piante da interni appartamento Howea (Kentia)
Howea (Kentia)

Howea (Kentia), ghenere di 2 specie di palme da appartamento o da serra, appartenenti alla famiglia delle Palmae. L’altezza e le dimensioni delle foglie si riferiscono a esemplari coltivati in appartamento o in serra.
Si coltivano in contenitori riempiti con una composta da vasi, e durante l’inverno la temperatura ottimale è di 10-12° C, mentre quella minima è di 7° C. In inverno si tiene in posizioni ben illuminate, sia che la si coltivi in appartamento o in serra, e in estate si ombreggia leggermente. Si annaffia abbondantemente da aprile a luglio, e si riducono le annaffiature nel periodo che va da luglio ad ottobre.  Si invasano ogni 2 anni, in aprile o all’inizio di maggio e si effettuano rinvasature successive fino a ad utilizzare vasi da 20-25 cm. Se coltivata in serra, possono essere utilizzati dei mastelli.. Negli anni in cui non si rinvasano occorre somministrare del concime liquido diluito, da aprile a settembre, seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto. Nelle zone a clima temperato, si possono anche coltivare all’aperto, ma durante l’inverno devono essere protette con serre mobili o con protezioni di altro tipo.

Howea (Kentia) belmoreana:
pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta di una pianta con foglie pennate, lunghe 50 cm e larghe 30 cm, verde scuro che spuntano su fusti lunghi 50 cm e sono formate da numerose foglioline laterali.
Howea (Kentia) forsteriana: pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta della specie coltivata con maggiore frequenza, con foglie più pendenti, che differiscono da quelle della specie precedente per il minor numero di foglioline.


riproduzione: si semina in febbraio, in terrine riempite con torba, alla temperatura di 27° C. Quando la prima foglie è completamente sviluppata, le piantine si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si deve aver cura di mantenere la temperatura di 18° C, fin quando non avranno ben attecchito.
esposizione:
fioritura:




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Crinum

Crinum, genere di più di 100 specie di piante bulbose, delicate. Le specie descritte possono essere coltivate all'aperto solo nelle zone a clima mite. Nell'Italia settentrionale si coltivano in vaso, portando le piante al ........

Adenocarpus

Adenocarpus, genere comprendente alcuni arbusti originari del bacino del Mediterraneo, appartenenti alla famiglia delle Papilionacee, il cui aspetto generale fa vagamente pensare a una ginestra. Queste piante sono caratterizzate ........

Exacum

Exacum, genere comprendente una quarantina di piante sempreverdi, erbacee e suffruticose, appartenenti alla famiglia delle Genzianacee. La sola coltivata è Exacum affine, una pianta annuale o biennale originaria di alcune isole ........

Howea (Kentia)

Howea (Kentia), ghenere di 2 specie di palme da appartamento o da serra, appartenenti alla famiglia delle Palmae. L’altezza e le dimensioni delle foglie si riferiscono a esemplari coltivati in appartamento o in serra.
Si ........

Podophyllum

Podophyllum, genere di 10 specie di erbacee perenni, rustiche, rizomatose, appartenenti alla famiglia delle Podophyllaceae. La  specie descritta è adatta alla coltivazione in terreni umidi e ricchi di sostanze organiche.
Si ........

 

Ricetta del giorno
Bavarese ai frutti di bosco
In un pentolino versate il latte, aggiungete l'agar agar e fate bollire. Lasciate, poi, sul fuoco per un paio di minuti, tenendo la fiamma bassa e mescolando ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Lithospermum

Lithospermum, genere di 60 specie di piante erbacee perenni, sufrruticose, rustiche e semirustiche, che formano tappeti di vegetazione, con fiori azzurri, imbutiformi, che sbocciano abbondantissimi. Le specie descritte sono ........

Erba cipollina – Allium schoenoprasum

Erba cipollina – Allium schoenoprasum, pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla, coltivata come pianta aromatica per l’uso che si fa in cucina delle sue foglie tubolari, ........

Scalogno – Allium ascalonicum

Scalogno, allim ascalonicum, pianta bulbosa rustica appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla e all’aglio: i suoi bulbi sono più dolci e profumati di quelli dell’aglio ma hanno sapore più accentuato ........

Monarda

Monarda, genere di 12 piante perenni ed annuali, rustiche, con foglie romatiche. Allo stato spontaneo questa pianta cresce nel sottobosco e lungo i corsi d'acqua. La varietà Didyma è adatta per essere coltivata nelle bordure ........

Artemisia
Artemisia: genere di 400 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni e di arbusti. Queste piante, rustiche e semirustiche, sempreverdi e semisempreverdi, sono adatte per formare siepi, per bordure arbustive e ........


piante da interni appartamento Howea (Kentia)
Howea (Kentia)

Howea (Kentia), ghenere di 2 specie di palme da appartamento o da serra, appartenenti alla famiglia delle Palmae. L’altezza e le dimensioni delle foglie si riferiscono a esemplari coltivati in appartamento o in serra.
Si coltivano in contenitori riempiti con una composta da vasi, e durante l’inverno la temperatura ottimale è di 10-12° C, mentre quella minima è di 7° C. In inverno si tiene in posizioni ben illuminate, sia che la si coltivi in appartamento o in serra, e in estate si ombreggia leggermente. Si annaffia abbondantemente da aprile a luglio, e si riducono le annaffiature nel periodo che va da luglio ad ottobre.  Si invasano ogni 2 anni, in aprile o all’inizio di maggio e si effettuano rinvasature successive fino a ad utilizzare vasi da 20-25 cm. Se coltivata in serra, possono essere utilizzati dei mastelli.. Negli anni in cui non si rinvasano occorre somministrare del concime liquido diluito, da aprile a settembre, seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto. Nelle zone a clima temperato, si possono anche coltivare all’aperto, ma durante l’inverno devono essere protette con serre mobili o con protezioni di altro tipo.

Howea (Kentia) belmoreana:
pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta di una pianta con foglie pennate, lunghe 50 cm e larghe 30 cm, verde scuro che spuntano su fusti lunghi 50 cm e sono formate da numerose foglioline laterali.
Howea (Kentia) forsteriana: pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta della specie coltivata con maggiore frequenza, con foglie più pendenti, che differiscono da quelle della specie precedente per il minor numero di foglioline.


riproduzione: si semina in febbraio, in terrine riempite con torba, alla temperatura di 27° C. Quando la prima foglie è completamente sviluppata, le piantine si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si deve aver cura di mantenere la temperatura di 18° C, fin quando non avranno ben attecchito.
esposizione:
fioritura:



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su