Articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come fare le maracas freccevenerdì 5 settembre 2014      


Le maracas sono uno strumento musicale tipico del Sudafrica che genera un suono accattivante grazie a dei granelli che picchiano sulla parete di un involucro che può essere di pelle, legno o plastica. La forma degli involucri è molto simile alle uova, tanto che si parla tranquillamente di uova-maracas. Questo strumento è molto utile per i più giovani per imparare il ritmo e il tempo. Impariamo quindi a costruire queste maracas utilizzando materiali di uso comune e quindi senza spendere alcun soldo. Vediamo come fare le maracas.

Per fare le maracas si possono infatti utilizzare i gusci degli ovetti di cioccolato, che invece di essere gettati possono essere riutilizzati per questo tipo di reimpiego. Prendiamo ora qualcosa per creare l'effetto sonoro, che possono essere chicchi di riso, fagioli secchi o sassolini (ogni cosa che se scossa possa creare un rumore sul guscio di plastica). Sigilliamo poi con il nastro la parte dell'involucro che si apre dei due contenitori in modo che non si apra. Per creare i manici possiamo utilizzare due cucchiai che possiamo fissare con il nastro adesivo agli involucri. Una volta passato il nastro occorre decorare le maracas nel modo che più si preferisce.

Si consigliano colori adatti per il nastro, magari accesi che attirano l'attenzione e danno senso di gioiosità. Se non si hanno gli involucri degli ovetti di cioccolato si possono anche utilizzare delle vecchie lattine o dei barattoli, sempre poi rivestiti dal nastro. Se si vuole un suono meno acuto si può mettere all'interno del sale grosso o altri alimenti, come le lenticchie per esempio o i fagioli, in pratica tutto ciò che si è di superfluo in casa e può essere utile a questo scopo può essere utilizzato e quindi reimpiegato per una nuova funzione.

Il bricolage inoltre ha un forte effetto sulla nostra mente, in quanto ci aiuta a rilassarci e a stare tranquilli e in armonia con il nostro spirito. È utilissimo infatti fare queste cose con i nostri figli, in quanto iniziamo a costruire un rapporto di collaborazione con loro e gli trasmettiamo i nostri sentimenti e interessi. I bambini apprezzeranno sicuramente il tempo che passiamo con loro e se ne ricorderanno in futuro, non lasciatevi quindi sfuggire questa occasione. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Pollo con fagioli e ravanelli
Sciacquare i pezzi di pollo, asciugarli lasciandoli appena umidi e rivestirli con il misto spezie. Scaldare metà olio in un tegame generoso e cuocervi ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Come ridurre la quantità di rifiuti di plastica - venerdì 25 ottobre 2013
Oggigiorno quello dei troppi rifiuti, e specialmente dei rifiuti generati dal troppo abbondante utilizzo della plastica, genera una quantità di inquinamento tale che il nostro pianeta non è più in grado di risolvere. ........

Come riutilizzare il cartoncino dei biglietti d'auguri - mercoledì 3 settembre 2014
Il confezionamento di un regalo è senza dubbio una cosa gradita in quanto si capisce il cuore e i sentimenti di colui che ve lo ha regalato. Mentre il regalo infatti può essere tranquillamente comprato in un negozio il confezionamento e il biglietto ........

Come rimpiegare le bottiglie di vetro usate - venerdì 1 agosto 2014
Una delle soluzioni più geniali per reimpiegare le bottiglie di vetro usate è quelle di utilizzarle come vasi per piantine e fiori, naturalmente dopo un po di lavorazione con colori e pennelli. in questa guida aiuteremo di fatti il lettore, ma ........

Come riadoperare le vecchie macchine da cucire - giovedì 18 settembre 2014
Le vecchie macchine da cucire potrebbero all'apparenza sembrare inutili e ormai prive di valore, visto che se non sono funzionanti è quasi impossibile ripararle perché i pezzi di ricambio sono in disuso, vediamo quindi ........

La settimana del baratto - mercoledì 13 novembre 2013
La prossima settimana da Lunedì 18 a domenica 24 si svolgerà la quinta edizione della settimana del baratto. Questa interessantissima iniziativa vuole ridare valore all’aspetto umano dell’ospitalità liberandolo dal denaro e per questo, in accordo ........



Ricetta del giorno
Vermicelli alla siracusana
Lavare il peperone, eliminare i semi interni, passarlo sulla griglia per abbrustolirlo, dopo di che eliminare la buccia.
Lavare la melanzana, asciugarla ....



 articolo Riciclo Il mondo del riciclo
Come fare le maracas freccevenerdì 5 settembre 2014      

Le maracas sono uno strumento musicale tipico del Sudafrica che genera un suono accattivante grazie a dei granelli che picchiano sulla parete di un involucro che può essere di pelle, legno o plastica. La forma degli involucri è molto simile alle uova, tanto che si parla tranquillamente di uova-maracas. Questo strumento è molto utile per i più giovani per imparare il ritmo e il tempo. Impariamo quindi a costruire queste maracas utilizzando materiali di uso comune e quindi senza spendere alcun soldo. Vediamo come fare le maracas.

Per fare le maracas si possono infatti utilizzare i gusci degli ovetti di cioccolato, che invece di essere gettati possono essere riutilizzati per questo tipo di reimpiego. Prendiamo ora qualcosa per creare l'effetto sonoro, che possono essere chicchi di riso, fagioli secchi o sassolini (ogni cosa che se scossa possa creare un rumore sul guscio di plastica). Sigilliamo poi con il nastro la parte dell'involucro che si apre dei due contenitori in modo che non si apra. Per creare i manici possiamo utilizzare due cucchiai che possiamo fissare con il nastro adesivo agli involucri. Una volta passato il nastro occorre decorare le maracas nel modo che più si preferisce.

Si consigliano colori adatti per il nastro, magari accesi che attirano l'attenzione e danno senso di gioiosità. Se non si hanno gli involucri degli ovetti di cioccolato si possono anche utilizzare delle vecchie lattine o dei barattoli, sempre poi rivestiti dal nastro. Se si vuole un suono meno acuto si può mettere all'interno del sale grosso o altri alimenti, come le lenticchie per esempio o i fagioli, in pratica tutto ciò che si è di superfluo in casa e può essere utile a questo scopo può essere utilizzato e quindi reimpiegato per una nuova funzione.

Il bricolage inoltre ha un forte effetto sulla nostra mente, in quanto ci aiuta a rilassarci e a stare tranquilli e in armonia con il nostro spirito. È utilissimo infatti fare queste cose con i nostri figli, in quanto iniziamo a costruire un rapporto di collaborazione con loro e gli trasmettiamo i nostri sentimenti e interessi. I bambini apprezzeranno sicuramente il tempo che passiamo con loro e se ne ricorderanno in futuro, non lasciatevi quindi sfuggire questa occasione. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: