Articolo Cucina Alimentazione
Pesce povero... ma bello freccevenerdì 25 ottobre 2013      


Il pesce povero. Potassolo, Palamita, Boga, Musdea, Zerro, Soace… Alzi la mano chi è in grado di dire di prim’acchito di cosa stiamo parlando Di vini??!, azzarderà qualcuno… No, di pesce! Nei nostri mari si pescano circa centocinquanta specie ittiche, ma sulle nostre tavole generalmente ne consumiamo giusto i soliti cinque o sei tipi. Proviamo a diversificare un po’ la nostra alimentazione di pesce scegliendo tra i banchi dei mercati pure il cosidetto pesce azzurro, detto anche ‘povero’ ma che è povero soltanto perché costa meno in quanto per queste varietà di pescato c’è scarsità di domanda, e che non ha alcunché da invidiare alle specie che abitualmente scegliamo.

D’ora in avanti, rivolgendoci al nostro pescivendolo di fiducia non esitiamo a domandare di quali qualità di pesce ‘povero’ dispone. Ecco un elenco delle più comuni, eccellenti da friggere, cucinare in umido, fare arrosto o alla griglia, gratinare, bollire, marinare o semplicemente conservare sott’olio o sotto sale.
  • ALICE – Pesce azzurro ottimo da cucinare fritto, marinare, da fare ripieno, gratinato o in conserva sotto sale.
  • ARGENTINA – Pesce di piccole dimensioni adatto per preparare fritture.
  • BARRACUDA – Pesce azzurro squisito se cucinato fritto o cucinato in umido; ma anche grigliato, se in tranci.
  • BOGA – Pesce azzurro buono da cucinare fritto, fare arrosto oppure in carpione.
  • CALAMARO – Mollusco eccellente se cucinato in umido, fritto, ripieno, lesso e per preparare sughi per risotti e pastasciutte.
  • CANOCCHIA – Crostaceo buonissimo da arrostire, friggere e per preparare zuppe e brodetti.
  • MUSDEA – Pesce bianco dalle carni delicate, particolarmente digeribili e perciò adatto per preparare minestrine durante il periodo di svezzamento dei bambini.
  • OCCHIATA – Pesce dalle carni morbide e saporite, ottimo da cucinare arrosto, al forno o in umido.
  • PALAMITA – Pesce azzurro dalle carni bianche e delicate, speciale da preparare al forno, alla griglia, da fare in umido o in conserva sott’olio.
  • PESCE CASTAGNA – Specie ittica che predilige i fondali, dalle carni bianche e saporite; buonissimo al forno oppure in umido, ma anche da mangiare crudo.
  • POTASSOLO – Pesce bianco appartenente alla famiglia dei merluzzi, ideale per preparare fumenti e brodini; eccellente se fritto, lesso o preparato in umido.
  • SARAGO SPARAGLIONE – Pesce bianco ottimo da arrostire, fare al forno ed in umido; basilare nella preparazione di brodini e fumenti.
  • SARDINA – Pesce azzurro buono da arrostire, friggere, da fare in saor e gratinato.
  • SGOMBRO – Pesce azzurro ottimo da cucinare al forno, da lessare o da arrostire.
  • SGOMBRO CAVALLA – Pesce azzurro buono da fare lesso, arrosto oppure da conservare sott’olio.
  • SOACE – Pesce bianco buonissimo fritto o bollito.
  • SUGARELLO – Pesce azzurro ottimo da cucinare lesso, alla griglia e da fare in umido.
  • TONNO ALALUNGA – Pesce dalle carni bianche e delicate, eccellente per fare al forno, alla griglia oppure da conservare sott’olio.
  • TONNO ALLETTERATO – Pesce dalle carni rosse e gustose, ottimo da arrostire, fare al forno sia intero che in tranci.
  • SEPPIA – Mollusco prelibato se cucinato in umido, fritto, ripieno e se lessato; adatto anche per preparare sughi per condire pastasciutte e risotti.
  • TOTANO – Mollusco simile alla seppia, buono da friggere e per preparare sughi o zuppe.
  • ZERRO – Pesce azzurro ottimo da fare fritto oppure in carpione.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Marcello  Gelfusa - vedi tutti gli articoli di Marcello  Gelfusa



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Spaghetti aglio, olio, curcuma e pistacchi
Sgusciare i pistacchi, metterli sul tagliere e sminuzzarli con il coltello.
Intanto mettere a bollire l’acqua per la cottura della pasta. Una volta ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Zucchero di canna e zucchero bianco: le differenze - giovedì 12 dicembre 2013
La differenza fondamentale tra lo zucchero di canna e quello bianco raffinato, consiste nel fatto che, mentre quello di canna, come dice la parola stessa viene estratto dalla canna da zucchero, quello bianco invece deriva dalla lavorazione della ........

La banana, frutto dalle tante eccellenti proprietà - sabato 20 aprile 2013

La banana un frutto potremmo dire quasi prodigioso ricco di tante eccellenti proprietà, che lo rendono uno dei frutti più consumati e adatti ad un gran numero di diete. Amata in particolare dagli sportivi, che ne ricavano una carica energetica ........

Conoscere l'olio - mercoledì 25 settembre 2013
L'ulivo è originario del Mediterraneo, le tracce più antiche sono state trovate in Israele e risalgono al V millennio a.C.. La coltivazione e la produzione vennero messe a punto dai Greci e poi dai Romani. La raccolta delle olive mediante "brucatura" ........

Il cioccolato un amico della salute - sabato 27 aprile 2013

La salute e il cioccolato sono due facce della stessa medaglia, si potrebbe dire,  a condizione che  il cioccolato sia solo e rigorosamente fondente, cosa che non vale per il  cioccolato al latte, bianco o di qualsiasi altro ........

Menù etnico - i cibi di Atlantide – parte 1 - giovedì 29 agosto 2013
Sembra incredibile come questi Menù Etnici siano finiti nelle mie mani; in realtà avevo sempre considerato molto improbabile l'esistenza di testimonianze Atlantidee: credevo fosse tutta roba da fumetti! Ma adesso sono qui e sono pronto a renderli ........



Ricetta del giorno
Orecchiette con ricotta
FAre bollire in una pentola di generose dimensioni 3 litri d’acqua e salarla con il sale grosso. Buttare la pasta, avendo cura di mescolare subito con ....



 articolo Cucina Alimentazione
Pesce povero... ma bello freccevenerdì 25 ottobre 2013      

Il pesce povero. Potassolo, Palamita, Boga, Musdea, Zerro, Soace… Alzi la mano chi è in grado di dire di prim’acchito di cosa stiamo parlando Di vini??!, azzarderà qualcuno… No, di pesce! Nei nostri mari si pescano circa centocinquanta specie ittiche, ma sulle nostre tavole generalmente ne consumiamo giusto i soliti cinque o sei tipi. Proviamo a diversificare un po’ la nostra alimentazione di pesce scegliendo tra i banchi dei mercati pure il cosidetto pesce azzurro, detto anche ‘povero’ ma che è povero soltanto perché costa meno in quanto per queste varietà di pescato c’è scarsità di domanda, e che non ha alcunché da invidiare alle specie che abitualmente scegliamo.

D’ora in avanti, rivolgendoci al nostro pescivendolo di fiducia non esitiamo a domandare di quali qualità di pesce ‘povero’ dispone. Ecco un elenco delle più comuni, eccellenti da friggere, cucinare in umido, fare arrosto o alla griglia, gratinare, bollire, marinare o semplicemente conservare sott’olio o sotto sale.
  • ALICE – Pesce azzurro ottimo da cucinare fritto, marinare, da fare ripieno, gratinato o in conserva sotto sale.
  • ARGENTINA – Pesce di piccole dimensioni adatto per preparare fritture.
  • BARRACUDA – Pesce azzurro squisito se cucinato fritto o cucinato in umido; ma anche grigliato, se in tranci.
  • BOGA – Pesce azzurro buono da cucinare fritto, fare arrosto oppure in carpione.
  • CALAMARO – Mollusco eccellente se cucinato in umido, fritto, ripieno, lesso e per preparare sughi per risotti e pastasciutte.
  • CANOCCHIA – Crostaceo buonissimo da arrostire, friggere e per preparare zuppe e brodetti.
  • MUSDEA – Pesce bianco dalle carni delicate, particolarmente digeribili e perciò adatto per preparare minestrine durante il periodo di svezzamento dei bambini.
  • OCCHIATA – Pesce dalle carni morbide e saporite, ottimo da cucinare arrosto, al forno o in umido.
  • PALAMITA – Pesce azzurro dalle carni bianche e delicate, speciale da preparare al forno, alla griglia, da fare in umido o in conserva sott’olio.
  • PESCE CASTAGNA – Specie ittica che predilige i fondali, dalle carni bianche e saporite; buonissimo al forno oppure in umido, ma anche da mangiare crudo.
  • POTASSOLO – Pesce bianco appartenente alla famiglia dei merluzzi, ideale per preparare fumenti e brodini; eccellente se fritto, lesso o preparato in umido.
  • SARAGO SPARAGLIONE – Pesce bianco ottimo da arrostire, fare al forno ed in umido; basilare nella preparazione di brodini e fumenti.
  • SARDINA – Pesce azzurro buono da arrostire, friggere, da fare in saor e gratinato.
  • SGOMBRO – Pesce azzurro ottimo da cucinare al forno, da lessare o da arrostire.
  • SGOMBRO CAVALLA – Pesce azzurro buono da fare lesso, arrosto oppure da conservare sott’olio.
  • SOACE – Pesce bianco buonissimo fritto o bollito.
  • SUGARELLO – Pesce azzurro ottimo da cucinare lesso, alla griglia e da fare in umido.
  • TONNO ALALUNGA – Pesce dalle carni bianche e delicate, eccellente per fare al forno, alla griglia oppure da conservare sott’olio.
  • TONNO ALLETTERATO – Pesce dalle carni rosse e gustose, ottimo da arrostire, fare al forno sia intero che in tranci.
  • SEPPIA – Mollusco prelibato se cucinato in umido, fritto, ripieno e se lessato; adatto anche per preparare sughi per condire pastasciutte e risotti.
  • TOTANO – Mollusco simile alla seppia, buono da friggere e per preparare sughi o zuppe.
  • ZERRO – Pesce azzurro ottimo da fare fritto oppure in carpione.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Marcello  Gelfusa - vedi tutti gli articoli di Marcello  Gelfusa





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: