articolo Cucina
Parmigiana di melanzane light freccedomenica 6 ottobre 2013 


Una parmigiana di melanzane? Ci piace mangiar bene e saporito ma teniamo comunque alla linea? Un dilemma,questo, non di facile soluzione se si pensa che alla base della cucina saporita c’è sempre l’abitudine di soffriggere e friggere: due modalità di cuocere certamente non adatti ad una cucina dietetica. Esistono, tuttavia, degli escamotage per conciliare l’esigenza dell’individuo moderno e dinamico che ama mangiare ma tiene anche alla propria forma fisica:basta a volte sostituire il soffriggere con l’ abitudine di cuocere gli ingredienti tutti insieme e a fuoco lento e il friggere con l’utilizzo della cottura a forno.

I risultati, sono ottimi e anche la salute e la linea ne trarranno benefici . Vediamo, comunque, in particolare come si può sostituire il fritto con la cottura al forno,conciliando palato e linea nella preparazione di una parmigiana saporita e light. Dosi per 2 persone:
  • 500 g di melanzane lunghe 
  • 300 g di provola o fiordilatte 
  • 100 g. di parmigiano grattugiato 
  • ½ l di Passata di pomodoro 
  • Basilico, Sale, Aglio 
In una pentola mettere a cuocere a fuoco lento la passata di pomodoro con il basilico e un cucchiaio d’olio d’oliva. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 30 m. facendo attenzione che la passata non diventi troppo densa ma che conservi una certa percentuale di liquido che servirà per la cottura finale a forno della parmigiana. Intanto tagliare le melanzane a fette nel senso della loro lunghezza avendole prima lavate ed asciugate . Le fette di melanzana devono essere cosparse di sale grosso per asciugare l’eventuale quantità d’acqua al loro interno . Dopo circa un quarto d’ora ripulirle dal sale,senza bagnarle ma aiutandovi con un panno.Intanto, preriscaldate il forno a circa 200 g .

 Coprite due teglie con carta da forno e appoggiatevi ,senza sovrapporle, le melanzane. Mettere a teglia nel forno preriscaldato che intanto avete regolato ad una temperatura di 180 g e lasciate a cuocere per circa 45 m. Tagliate ,intanto,a cubetti la provola o il fior di latte e preparate il parmigiano grattugiato. Cospargete uniformemente il fondo di una teglia quadrata con un cucchiaio abbondante di passata di pomodoro. Procedere poi con uno strato di melanzane che coprirà completamente la base della teglia.

A questo punto, cospargete le melanzane con il parmigiano, i cubetti di provola e fiordilatte e per ultimo un cucchiaio abbondante di passata. Ricoprite il tutto con un altro strato di melanzane e procedete in questo modo fino a creare circa minimo tre strati in cui gli ingredienti si alterneranno: l ‘ultimo strato sarà coperto dalle melanzane su cui cospargerete ancora un cucchiaio di passata. Infornate il tutto per circa 30 min a 180 g e la vostra parmigiana light sarà pronta. Il palato e la linea saranno entrambi soddisfatti.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Rosaria  Esposito - vedi tutti gli articoli di Rosaria  Esposito


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Carne di tacchino: proprietà e ricetta - martedì 17 settembre 2013
Le proprietà della carne di tacchino sono molteplici e, soprattutto, non hanno rovesci della medaglia. Com’è risaputo il tacchino appartiene al gruppo delle carni bianche, di cui le linee guida del Ministero della Salute promuovono un consumo ........

Una sana alimentazione e un po’ di attività fisica aiutano a restare giovani - sabato 20 aprile 2013

Per mantenersi in forma e restare giovani  è necessario mangiare bene e fare un po’ di sana attività fisica. Mangiare bene non significa mangiare abbondantemente, ma mangiare nella maniera corretta, alimentarsi e non abboffarsi, ........

L'ananas: non solo un frutto anticellulite e brucia grassi - mercoledì 6 novembre 2013
L'ananas è una pianta appartenente alla famiglia delle bromelacee, originaria del sud America, in seguito venne portata anche in Europa e poi nelle isole del pacifico,america latina, Florida e a Cuba. I suoi frutti non sono soltanto buoni da mangiare, ........

Come cucinare un ragù di salsiccia - mercoledì 3 settembre 2014
Il ragù di salsiccia, conosciuto anche come ragù alla bolognese è la salsa di pomodoro più indicata per condire le pappardelle, le fettuccine o la pasta al forno. Il suo segreto, cioè ciò che ........

Cosa si deve mangiare per bruciare i grassi - giovedì 25 aprile 2013

Bruciare i grassi, per molti una necessità più che un desiderio, solo che il più delle volte si sceglie la strada sbagliata, perché ci si affida a diete estreme che, pur dando di risultati in molti casi, possono tuttavia rappresentare un pericolo ........

 

Ricetta del giorno
Pollo con fagioli e ravanelli
Sciacquare i pezzi di pollo, asciugarli lasciandoli appena umidi e rivestirli con il misto spezie. Scaldare metà olio in un tegame generoso e cuocervi ....


Articoli correlati

Il vino in cucina - martedì 26 novembre 2013

Il vino in cucina, una idea di cui non è possibile stabilire le origini sia temporali che locali, tuttavia è certo che si trattò di un’idea geniale e, comunque sia nata, per caso, per spirito di innovazione o per esigenze di conservazione degli ........

Come preparare un dietetica mousse all'arancia - venerdì 13 settembre 2013
Quando si è a dieta ma non si vuole rinunciare a qualcosa di dolce, a patto naturalmente che non vanifichi tutti gli sforzi fatti per perdere i chili superflui, la soluzione migliore è senza dubbio la mousse all'arancia. Si tratta di un dolce ........

Passata di pomodoro fatta in casa - martedì 3 settembre 2013
Passata di pomodoro fatta in casa, la passata di pomodoro di una volta: pochi semplici passi per gustare il sapore dell'estate tutto l'anno. Certo questo non è il periodo dei pomodori, siamo ormai a fine stagione, ma con un pò di fortuna si possono ........

Marmellate dicembrine: ogni mese ci preserva una conserva - domenica 1 dicembre 2013
Non tutti sanno che ogni mese dell’anno ha la sua conserva di frutta e di verdura. Bene, il mese di Dicembre si prospetta come il mese ideale per preparare delle deliziose conserve di carciofi e confetture di banane, ma prima vediamo insieme qualche ........

Come preparare le arepas - giovedì 12 settembre 2013
Oggigiorno sempre più persone si appassionano ai cibi esotici, e prendono sempre più piede le focacce che vengono cucinate in America latina. Tra queste menzioneremo le arepas, di origine venezuelane, che sono entrate prepotentemente nelle nostre ........

Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....
Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


 articolo Cucina
Parmigiana di melanzane light freccedomenica 6 ottobre 2013 

Una parmigiana di melanzane? Ci piace mangiar bene e saporito ma teniamo comunque alla linea? Un dilemma,questo, non di facile soluzione se si pensa che alla base della cucina saporita c’è sempre l’abitudine di soffriggere e friggere: due modalità di cuocere certamente non adatti ad una cucina dietetica. Esistono, tuttavia, degli escamotage per conciliare l’esigenza dell’individuo moderno e dinamico che ama mangiare ma tiene anche alla propria forma fisica:basta a volte sostituire il soffriggere con l’ abitudine di cuocere gli ingredienti tutti insieme e a fuoco lento e il friggere con l’utilizzo della cottura a forno.

I risultati, sono ottimi e anche la salute e la linea ne trarranno benefici . Vediamo, comunque, in particolare come si può sostituire il fritto con la cottura al forno,conciliando palato e linea nella preparazione di una parmigiana saporita e light. Dosi per 2 persone:
  • 500 g di melanzane lunghe 
  • 300 g di provola o fiordilatte 
  • 100 g. di parmigiano grattugiato 
  • ½ l di Passata di pomodoro 
  • Basilico, Sale, Aglio 
In una pentola mettere a cuocere a fuoco lento la passata di pomodoro con il basilico e un cucchiaio d’olio d’oliva. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 30 m. facendo attenzione che la passata non diventi troppo densa ma che conservi una certa percentuale di liquido che servirà per la cottura finale a forno della parmigiana. Intanto tagliare le melanzane a fette nel senso della loro lunghezza avendole prima lavate ed asciugate . Le fette di melanzana devono essere cosparse di sale grosso per asciugare l’eventuale quantità d’acqua al loro interno . Dopo circa un quarto d’ora ripulirle dal sale,senza bagnarle ma aiutandovi con un panno.Intanto, preriscaldate il forno a circa 200 g .

 Coprite due teglie con carta da forno e appoggiatevi ,senza sovrapporle, le melanzane. Mettere a teglia nel forno preriscaldato che intanto avete regolato ad una temperatura di 180 g e lasciate a cuocere per circa 45 m. Tagliate ,intanto,a cubetti la provola o il fior di latte e preparate il parmigiano grattugiato. Cospargete uniformemente il fondo di una teglia quadrata con un cucchiaio abbondante di passata di pomodoro. Procedere poi con uno strato di melanzane che coprirà completamente la base della teglia.

A questo punto, cospargete le melanzane con il parmigiano, i cubetti di provola e fiordilatte e per ultimo un cucchiaio abbondante di passata. Ricoprite il tutto con un altro strato di melanzane e procedete in questo modo fino a creare circa minimo tre strati in cui gli ingredienti si alterneranno: l ‘ultimo strato sarà coperto dalle melanzane su cui cospargerete ancora un cucchiaio di passata. Infornate il tutto per circa 30 min a 180 g e la vostra parmigiana light sarà pronta. Il palato e la linea saranno entrambi soddisfatti.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Rosaria  Esposito - vedi tutti gli articoli di Rosaria  Esposito





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: