ricetta Dolci freccetteItalia
Rotolone alla crema





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 8
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: Preparazione 30'. Riposo 90', cottura 30'

Ingredienti per 8 persone

 

 

punto verde   Burro
  - 100 gr
punto verde   Zucchero
  - 110 gr
punto verde   Latte
  - 125 ml
punto verde   Lievito
  - 1 panetto
punto verde   Farina 00
  - 450 gr
punto verde   Uovo
  - 2 + 1 tuorlo
punto verde   Arancia
  - mezza
punto verde   Mirtillo nero
  - 50 gr secchi
punto verde   Cocco
  - 20 gr secco
punto verde   Zucchero a velo
  - 160 gr
punto verde   Mandorle
  - 20 gr
punto verde   Crema pasticcera
  - 250 ml pronta
Attrezzatura
Un pentolino basso, una ciotola

Preparazione

Versare in un pentolino basso, latte, burro e zucchero, sciogliere a fuoco lento e una volta che il composto sarà omogeneo, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Aggiungere il lievito sbriciolato, la buccia dell’arancia e le uova, queste ultime ovviamente una alla volta, avendo cura di mescolare senza interrompersi.
Versare la farina in una ciotola, formare un incavo al centro e versarvi dentro, un poco alla volta, il composto preparato in precedenza, amalgamando il tutto man mano. Quindi, impastare per circa 7-8 minuti, e una volta che l’impasto sarà pronto, metterlo in una ciotola, coprirlo con un panno e lasciarlo lievitare per 1 ora.
Prendere nuovamente l’impasto, aggiungervi i mirtilli amalgamando con attenzione e stenderlo in un rettangolo di circa 25x35 cm, versare al centro la crema pasticciera, e formare una striscia di 12 cm di larghezza per tutta la lunghezza.
Ripiegare i due lati della pasta sulla crema, coprire il tutto con un telo e lasciare lievitare per altri 30 minuti.
Accendere il forno a 200°, pennellare la superficie del rotolone con il tuorlo rimasto e infornare per 25-30 minuti.
Nel frattempo, mescolare in una ciotola lo zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua fino a renderlo cremoso e, infine, amalgamatevi il cocco. Stendere il composto sulla superficie del rotolone e cospargerlo con le mandorle triturate. Lasciare asciugare bene prima di servire.


Note
Al posto delle mandorle è possibile utilizzare i pistacchi, per un sapore sostanzialmente diverso.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

 

 



 

Vedi anche

Come e perché utilizzare la zucca gialla - martedì 29 ottobre 2013
Esistono diverse tipologie di zucche, e non tutte sono commestibili, infatti alcune tipologie vengono utilizzate per l'alimentazione del bestiame, altre si prestano ad essere intagliate per fare belle decorazioni. Tale ortaggio particolarmente ........

Come preparare i deliziosi panini hawaiani - giovedì 12 settembre 2013
Vi siete mai chiesti che tipo di panini vengono preparati sulle spiagge hawaiane? Sicuramente si, e se quindi amate panini particolari, provenienti da mete esotiche, non perdete l’occasione di assaporarne uno veramente stravagante, ........

La banana, frutto dalle tante eccellenti proprietà - sabato 20 aprile 2013

La banana un frutto potremmo dire quasi prodigioso ricco di tante eccellenti proprietà, che lo rendono uno dei frutti più consumati e adatti ad un gran numero di diete. Amata in particolare dagli sportivi, che ne ricavano una carica energetica ........

Il peso ideale e i metodi per calcolarlo - giovedì 25 aprile 2013

Calcolare il peso ideale non è difficile, dal momento che esistono diversi metodi studiati per tale esigenza, tuttavia le variabili in gioco sono talmente tante che i risultati possono anche essere sostanzialmente differenti.  Infatti, ........

La cucina delle mamme e delle nonne - mercoledì 11 settembre 2013
La cucina delle mamme, è da sempre un elemento fondamentale della vita di tutti noi, tanto da far pensare che mamme che non passerebbero la prima selezione di Master Chef, siano delle ottime cuoche super organizzate. A fare che tutto ciò sia ........

 



Vedi anche

Burro, margarina e olio di oliva: le differenze - lunedì 2 dicembre 2013
Burro, margarina e olio di oliva sono alimenti molto noti dal punto di vista alimentare,alcuni in cucina fanno uso di tutti e tre, altri utilizzano solo due di questi altri soltanto uno;tra il burro, la margarina e l'olio di oliva vi sono enormi ........

Gli alimenti ricchi di sali minerali - sabato 7 giugno 2014
La dieta, quando equilibrata, consente di assumere il giusto quantitativo di sali minerali, che sono essenziali per tutelare la nostra salute. Cibi ed alimenti ne contengono, infatti, una buona percentuale, basta solo ricordare che nella cottura ........

Tante gustose alternative al frumento! - lunedì 23 settembre 2013
Il frumento o grano è noto fin dai tempi antichi e rappresenta ancor oggi, soprattutto, nelle zone temperate, la principale fonte di cibo per l'uomo, tuttavia esistono delle valide alternativa da poter prendere in considerazione. Qui di seguito ........

Sostituire la maionese: ricetta - lunedì 23 settembre 2013
A me la maionese non piace, ma questo è un problema mio. Non si può negare però che molto spesso, per ragioni di salute o di linea, ci si trova a doverne fare a meno, il che in certi casi comporta una rinuncia piuttosto antipatica. Ci sono piatti, ........

Carne di tacchino: proprietà e ricetta - martedì 17 settembre 2013
Le proprietà della carne di tacchino sono molteplici e, soprattutto, non hanno rovesci della medaglia. Com’è risaputo il tacchino appartiene al gruppo delle carni bianche, di cui le linee guida del Ministero della Salute promuovono un consumo ........

Articoli redazionali

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedì 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


  ricetta Dolci freccetteItalia
Rotolone alla crema





Difficoltà   Difficoltà: media
Persone   N° persone: 8
Costo   Costo: medio
Tempo   Tempo: Preparazione 30'. Riposo 90', cottura 30'

Ingredienti per 8 persone
punto verde   Burro
  - 100 gr
punto verde   Zucchero
  - 110 gr
punto verde   Latte
  - 125 ml
punto verde   Lievito
  - 1 panetto
punto verde   Farina 00
  - 450 gr
punto verde   Uovo
  - 2 + 1 tuorlo
punto verde   Arancia
  - mezza
punto verde   Mirtillo nero
  - 50 gr secchi
punto verde   Cocco
  - 20 gr secco
punto verde   Zucchero a velo
  - 160 gr
punto verde   Mandorle
  - 20 gr
punto verde   Crema pasticcera
  - 250 ml pronta
Attrezzatura
Un pentolino basso, una ciotola

Preparazione

Versare in un pentolino basso, latte, burro e zucchero, sciogliere a fuoco lento e una volta che il composto sarà omogeneo, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Aggiungere il lievito sbriciolato, la buccia dell’arancia e le uova, queste ultime ovviamente una alla volta, avendo cura di mescolare senza interrompersi.
Versare la farina in una ciotola, formare un incavo al centro e versarvi dentro, un poco alla volta, il composto preparato in precedenza, amalgamando il tutto man mano. Quindi, impastare per circa 7-8 minuti, e una volta che l’impasto sarà pronto, metterlo in una ciotola, coprirlo con un panno e lasciarlo lievitare per 1 ora.
Prendere nuovamente l’impasto, aggiungervi i mirtilli amalgamando con attenzione e stenderlo in un rettangolo di circa 25x35 cm, versare al centro la crema pasticciera, e formare una striscia di 12 cm di larghezza per tutta la lunghezza.
Ripiegare i due lati della pasta sulla crema, coprire il tutto con un telo e lasciare lievitare per altri 30 minuti.
Accendere il forno a 200°, pennellare la superficie del rotolone con il tuorlo rimasto e infornare per 25-30 minuti.
Nel frattempo, mescolare in una ciotola lo zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua fino a renderlo cremoso e, infine, amalgamatevi il cocco. Stendere il composto sulla superficie del rotolone e cospargerlo con le mandorle triturate. Lasciare asciugare bene prima di servire.


Note
Al posto delle mandorle è possibile utilizzare i pistacchi, per un sapore sostanzialmente diverso.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti è piaciuta Diventa fan. Clicca su
 

Ricette per categorie
punto arancioBevande e drink punto arancioContorni punto arancioDolci punto arancioPrimi piatti
punto arancioSecondi piatti punto arancioVerdure