riproduzione: si effettua per divisione dei cespi tra ottobre e marzo; si può anche seminare in marzo-prile in posizione soleggiata e si metteranno poi a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: in giugno-luglio




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Osmanthus (Osmanto)

Osmanthus (Osmanto), genere di 15 specie di arbusti sempreverdi, fioriferi, ornamentali, a crescita lenta. Le specie descritte sono rustiche, tuttavia non è consigliabile coltivarle in zone a clima particolarmente rigido.
Si ........

Phyteuma

Phyteuma, genere di 40 specie di piante erbacee perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno infiorescenze dense, globose, formate da fiori tubolosi, minuscoli.
La specie Comosum si pianta all'aperto in marzo, ........

Alchechengio (Physalis)

Alchechengio (Phisalis), genere che raggruppa diverse specie di piante erbacee o arbustive, appartenenti alla famiglia delle Solonacee, originarie sia dell’Asia che del Mediterraneo, sia del Sudamerica. Hanno la caratteristica ........

Albizza

Albizza, genere di oltre 100 specie di alberi e arbusti ornamentali originari delle regioni temperate e tropicali dell’Asia e dell’America Centrale, appartenenti alla famiglia delle Mimosacee, dal fogliame leggero e dai ........

Adenocarpus

Adenocarpus, genere comprendente alcuni arbusti originari del bacino del Mediterraneo, appartenenti alla famiglia delle Papilionacee, il cui aspetto generale fa vagamente pensare a una ginestra. Queste piante sono caratterizzate ........

 

Ricetta del giorno
Frullato di mirtilli
Mettere in un frullatore i mirtilli, il latte di riso(va bene anche quello di mandorle), la mezza banana e frullare per qualche minuto, fin quando si ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Filipendula
La Filipendula, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche che crescono bene nei terreni umidi assieme alle Lythrum e Lysimachia. Sono adatte per le bordure e per la raccolta dei fiori ........

Achimenes

Achimenes, genere di 50 specie di piante originarie dell’America Centrale, coltivate nei nostri climi come piante da appartamento o da serra. Sono molto ornamentali grazie ai loro fiori a forma di calice, vivacemente colorati, ........

Pleiospilos

Pleiospilos, genere di 38 specie di piante succulente, appartenenti al gruppo delle piante sasso, diffuse allo stato spontaneo nel Sud-Africa.
Si coltivano in vasi da 7-8 cm, riempiti con un miscuglio costituito da una ........

Angelica

Angelica, pianta erbacea perenne, rustica, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, spontanea in Europa e in Asia. L’Angelica si pianta in marzo-aprile in terreni ricchi di sostanza organica, umidi, e in posizione ........

Aechmea

Aechmea, genere di circa 50 specie di piante sempreverdi. La maggior parte sono epifite, alcune sono terrestri. Tutte sono dotate di rosette, tubolari o allargate, di foglie più o meno spinose e addossate  l’una all’altra ........


erbacee perenni Galega
Galega

La Galega , originaria dei Balcani, Asia Minore, Italia e Caucaso, comprende 6 specie ed è una erbacie perenne rustica, molto vigorosa e compatta.
Le foglie sono imparipennate, brevemente picciolate, oblunghe, di colore verde-vivo.
I fiori sono riuniti in spighe lunghe 4 cm e possono essere bianchi o lilla-chiaro, o azzurro-malva.
Si utilizza nel bordo misto per il secondo piano della bordura, per macchie isolate.
La piantagione si effettua in ottobre o marzo, in terreno ben drenato, in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata, preferibilmente in gruppi di 3-4 esemplari. Concimare con concime organico in autunno e concime minerale completo a lenta cessione in primaver. Per prolungare il periodo di fioritura è meglio tagliare i fusti fioriferi sfioriti quasi a livello del terreno. nei terreni particolarmente fertili, dove le piante possono crescere rigogliosamente, è necessario predisporre dei sostegni.

Galega officinalis: alta 1-1.5 m, ha foglie imparipennate verde-vivo e fiori bianchi o lilla-chiaro riuniti in spighe lunghe 4 cm e più che sbocciano in giugno-luglio. Tra le varietà ricordiamo la Alba a fiori bianco puro; Her Majesty a fiori azzurro-lilla; Lady Wilson a fiorimalva e crema.
Galega orientalis: alta 1-1.2 m, ha foglie oblunghe verde vivo e fiori azzurro-malva riuniti in spighe lunghe 4-5 cm che sbocciano in giugno.


riproduzione: si effettua per divisione dei cespi tra ottobre e marzo; si può anche seminare in marzo-prile in posizione soleggiata e si metteranno poi a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: in giugno-luglio



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su