Articolo Riciclo Realizzazioni
Creare decorazioni fai da te per il Natale freccemartedì 29 ottobre 2013      


Creare decorazioni fai da te per il Natale in tempi di crisi, è un modo per rendere accogliente la casa e creare quella magica atmosfera del Natale. Le decorazioni possono essere realizzate con materiale facile da reperire come della carta, del cartoncino, delle foglie, dei rami, delle bacche ecc. Verranno realizzate decorazioni a impatto zero, capaci di dare un tocco molto personale alla propria casa e in grado di divertire grandi e piccini. Per creare decorazioni fai da te per il Natale, basta usare pochi colori, altrimenti si cade nel pacchiano, ed assemblare con precisione gli elementi; qualche idea o aiuto può essere offerta dal web.

Creare decorazioni fai da te per il Natale da appendere alla porta d’ingresso o sui davanzali è semplice. Basta prendere dei rami d’abete o di pino, annodarli fra loro con fili di nylon nascosti e poi decorarli con nastri colorati, pigne, palline dorate ecc. A lavoro ultimato va spruzzata un po’ di neve sulle estremità e successivamente applicate dei led luminosi per illuminarlo. La neve può essere fatta anche con ciuffi di ovatta, spruzzando spuma da barba sui rami o con del polistirolo. Il polistirolo, può essere usato anche per realizzare una ciambella o un fiocco, rivestito con carta colorata, sempre da appendere alla porta d’ingresso. Alle porte, ai mobili e agli infissi per creare la giusta atmosfera natalizia, si possono appendere anche fili d’argento o dorati.

Il tavolo natalizio oltre alla tovaglia appropriata non può essere privo del giusto centrotavola con candele e per creare uno originale si possono realizzare delle lanterne. Si prendono due vasi di vetro, uno più piccolo e l’altro più grande. Il vaso più grande lo riempiamo per 4-5 cm. con dell’acqua e lo mettiamo nel congelatore. Non appena vedete che sul vaso si è formato il ghiaccio, lo togliete dal congelatore ed inserite nel suo interno il vaso piccolo. Vi mettete nello spazio intorno dell’acqua, bacche e delle foglie e lo rimettete nel congelatore. Quando anche al vaso piccolo si sarà formato del ghiaccio, li togliete dal congelatore e vi applicate 1 o 2 candele. Un centrotavola originale, può anche essere fatto con fette di mele, di arance, bacche e pigne laccate e poi colorate con spray o brillantini.

Se le palline vecchie dell’albero sono monotone, non buttatele possono essere disposte in ciotole o in lunghi vasi trasparenti, messi su mensole o su di un tavolo. Inoltre, per rendere unico il vaso, attorno a questo metteteci delle lucine, avrete un bell’effetto! Per realizzare i vasi stile natalizio da esporre su tavolo o su mensole, potete sfruttare sempre i vasi di vetro però riempiti con la sabbia bianca da decorazione. Questo tipo di sabbia richiama la neve e su di essa ci potete adagiare dei ramoscelli. Con la carta e il cartoncino potrete realizzare ghirlande, stelle e festoni mentre con i fogli di carta regalo, aventi raffigurazioni tipicamente natalizie, li trasformerete in un rivestimento natalizio per scatole e vasetti.

Per i più creativi ed abili il presepe, può essere realizzato con la pasta cruda, avrete un presepe ecologico i cui personaggi possono essere dipinti a proprio piacimento. Con questo materiale si può realizzare anche la capanna della Natività. Le palline dell’albero di Natale, possono essere ridipinte, utilizzando smalti per unghie, rossetti inutilizzati e vernici avanzate. Oppure possono create nuove palline con la carta pesta. La carta pesta va appallottolata poi bagnata nella colla, che la rende rigida e successivamente possono essere messe sull’albero. Tra i rami dell’albero si può appendervi stelle e stelline, realizzate con del cartoncino e poi colorate con colori ad acquarello dai toni brillanti.

Un’ albero lucente potrà essere abbellito con CD ROM, oppure per i golosi all’albero saranno appesi biscotti, aventi un foro nel quale inserire un nastrino colorato. Le creazioni fai da te per il Natale prevedono la realizzazione ad uncinetto di pupazzi di neve, angeli, stelle ecc. Un’ albero di Natale profumato lo si può avere mettendo tra i rami un’arancia tagliata a spicchi ma prima cotta nel forno e poi appesa. Per un puntale originale, disegnate su un cartone una grande stella e poi ritagliatela. Successivamente rivestite la stella con della carta dorata ed inseriteci una cannuccia di plastica tra le sue punte, questa è la base di sostegno per inserirla sulla punta dell’albero. Basta del tempo libero, della creatività e della manualità per rendere a Natale la vostra casa unica! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Gli ecomusei in Italia - martedì 24 settembre 2013
In realtà, non esiste l'ecomuseo per antonomasia: è, tuttavia, universalmente riconosciuto che, un ecomuseo, per potersi definire tale,debba possedere alcuni requisiti: a)un territorio, inteso in senso fisico di "spazio" e anche in quanto "memoria ........

Come trasformare i nostri rifiuti in fonti di energia - venerdì 6 settembre 2013
Lo smaltimento dei rifiuti è un problema ecologico dominante, in quanto non tutte le città in Italia riescono ormai a far fronte a essi e i gas che alcuni rifiuti emettono gas nocivi per l'uomo che se dovutamente utilizzati ........

Come fare dei vasi con vecchie bottiglie di plastica - martedì 10 settembre 2013
Vasi con le bottiglie di plastica? Facile! La plastica è un elemento altamente inquinante che purtroppo viene acquistato in grandi quantità. Bottiglie per l'acqua, latte, olio, acqua distillata e ora anche vino e bibite ........

Dipingere i vestiti in modo naturale - mercoledì 23 ottobre 2013
Dipingere i vestiti in modo naturale è possibile sia utilizzando i prodotti chimici che quelli naturali. Gli abiti possono essere tinti di tanti colori, riutilizzando così giacche stinte o di colori fuori moda. E’ possibile sugli abiti non solo ........

Come riutilizzare il pallet per arredare la cucina - martedì 10 settembre 2013
Il pallet è un materiale di recupero molto utilizzato nell’edilizia per il trasporto dei materiali, oggigiorno viene però anche riutilizzato in altri ambiti grazie alla sua versatilità. Oggi può infatti ........



Ricetta del giorno
Asparagi alla milanese
Raschiare i gambi degli asparagi della pellicola esterna, pareggiare le estremità, in modo che risultino tutti della stessa lunghezza, lavarli, legarli ....



 articolo Riciclo Realizzazioni
Creare decorazioni fai da te per il Natale freccemartedì 29 ottobre 2013      

Creare decorazioni fai da te per il Natale in tempi di crisi, è un modo per rendere accogliente la casa e creare quella magica atmosfera del Natale. Le decorazioni possono essere realizzate con materiale facile da reperire come della carta, del cartoncino, delle foglie, dei rami, delle bacche ecc. Verranno realizzate decorazioni a impatto zero, capaci di dare un tocco molto personale alla propria casa e in grado di divertire grandi e piccini. Per creare decorazioni fai da te per il Natale, basta usare pochi colori, altrimenti si cade nel pacchiano, ed assemblare con precisione gli elementi; qualche idea o aiuto può essere offerta dal web.

Creare decorazioni fai da te per il Natale da appendere alla porta d’ingresso o sui davanzali è semplice. Basta prendere dei rami d’abete o di pino, annodarli fra loro con fili di nylon nascosti e poi decorarli con nastri colorati, pigne, palline dorate ecc. A lavoro ultimato va spruzzata un po’ di neve sulle estremità e successivamente applicate dei led luminosi per illuminarlo. La neve può essere fatta anche con ciuffi di ovatta, spruzzando spuma da barba sui rami o con del polistirolo. Il polistirolo, può essere usato anche per realizzare una ciambella o un fiocco, rivestito con carta colorata, sempre da appendere alla porta d’ingresso. Alle porte, ai mobili e agli infissi per creare la giusta atmosfera natalizia, si possono appendere anche fili d’argento o dorati.

Il tavolo natalizio oltre alla tovaglia appropriata non può essere privo del giusto centrotavola con candele e per creare uno originale si possono realizzare delle lanterne. Si prendono due vasi di vetro, uno più piccolo e l’altro più grande. Il vaso più grande lo riempiamo per 4-5 cm. con dell’acqua e lo mettiamo nel congelatore. Non appena vedete che sul vaso si è formato il ghiaccio, lo togliete dal congelatore ed inserite nel suo interno il vaso piccolo. Vi mettete nello spazio intorno dell’acqua, bacche e delle foglie e lo rimettete nel congelatore. Quando anche al vaso piccolo si sarà formato del ghiaccio, li togliete dal congelatore e vi applicate 1 o 2 candele. Un centrotavola originale, può anche essere fatto con fette di mele, di arance, bacche e pigne laccate e poi colorate con spray o brillantini.

Se le palline vecchie dell’albero sono monotone, non buttatele possono essere disposte in ciotole o in lunghi vasi trasparenti, messi su mensole o su di un tavolo. Inoltre, per rendere unico il vaso, attorno a questo metteteci delle lucine, avrete un bell’effetto! Per realizzare i vasi stile natalizio da esporre su tavolo o su mensole, potete sfruttare sempre i vasi di vetro però riempiti con la sabbia bianca da decorazione. Questo tipo di sabbia richiama la neve e su di essa ci potete adagiare dei ramoscelli. Con la carta e il cartoncino potrete realizzare ghirlande, stelle e festoni mentre con i fogli di carta regalo, aventi raffigurazioni tipicamente natalizie, li trasformerete in un rivestimento natalizio per scatole e vasetti.

Per i più creativi ed abili il presepe, può essere realizzato con la pasta cruda, avrete un presepe ecologico i cui personaggi possono essere dipinti a proprio piacimento. Con questo materiale si può realizzare anche la capanna della Natività. Le palline dell’albero di Natale, possono essere ridipinte, utilizzando smalti per unghie, rossetti inutilizzati e vernici avanzate. Oppure possono create nuove palline con la carta pesta. La carta pesta va appallottolata poi bagnata nella colla, che la rende rigida e successivamente possono essere messe sull’albero. Tra i rami dell’albero si può appendervi stelle e stelline, realizzate con del cartoncino e poi colorate con colori ad acquarello dai toni brillanti.

Un’ albero lucente potrà essere abbellito con CD ROM, oppure per i golosi all’albero saranno appesi biscotti, aventi un foro nel quale inserire un nastrino colorato. Le creazioni fai da te per il Natale prevedono la realizzazione ad uncinetto di pupazzi di neve, angeli, stelle ecc. Un’ albero di Natale profumato lo si può avere mettendo tra i rami un’arancia tagliata a spicchi ma prima cotta nel forno e poi appesa. Per un puntale originale, disegnate su un cartone una grande stella e poi ritagliatela. Successivamente rivestite la stella con della carta dorata ed inseriteci una cannuccia di plastica tra le sue punte, questa è la base di sostegno per inserirla sulla punta dell’albero. Basta del tempo libero, della creatività e della manualità per rendere a Natale la vostra casa unica! ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina  Loconte - vedi tutti gli articoli di Valentina  Loconte





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: