articolo Cucina
Ricetta farro e ceci freccemartedì 22 ottobre 2013 


Fanno una coppia perfetto il farro e i ceci, una coppia di cui i toscani hanno colto da tempo immemorabile le potenzialità. Il farro è forse il cereale più salutare in quanto è il meno calorico, ha inoltre pochissimi grassi, un basso indice glicemico e un ottimo contenuto di fibra. E'consigliabile per chi soffre di diabete o per chi segue una dieta dimagrante, per le donne in gravidanza e per chi ha problemi di stitichezza. Mentre dovrebbero evitarlo i celiaci, ovviamente, e chi soffre di colite. Inoltre, c’è da dire che il farro è un alimento biologico di per sè, perchè non ha bisogno di concimi chimici e si adatta senza difficoltà anche a terreni poveri e alle basse temperature.

I ceci dal canto loro sono una buona fonte di acqua, proteine, fibre e sali minerali. Troviamo vitamine del gruppo B, vitamina C, K,ed E. Mentre troviamo solo il 6% di grassi e carboidrati. Pare, infine, che i ceci abbiano addirittura la facoltà di abbassare i livelli del colesterolo cattivo e di svolgere quindi un ruolo protettivo nei confronti del cuore. L’unica cosa da tener presente è che per evitare problemi digestivi è fondamentale che i ceci siano ben cotti. Vediamo quindi la ricetta per una buonissima zuppa di farro e ceci. Per quattro persone servono:
  • circa 400 gr di ceci già cotti
  • 70 gr di farro a persona
  • una carota
  • una patata piuttosto grande
  • una costa di sedano
  • mezza cipolla rossa
  • olio
  • un rametto di rosmarino
  • pepe
  • grana padano
Iniziamo mettendo in un tegame dell’olio e facendo leggermente rosolare cipolla, carota, patata e sedano tagliati a pezzetti, aggiungiamo poi il rametto di rosmarino e un po’ più della metà dei ceci con la loro acqua di cottura (i vegetali devono essere appena coperti dal liquido). Dopo venti minuti di fiamma bassa togliamo il rosmarino e mettiamo tutto in un mixer. Intanto mettiamo il farro nel tegame con abbondante acqua e facciamo cuocere per venti minuti circa dal momento del bollore. A metà cottura aggiungiamo anche i ceci che avevamo tenuto da parte.

A cottura ultimata, invece, scoliamo tenendo da parte un po’ di acqua, riportiamo il farro nel tegame e aggiungiamo il passato allungando il tutto con l’acqua di cottura, fino a che non avremo raggiunto il livello di cremosità desiderato. Arricchiamo con una generosa manciata di grana e, per chi lo gradisse, una spolverata di pepe. Si tratta di un piatto completo, una coccola, perfetto a chiusura di una giornata stancante. L’abbinamento ideale potrebbero essere con una semplice insalata mista di rucola, valeriana, carote e pinoli. Anche per i bambini che, magari, non amano i legumi, in generale è un’ottima soluzione perchè questa zuppa di farro e ceci li conquisterà con la sua consistenza morbida e cremosa.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonella  Giosa - vedi tutti gli articoli di Antonella  Giosa


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Primavera alle porte: gli alimenti rivitalizzanti - domenica 16 marzo 2014
La primavera è ormai alle porte ed è, quindi, tempo di raccogliere le nostre energie e di prepararci ad affrontare il cambio di stagione. Un valido aiuto ci arriva dalle nostre amiche api e dai loro prodotti: miele, polline e pappa reale. Sono ........

Alimentazione. Dimagrire mangiando bene - lunedì 14 gennaio 2013

L’alimentazione è una delle cose con cui bisogna fare i conti praticamente tutti i giorni, perché è una di quelle cose di cui non è possibile fare a meno. L’alimentazione, il mangiare tanto per intenderci, non è solo una questione di sopravvivenza, ........

Pancia gonfia? Ecco cosa mangiare per essere nuovamente in forma - martedì 16 aprile 2013

Pancia gonfia? Un problema con cui sono chiamati a fare i conti ogni giorno un gran numero di persone che oltre tutto non sanno come fare a liberarsi del  fastidio. Si, perché il fastidio è decisamente serio, visto che oltre ad un problema ........

Come cucinare degli antipasti freschi al baccalà - mercoledì 3 settembre 2014

Se si desidera realizzare un aperitivo leggero, fresco, ma allo stesso modo ricco di vitamine, la soluzione potrebbe essere rappresentata dal merluzzo affumicato, prelibatezza dei nostri mari e facile da cucinare non ché molto veloce. Se si ........

Basta un poco di zucchero e...... !!!!!! - martedì 24 settembre 2013
Il miele è uno degli alimenti più semplici e allo stesso tempo più complessi che la natura ci possa offrire. Esso è il risultato di una perfetta sinergia tra le api e i fiori, le prime che ne raccolgono il nettare per trasformarlo nel prezioso ........

 

Ricetta del giorno
Riso e fagioli neri
Lessare per 15 minuti il riso per risotti, scolarlo e metterlo da parte. Sbucciare le cipolle rosse. Affettarle molto sottili e stufarle per 10 minuti ....


Articoli correlati

Zucchero di canna e zucchero bianco: le differenze - giovedì 12 dicembre 2013
La differenza fondamentale tra lo zucchero di canna e quello bianco raffinato, consiste nel fatto che, mentre quello di canna, come dice la parola stessa viene estratto dalla canna da zucchero, quello bianco invece deriva dalla lavorazione della ........

Frutta nelle scuole - lunedì 23 settembre 2013
Non tutti i bambini amano e apprezzano la frutta, perciò è ideale trovare modi alternativi e gustosi per presentare la frutta. Ecco alcune delle idee più facili da realizzare e più gustose per invogliare il bambino all'uso quotidiano di questo ........

Slow Food o Fast Food? - giovedì 19 settembre 2013
Salve a tutti!!! Si sa che è sempre un piacere, consumare i pasti quotidiani in qualche locale. Da sempre ci piace stare insieme a qualche amico, la nostra famiglia o la nostra metà davanti ad un tavolo pieno di prelibatezze. Ma a questo scopo, ........

Pancia gonfia? Ecco cosa mangiare per essere nuovamente in forma - martedì 16 aprile 2013

Pancia gonfia? Un problema con cui sono chiamati a fare i conti ogni giorno un gran numero di persone che oltre tutto non sanno come fare a liberarsi del  fastidio. Si, perché il fastidio è decisamente serio, visto che oltre ad un problema ........

La banana, frutto dalle tante eccellenti proprietà - sabato 20 aprile 2013

La banana un frutto potremmo dire quasi prodigioso ricco di tante eccellenti proprietà, che lo rendono uno dei frutti più consumati e adatti ad un gran numero di diete. Amata in particolare dagli sportivi, che ne ricavano una carica energetica ........

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....

 articolo Cucina
Ricetta farro e ceci freccemartedì 22 ottobre 2013 

Fanno una coppia perfetto il farro e i ceci, una coppia di cui i toscani hanno colto da tempo immemorabile le potenzialità. Il farro è forse il cereale più salutare in quanto è il meno calorico, ha inoltre pochissimi grassi, un basso indice glicemico e un ottimo contenuto di fibra. E'consigliabile per chi soffre di diabete o per chi segue una dieta dimagrante, per le donne in gravidanza e per chi ha problemi di stitichezza. Mentre dovrebbero evitarlo i celiaci, ovviamente, e chi soffre di colite. Inoltre, c’è da dire che il farro è un alimento biologico di per sè, perchè non ha bisogno di concimi chimici e si adatta senza difficoltà anche a terreni poveri e alle basse temperature.

I ceci dal canto loro sono una buona fonte di acqua, proteine, fibre e sali minerali. Troviamo vitamine del gruppo B, vitamina C, K,ed E. Mentre troviamo solo il 6% di grassi e carboidrati. Pare, infine, che i ceci abbiano addirittura la facoltà di abbassare i livelli del colesterolo cattivo e di svolgere quindi un ruolo protettivo nei confronti del cuore. L’unica cosa da tener presente è che per evitare problemi digestivi è fondamentale che i ceci siano ben cotti. Vediamo quindi la ricetta per una buonissima zuppa di farro e ceci. Per quattro persone servono:
  • circa 400 gr di ceci già cotti
  • 70 gr di farro a persona
  • una carota
  • una patata piuttosto grande
  • una costa di sedano
  • mezza cipolla rossa
  • olio
  • un rametto di rosmarino
  • pepe
  • grana padano
Iniziamo mettendo in un tegame dell’olio e facendo leggermente rosolare cipolla, carota, patata e sedano tagliati a pezzetti, aggiungiamo poi il rametto di rosmarino e un po’ più della metà dei ceci con la loro acqua di cottura (i vegetali devono essere appena coperti dal liquido). Dopo venti minuti di fiamma bassa togliamo il rosmarino e mettiamo tutto in un mixer. Intanto mettiamo il farro nel tegame con abbondante acqua e facciamo cuocere per venti minuti circa dal momento del bollore. A metà cottura aggiungiamo anche i ceci che avevamo tenuto da parte.

A cottura ultimata, invece, scoliamo tenendo da parte un po’ di acqua, riportiamo il farro nel tegame e aggiungiamo il passato allungando il tutto con l’acqua di cottura, fino a che non avremo raggiunto il livello di cremosità desiderato. Arricchiamo con una generosa manciata di grana e, per chi lo gradisse, una spolverata di pepe. Si tratta di un piatto completo, una coccola, perfetto a chiusura di una giornata stancante. L’abbinamento ideale potrebbero essere con una semplice insalata mista di rucola, valeriana, carote e pinoli. Anche per i bambini che, magari, non amano i legumi, in generale è un’ottima soluzione perchè questa zuppa di farro e ceci li conquisterà con la sua consistenza morbida e cremosa.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonella  Giosa - vedi tutti gli articoli di Antonella  Giosa





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: