erbacee perenni Eremůro (Eremurus)
Eremůro (Eremurus)

L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano grossi cespi.
Le foglie, disposte a rosetta, sono nastriforme, lineari e lanceolate, a portamento morbido e elegante; queste foglie che possono essere alla base anche larghe un palmo, possono anche superare la lunghezza di 1 metro e sono di colore verde vivo, con sfumature glauche in alcune specie.
I fiori sono raccolti attorno a uno stelo rigido alto anche più di 2 m e formano delle infiorescenze spettacolari a forma di fuso che possono raggiungere anche il metro di lunghezza; le singole corolle possono essere bianche, gialle o rosa.
Si utilizza come esemplari isolati al centro del prato oppure nel bordo misto. Molto apprezzati per la raccolta del fiore reciso.
Si piantano i cespi in autunno o anche in primavera alla profondità di 15 cm in posizione soleggiata in terreno fertile e ben drenato, meglio se misto ad 1/3 di sabbia per evitare pericolosi ristagni d'acqua. Le piante si lasciano indisturbate fin quando non diventano troppo fitte. Se non si desidera raccogliere i semi, è meglio recidere le infiorescenze sfiorite a livello del terreno. Gli Eremùri si accontentano solo di una concimazione autunnale fertilizzante completo in granuli da stendere sul terreno al piede della pianta. Per far sì che le infiorescenze duriuno a lungo, evitare di bagnarle durante l'irrigazione del prato.

Uremurus bungei: alto 0.6-1 m ha foglie verde vici, nastriformi e infiorescenze giallo dorato, lunghe 50 cm, che sbocciano in giugno.
Eremurus elwesii: alto 2-3 m, ha foglie lineari verde intenso e infiorescenze profumate, lunghe 1-1.2 m in rosa pallido che compaiono in maggio.
Eremurus himalaicus: alto 0.6-2 m ha foglie lineari verde intenso e infiorescenze bianche, lunghe 60 cm che sbocciano in maggio.
Eremurus robustus: alto 2.5-3 m ha foglie strette, lineari, verde intenso e lunghe fino a 1.2 m; le infiorescenze rosa-giallo sono lunghe 0.6-1.2 m e compaiono in maggio-giugno.

riproduzione: si esegue in settembe-ottobre o in primavera per divisione dei cespi. Si consiglia di eseguire la divisione ogni 3 anni, come minimo, per consentire alla pianta di sviluppare un consistente ceppo sotterraneo. Si puň anche riprodurre per seme, in febbraio-marzo e mantenere le piantine per 2 anni in letto freddo prima di metterle a dimora
esposizione:
fioritura: fra maggio e giugno




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Coleus

Coleus, genere di 150 specie di piante perenni, sempreverdi. Delle 2 specie descritte Coleus blumei, pur essendo perenne, si coltiva all'aperto come annuale in bordure, aiuole o anche in contenitori, mentre Coleus Thyrsoideus ........

Lampranthus

Lampranthus, genere di 100 specie di piante perenni, semirustiche, nane, succulente, appartenenti alla famiglia delle Aizoaceae. Sono molto diffuse, facili da coltivare a dalla crescita rapida. Hanno fiori simili a capolini, ........

Abčlia (Abelia)
L' Abèlia (Abelia) è originaria dell'Asia orientale, Messico, India e Australia, comprende una ventina di specie ed è un arbusto ornamentale, sempreverde, a forma di cespuglio che di solito non ........

Lythrum
Il Lythrum , originaria dell'America, Europa e Oceania, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea perenne o annuale, rustica che hanno dato origine a varietà che possono essere coltivate ovunque, ........

Hieracium

Hieracium, genere di almeno 1000 specie di piante erbacee, perenni, diffuse in tutte le regioni temperate e tropicali del pianeta. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e alpino.
Possono essere coltivati ........

 

Ricetta del giorno
Mezze maniche con zucchine e salmone
Fare bollire una pentola con circa 3,5 litri di acqua salata con sale grosso. Calare le mezze maniche, mescolare e portare a cottura.
Intanto si ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini ........

Felicia
La Felicia, originaria del Sud Africa, comprende 60 specie ed è una erbacea perenne o annuale, sempreverde, semirustica e forma dei bassi cespi alti una quarantina di cm. ha foglie piccole, verdi e fiori simili a ........

Heracleum

Heracleum, genere di 70 specie di piante erbacee, perenni e biennali, rustiche. La specie descritta č grande, poco elegante, adatta ad essere coltivata nelle vicinanze di grandi stagni.
Si piantano fra ottobre e marzo, ........

Impatiens (Balsamina)
L' Impatiens (balsamina), genere composto da 500-600 specie, è originaria della Cina, Malesia, India tropicale e sbtropicale; è una erbacea annuale, ma ve ne sonoa nche di perenni, alta da 20 a ........



erbacee perenni Eremůro (Eremurus)
Eremůro (Eremurus)

L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano grossi cespi.
Le foglie, disposte a rosetta, sono nastriforme, lineari e lanceolate, a portamento morbido e elegante; queste foglie che possono essere alla base anche larghe un palmo, possono anche superare la lunghezza di 1 metro e sono di colore verde vivo, con sfumature glauche in alcune specie.
I fiori sono raccolti attorno a uno stelo rigido alto anche più di 2 m e formano delle infiorescenze spettacolari a forma di fuso che possono raggiungere anche il metro di lunghezza; le singole corolle possono essere bianche, gialle o rosa.
Si utilizza come esemplari isolati al centro del prato oppure nel bordo misto. Molto apprezzati per la raccolta del fiore reciso.
Si piantano i cespi in autunno o anche in primavera alla profondità di 15 cm in posizione soleggiata in terreno fertile e ben drenato, meglio se misto ad 1/3 di sabbia per evitare pericolosi ristagni d'acqua. Le piante si lasciano indisturbate fin quando non diventano troppo fitte. Se non si desidera raccogliere i semi, è meglio recidere le infiorescenze sfiorite a livello del terreno. Gli Eremùri si accontentano solo di una concimazione autunnale fertilizzante completo in granuli da stendere sul terreno al piede della pianta. Per far sì che le infiorescenze duriuno a lungo, evitare di bagnarle durante l'irrigazione del prato.

Uremurus bungei: alto 0.6-1 m ha foglie verde vici, nastriformi e infiorescenze giallo dorato, lunghe 50 cm, che sbocciano in giugno.
Eremurus elwesii: alto 2-3 m, ha foglie lineari verde intenso e infiorescenze profumate, lunghe 1-1.2 m in rosa pallido che compaiono in maggio.
Eremurus himalaicus: alto 0.6-2 m ha foglie lineari verde intenso e infiorescenze bianche, lunghe 60 cm che sbocciano in maggio.
Eremurus robustus: alto 2.5-3 m ha foglie strette, lineari, verde intenso e lunghe fino a 1.2 m; le infiorescenze rosa-giallo sono lunghe 0.6-1.2 m e compaiono in maggio-giugno.

riproduzione: si esegue in settembe-ottobre o in primavera per divisione dei cespi. Si consiglia di eseguire la divisione ogni 3 anni, come minimo, per consentire alla pianta di sviluppare un consistente ceppo sotterraneo. Si puň anche riprodurre per seme, in febbraio-marzo e mantenere le piantine per 2 anni in letto freddo prima di metterle a dimora
esposizione:
fioritura: fra maggio e giugno



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su