erbacee perenni Aithionema
Aithionema

L' Aethionema , originaria delle regioni Mediterranee, Libano, Turchia, Persia e Asia Minore, comprende circa 70 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, a portamento espanso.
Le foglie sono ovato-oblunghe o lineari, a seconda della specie, di colore che varia dal grigio-verde, al verde-azzurrognolo, al verde-glauco.
I fiori, riuniti in racemi, hanno la corolla a forma di croce e possono essere bianchi, rosa di varie tonalità, rosa scuro o rosa intenso.
Si utilizza principalmente per il giardino roccioso, in quanto forma densi cuscini fioriti, ma può essere anche usata per bordure o il primo piano del bordo misto.
La piantagione si effettua tra ottobre e marzo in normale terreno da giardino ben drenato e soleggiato. Si deve effettuare una concimazione autunnale con concime minerale completo a lunga cessione da ripetere ad inizio primavera e, nel periodo precedente la fioritura, una concimazione quindicinale con concime minerale solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, mai troppo abbondanti.

Aethionema grandiflora: alta 15 cm e con diametro di 30-45 cm, ha foglie grigio verdi e fiori dalle tonalità di rosa riuniti in racemi lunghi 3-5 cm, che sbocciano fra maggio e luglio.
Aethionema iberideum: alta 15 cm e con diametro di 30-40 cm, ha foglie ovate verde-azzurro e fiori bianchi, riuniti in racemi lunghi 5 cm, che sbocciano da maggio a luglio.
Aethionema pulchellum: alta 15-25 cm e con diametro di 30-35 cm, ha foglie piccole e fiori rosa scuro riuniti in brevi racemi molto numerosi, che sbocciano da maggio a luglio.

riproduzione: si effettua per seme in marzo, in letto freddo o serra e si ripicchettano le piantine appena saranno di dimensioni tali da poter essere maneggiate tranquillamente, si invasano in maggio-giugno e si mettono a dimora fra ottobre e marzo. Si possono riprodurre anche per tale erbacea in giugno-luglio, sistemando le talee in vasetti riempiti da sabbie e torba in parti uguali.
esposizione:
fioritura: da maggio a luglio e oltre.




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Aloe
Aloe: genere di 275 specie di piante perenni originarie del Sud-Africa, coltivate principalmente per le loro rosette di foglie succulente. A prima vista queste piante possono assomigliare alla Agavi, ma a ........

Dryas (Driade)

Dryas (Driade), genere di 2 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, a portamento prostrato. La specie descritta è adatta alla coltivazione nei giardino rocciosi e alpini.
Si mettono a dimora da settembre ........

Porro – Allium porrum

Porro, Allium porrum, pianta erbacea biennale, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, ma coltivata come annuale, dal momento che se ne utilizzano la base del fusto e il bulbo che s’ingrossano alla fine del primo anno ........

Mandevillea

Mandevillea, genere di 114 specie di piante legnose, rampicanti o arbustive, a foglie decidue o sempreverdi, della famiglia delle Apocynaceae, originarie delle zone calde dell’America centrale e meridionale. La specie ........

Maranta

Maranta, genere di 25 specie di piante perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Marantaceae, coltivata per le foglie, molto ornamentali. È diffusa una sola specie, coltivata in serra  ma è adatta anche ........

 

Ricetta del giorno
Biscotti al limone
Lavorate il burro (tenendone da parte un cucchiaio che occorrerà in seguito) ammorbidito con lo zucchero e la buccia di limone grattuggiata; quando saranno ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Exochorda

Exochorda, genere di 5 specie di arbusti rustici a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Rosaceae, originari dell’Asia centrale e della Cina, a fioritura primaverile, molto ornamentali.
Crescono bene nei terreni ........

Myosotis (Non-ti-scordar-di-me)
Myosotis (Non-ti.scordar-di-me) , genere di 50 piante erbacee, annuali e perenni, che hanno dato origine a molte verietà orticole, generalmente coltivate come biennali. Le specie perenni non durano più ........

Aubrèzia (Aubrietia)
L' Aubrèzia (Aubrietia) , originaria dell'Asia Minore, Grcia, Persia e Italia comprende una decina di specie ed è una erbacea perenne rustica, a crescita lenta, molto cespugliosa, che tende a formare ........

Porro – Allium porrum

Porro, Allium porrum, pianta erbacea biennale, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, ma coltivata come annuale, dal momento che se ne utilizzano la base del fusto e il bulbo che s’ingrossano alla fine del primo anno ........

Cleome
Cleome, genere di 150 specie di piante erbacee annuali o, in rari casi, di arbusti. La specie descritta è vigorosa, rustica, cespugliosa. E' adatta per le bordure e le aiuole, per la coltivazione in vaso e ........


erbacee perenni Aithionema
Aithionema

L' Aethionema , originaria delle regioni Mediterranee, Libano, Turchia, Persia e Asia Minore, comprende circa 70 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, a portamento espanso.
Le foglie sono ovato-oblunghe o lineari, a seconda della specie, di colore che varia dal grigio-verde, al verde-azzurrognolo, al verde-glauco.
I fiori, riuniti in racemi, hanno la corolla a forma di croce e possono essere bianchi, rosa di varie tonalità, rosa scuro o rosa intenso.
Si utilizza principalmente per il giardino roccioso, in quanto forma densi cuscini fioriti, ma può essere anche usata per bordure o il primo piano del bordo misto.
La piantagione si effettua tra ottobre e marzo in normale terreno da giardino ben drenato e soleggiato. Si deve effettuare una concimazione autunnale con concime minerale completo a lunga cessione da ripetere ad inizio primavera e, nel periodo precedente la fioritura, una concimazione quindicinale con concime minerale solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, mai troppo abbondanti.

Aethionema grandiflora: alta 15 cm e con diametro di 30-45 cm, ha foglie grigio verdi e fiori dalle tonalità di rosa riuniti in racemi lunghi 3-5 cm, che sbocciano fra maggio e luglio.
Aethionema iberideum: alta 15 cm e con diametro di 30-40 cm, ha foglie ovate verde-azzurro e fiori bianchi, riuniti in racemi lunghi 5 cm, che sbocciano da maggio a luglio.
Aethionema pulchellum: alta 15-25 cm e con diametro di 30-35 cm, ha foglie piccole e fiori rosa scuro riuniti in brevi racemi molto numerosi, che sbocciano da maggio a luglio.

riproduzione: si effettua per seme in marzo, in letto freddo o serra e si ripicchettano le piantine appena saranno di dimensioni tali da poter essere maneggiate tranquillamente, si invasano in maggio-giugno e si mettono a dimora fra ottobre e marzo. Si possono riprodurre anche per tale erbacea in giugno-luglio, sistemando le talee in vasetti riempiti da sabbie e torba in parti uguali.
esposizione:
fioritura: da maggio a luglio e oltre.



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su