erbacee perenni Rodgersia
Rodgersia

Rodgersia, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con foglie e fiori molto ornamentali, adatte per bordure alte. Sono rizomatose e in genere impiegano 1-2 anni per attecchire bene. Si coltivano in terreno umido, al riparo dal sole e dai venti forti.
I rizomi si piantano in marzo-aprile, in terreno umido, ricco di sostanza organica, alla profondità di 2-3 cm, in posizioni parzialmente ombreggiate, riparate dai venti forti. Si annaffia abbondantemente durante il periodo di crescita. Si tagliano i fusti dopo che i fiori sono appassiti.

Rodgersia aesculifolia: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m, distanza tra le piante 60-70 cm. Specie con foglie palmate, color bronzo, simili a quelle degli Ippocastani. I fiori, stellati, bianchi e rosa, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano nel mese di luglio.
Rodgersia pinnata: pianta originaria della Cina, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 75 cm. Si tratta di una specie con foglie pennate, verde scuro, a volte color bronzo. I fiori, stellati, bianchi, rosa o sfumati di rosso, larghi 1.2 cm, riuniti in pannocchie lunghe 25-30 cm, sbocciano sopra le foglie in luglio.
Rodgersia podophylla: pianta originaria del Giappone, alta 1-1,2 m, distanza tra le piante 70-80 cm. Si tratta di una specie con foglie palmate, simili a quelle dell'Ippocastano. I fiori, marrone chiaro, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano in giugno-luglio.
Rorgersia tabularis: pianta originaria della Cina, alta 1 m, distanza tra le pinate 75 cm. Si tratta di una specie con foglie peltate, verde vivo, larghe 0,3-1 m. I fiori, piccoli, bianco-crema, riuniti in pannocchie lunghe 15-20 cm, sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: in marzo-aprile si dividono i rizomi e le porzioni si ripiantano direttamente a dimora. Si semina in marzo, in cassette o terrine riempite con una composta per semi, in cassone freddo. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano. Successivamente, una volta passato il pericolo di gelate, si trapiantano in vivaio e si metteranno poi a dimora, dopo 2 anni, in marzo-aprile.
esposizione:
fioritura: nel periodo tra giugno ed agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Halimium

Halimium, genere di 14 specie di arbusti sempreverdi, semirustici e rustici, diffusi nelle regioni meridionali, affini alle specie Cistus. Si coltivano nei grandi giardini rocciosi, particolarmente in quelli posti  ........

Dahlia (Dalia)

Dahlia (Dalia), genere di 20 specie di piante perenni, semirustiche, con radici tuberizzate e dalla abbondante fioritura estiva. Le moderne varietà di dalia, che si prestano benissimo sia per forma che per  i colori, ........

Nandina

Nandina, genere di una sola specie di piante arbustive, sempreverdi, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, simili al bambù.
Si pianta fra marzo e maggio in terreno fertile, ben drenato, in posizioni ........

Ipèrico (Hypericum)
L' Ipèrico (Hypericum) , originario dell'Europa, bacino del mediterraneo, Asia Minore, Himalaya, Yunnan, e America settentrionale, comprende circa 400 specie ed è un arbusto sempreverde e una erbacea ........

Kerria
Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le ........

 

Ricetta del giorno
Spaghetti al pesto di rucola e pistacchi
Mettere a bollire l’acqua per la pasta, e una volta raggiunto il bollore, salarla e tuffarvi gli spaghetti, quindi rimettere il coperchio alla pentola ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Agapànto (Agapanthus)

L' Agapàant (Agapanthus), originaria del Capo di Buona Speranza e Africa australe, comprende una sola specie ed è una erbacea perenne, con radici tuberizzate, con fogliame molto fitto da cui si elevano lunghi e robusti ........

Ceanothus

Ceanothus, genere di 55 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, originari dell’America settentrionale, in particolare della California e delle zone ........

Chlorophytum

Chlorophytum, genere di 215 specie di piante erbacee sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. La specie descritta è abbastanza facile da coltivare sia in serra che in appartamento e anche all’aperto nelle ........

Morina
Morina, genere di 17 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta può essere coltivata nelle bordure.
Si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile in terreno da giardino, profondo, ........

Lychnis (Licnide)

Lychnis (Licnide), genere di 12 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, rustiche e semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae. Le specie perenni, rustiche descritte sono adatte per il primo piano ........


erbacee perenni Rodgersia
Rodgersia

Rodgersia, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con foglie e fiori molto ornamentali, adatte per bordure alte. Sono rizomatose e in genere impiegano 1-2 anni per attecchire bene. Si coltivano in terreno umido, al riparo dal sole e dai venti forti.
I rizomi si piantano in marzo-aprile, in terreno umido, ricco di sostanza organica, alla profondità di 2-3 cm, in posizioni parzialmente ombreggiate, riparate dai venti forti. Si annaffia abbondantemente durante il periodo di crescita. Si tagliano i fusti dopo che i fiori sono appassiti.

Rodgersia aesculifolia: pianta originaria della Cina, alta 1,5-2 m, distanza tra le piante 60-70 cm. Specie con foglie palmate, color bronzo, simili a quelle degli Ippocastani. I fiori, stellati, bianchi e rosa, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano nel mese di luglio.
Rodgersia pinnata: pianta originaria della Cina, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 75 cm. Si tratta di una specie con foglie pennate, verde scuro, a volte color bronzo. I fiori, stellati, bianchi, rosa o sfumati di rosso, larghi 1.2 cm, riuniti in pannocchie lunghe 25-30 cm, sbocciano sopra le foglie in luglio.
Rodgersia podophylla: pianta originaria del Giappone, alta 1-1,2 m, distanza tra le piante 70-80 cm. Si tratta di una specie con foglie palmate, simili a quelle dell'Ippocastano. I fiori, marrone chiaro, riuniti in pannocchie lunghe 30-45 cm, sbocciano in giugno-luglio.
Rorgersia tabularis: pianta originaria della Cina, alta 1 m, distanza tra le pinate 75 cm. Si tratta di una specie con foglie peltate, verde vivo, larghe 0,3-1 m. I fiori, piccoli, bianco-crema, riuniti in pannocchie lunghe 15-20 cm, sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: in marzo-aprile si dividono i rizomi e le porzioni si ripiantano direttamente a dimora. Si semina in marzo, in cassette o terrine riempite con una composta per semi, in cassone freddo. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate tranquillamente, si ripicchettano. Successivamente, una volta passato il pericolo di gelate, si trapiantano in vivaio e si metteranno poi a dimora, dopo 2 anni, in marzo-aprile.
esposizione:
fioritura: nel periodo tra giugno ed agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su