ricetta Dolci freccetteItalia
Torta sabbiata





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 6 - 8
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: 45 minuti + 40 minuti cottura

Ingredienti per 6 - 8 persone

 

 

punto verde   Burro
  - 220 gr
punto verde   Zucchero semolato
  - 220 gr
punto verde   Zucchero vanigliato
  - 1 bustina
punto verde   Fecola di patate
  - 150 gr
punto verde   Farina 00
  - 70 gr
punto verde   Uovo
  - 2 tuorli + 3 uova intere
punto verde   Limone
  - Scorza grattugiata
punto verde   Sale
  - Un pizzico
Attrezzatura
Tortiera a cerniera da 24 cm, foglio di alluminio, frusta metallica, setaccio

Preparazione

Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ammorbidito, in una scodella e sbatterlo a lungo, con una frusta metallica, fino ad ottenere una crema molto soffice e montata. Accendere il forno in modo da farlo riscaldare. Nel frattempo, una volta che il burro sarà ben montato, sempre continuando a sbatterlo con la frusta, unire i due tuorli e le tre uova intere, tutto lo zucchero, la scorza del limone, il pizzico di sale e, poco alla volta, tutta la farina rimasta che deve essere setacciata e infine la fecola di patate. Una volta ottenuto un impasto ben amalgamato ed omogeneo, versarlo nella tortiera, livellarne la superficie e infine infornare in forno già caldo, a 170° C. Lasciare cuocere per circa 40 minuti. A cottura ultimata togliere la torta dal forno e lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dalla tortiera. Disporla quindi su di un piatto e spolverizzarla con lo zucchero vanigliato.

Note
Foderare la tortiera è una operazione necessaria, che non va trascurata, in quanto trattandosi di una torta assai fragile, si potrebbe rompere quando la si trasferisce dalla tortiera nel piatto.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

 

 



 

Vedi anche

Lo zenzero: brucia i grassi e preserva la salute - giovedì 29 maggio 2014
Lo zenzero (Zingiber officinale Roscoe) è una spezia ricavata da una pianta di origine orientale, più precisamente asiatica, arrivata nel nostro Continente in epoca romana e, sin da allora, usata per le molteplici proprietà delle sue radici, utilizzate ........

Come preparare il pane con la farina di castagne - venerdì 8 novembre 2013
Il pane fatto con la farina di castagna anticamente, nei periodi di crisi del raccolto che investirono la nostra Penisola, fu senza dubbio una valida alternativa alla sola farina. Cerchiamo ora di riprendere questa antica tradizione spiegando ........

Il computer e la cucina - giovedì 5 settembre 2013
Un confronto tra il PC e la nostra cucina, tra il serio e il faceto… Il disco rigido. Immaginate il frigorifero, i cassetti e gli sportelli di cucina. Si tratta di ambiti in cui memorizzare i vostri pranzi, gli avanzi, il latte, le carni, gli ........

Marmellate dicembrine: ogni mese ci preserva una conserva - domenica 1 dicembre 2013
Non tutti sanno che ogni mese dell’anno ha la sua conserva di frutta e di verdura. Bene, il mese di Dicembre si prospetta come il mese ideale per preparare delle deliziose conserve di carciofi e confetture di banane, ma prima vediamo insieme qualche ........

Mangiare il pesce fa bene! - lunedì 23 settembre 2013
Esistono diversi tipi di pesce ed è diverso il loro grado di digeribilità: alcuni sono molti digeribili e adatti all'alimentazione di bambini e anziani(platessa, nasello, sogliola, trota), altri possono risultare meno digeribili(tonno, sgombro, ........

 



Vedi anche

Basta un poco di zucchero e...... !!!!!! - martedì 24 settembre 2013
Il miele è uno degli alimenti più semplici e allo stesso tempo più complessi che la natura ci possa offrire. Esso è il risultato di una perfetta sinergia tra le api e i fiori, le prime che ne raccolgono il nettare per trasformarlo nel prezioso ........

Gli aromi che fanno la differenza! - martedì 24 settembre 2013
Nel convento di Rupertsberg, in Germania, la monaca Hildegarde von Bingen (1099-1179) descrive circa 200 piante medicinali di uso corrente, quali, il cumino, il finocchio, la menta il rosmarino, la salvia, la ruta. Sono tante, poco conosciute ........

Mangiare il pane di segale - domenica 13 ottobre 2013
Mangiare il pane di segale rappresenta un alimentazione sana e equilibrata, soprattutto per chi non riesce al pane, il suo consumo si rivela veramente ottimo. Infatti è ottimo per inzupparlo nei sughi, per metterci su la marmellata ma anche da ........

Croccante di mandorle - giovedì 17 ottobre 2013
Fare il croccante di mandorle è molto semplice, basta prestare un poco di attenzione, e la casa si riempirà del meraviglioso profumo del caramello e dell’essenza dell’arancia, che insieme creano un connubio perfetto e che ricorda il delizioso ........

La buona tavola, la prima regola del mangiare bene - lunedì 15 ottobre 2012

La buona tavola deve rispettare le regole del mangiare bene, sano ed equilibrato. Questo non vuol dire affatto che la buona tavola è solo quella salutista, quella delle diete, tanto per intenderci, ma è quella caratterizzata da una cucina sana, ........

Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedì 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........


  ricetta Dolci freccetteItalia
Torta sabbiata





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 6 - 8
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: 45 minuti + 40 minuti cottura

Ingredienti per 6 - 8 persone
punto verde   Burro
  - 220 gr
punto verde   Zucchero semolato
  - 220 gr
punto verde   Zucchero vanigliato
  - 1 bustina
punto verde   Fecola di patate
  - 150 gr
punto verde   Farina 00
  - 70 gr
punto verde   Uovo
  - 2 tuorli + 3 uova intere
punto verde   Limone
  - Scorza grattugiata
punto verde   Sale
  - Un pizzico
Attrezzatura
Tortiera a cerniera da 24 cm, foglio di alluminio, frusta metallica, setaccio

Preparazione

Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ammorbidito, in una scodella e sbatterlo a lungo, con una frusta metallica, fino ad ottenere una crema molto soffice e montata. Accendere il forno in modo da farlo riscaldare. Nel frattempo, una volta che il burro sarà ben montato, sempre continuando a sbatterlo con la frusta, unire i due tuorli e le tre uova intere, tutto lo zucchero, la scorza del limone, il pizzico di sale e, poco alla volta, tutta la farina rimasta che deve essere setacciata e infine la fecola di patate. Una volta ottenuto un impasto ben amalgamato ed omogeneo, versarlo nella tortiera, livellarne la superficie e infine infornare in forno già caldo, a 170° C. Lasciare cuocere per circa 40 minuti. A cottura ultimata togliere la torta dal forno e lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dalla tortiera. Disporla quindi su di un piatto e spolverizzarla con lo zucchero vanigliato.

Note
Foderare la tortiera è una operazione necessaria, che non va trascurata, in quanto trattandosi di una torta assai fragile, si potrebbe rompere quando la si trasferisce dalla tortiera nel piatto.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

Ricette per categorie
punto arancioBevande e drink punto arancioContorni punto arancioDolci punto arancioPrimi piatti
punto arancioSecondi piatti punto arancioVerdure