articolo Cucina
Come fare i ghiaccioli con la nutella freccemercoledì 25 settembre 2013 


Un dolce gelato gustosissimo e semplice da creare sono i ghiaccioli con la nutella, ideali per le calde giornate estive e con tutto il sapore della nutella, crema gustosissima a cui nessuno può rinunciare. Se vogliamo quindi passare un bel pomeriggio in compagnia dei nostri amici o passare una piacevole serata in compagnia, non dobbiamo far altro che comprare della nutella, del latte, dell'essenza di vaniglia e il gioco è fatto, senza spendere troppi soldi realizzeremo un dessert che lascerà a bocca aperta i nostri amici.

I ghiaccioli con la nutella si preparano in 5 minuti, ma poi occorrono almeno 5 ore di freezer per completare la nostra creazione e far si che i ghiaccioli prendano la loro forma caratteristica. Quindi anche se il tutto si prepara in pochissimi minuti occorre poi aspettare i tempi tecnici del freezer, che sono imprescindibili. Armiamoci quindi di santa pazienza e prepariamo i nostri ghiaccioli, tenendo ben presente che il tempo che attendiamo sarà sicuramente ricompensato in virtù dell'ottimo sapore dei nostri ghiaccioli.

La prima cosa da fare e prendere un frullatore e versarvi il latte, la nutella e un cucchiaino di essenza di vaniglia. Se non possediamo il frullatore occorre utilizzare un mixer. Sia che usiamo il mixer sia che utilizziamo il frullatore, dobbiamo lavorare i nostri tre ingredienti fino a quando non otteniamo un composto omogeneo. In questa operazione, che è poi quella più sostanziosa che compiamo, occorre prestare molta attenzione in modo da formare il composto principale che formerà il nostro ghiacciolo. Se non riusciamo a ottenere un composto omogeneo continuiamo l'operazione con un cucchiaio, sbattendo i nostri ingredienti energicamente fino a quando non raggiungiamo il risultato cercato.

Prendiamo ora gli stampi, possiamo acquistarli della forma che più ci piace. Vi è infatti la forma classica del ghiacciolo, o in alternativa la forma a cuore, a luna, o a personaggi e animali. La crema creata deve essere versata lentamente nello stampo, in modo che questo riempi completamente la forma e non lasci spazi vuoti. Se questo non avviene il nostro ghiacciolo potrebbe risultare deformato, cosa che senza dubbio non è piacevole da vedere. Una volta versata la nostra creazione nello stampo inizia la parte forse più noiosa del lavoro, e cioè il mettere gli stampi nel congelatore e aspettare le canoniche 5-6 ore per completare il congelamento. Passato il tempo richiesto possiamo gustare i nostri ghiaccioli alla nutella con i nostri amici più cari.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Come preparare le polpettine al gorgonzola - domenica 15 settembre 2013
Le polpettine di patate al gorgonzola sono senza dubbio un cibo gustoso che può essere preparato da tutti, a basso costo e di sicuro successo. In questa guida aiuteremo quindi il letto a prepararle in modo da poter intrattenere i propri amici. ........

Un weekend extravergine - domenica 24 novembre 2013

Se la gita fuori porta di questo fine settimana vi dovesse condurre in una località di campagna, è bene che non manchiate di fare un salto nei vari frantoi disseminati un po’ ovunque sul territorio della nostra penisola; potreste unire l’utile al ........

Tutti matti per la pizza! - lunedì 23 settembre 2013
La storia della pizza è lunga e complicata. Già nell'antichità esisteva una variante simile alla pizza, cioè delle focacce, più o meno appiattite, alle quali venivano aggiunti svariati tipi di condimenti. Questi pani di forma piatta provenivano ........

La cannella, preziosa in cucina e amica della linea - sabato 26 gennaio 2013

La  cannella, una spezia preziosa in cucina e grande amica della linea perché contrasta la formazione di quegli antiestetici rotolini di grasso sulla pancia. Spezia che trova la sua naturale utilizzazione nella preparazione dei dolci, ........

Come cucinare un ragù di salsiccia - mercoledì 3 settembre 2014
Il ragù di salsiccia, conosciuto anche come ragù alla bolognese è la salsa di pomodoro più indicata per condire le pappardelle, le fettuccine o la pasta al forno. Il suo segreto, cioè ciò che ........

 

Ricetta del giorno
Panna cotta guarnita al cioccolato
Per prima cosa mettere a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce per farli ammorbidire. Nel frattempo mettere in un pentolino la panna, lo stecco ....


Articoli correlati

Fiori commestibili, quali sono e alcune ricette - mercoledì 30 luglio 2014

Fiori commestibili, chissà perché non sono pochi a pensare e ad essere incerti prima di mangiare le belle primule gialle o i fiori di nasturzio e, oltre a questi, molti altri fiori che sono del tutto commestibili. Eppure è possibile ravvivare ........

Consumare cibi di stagione fa bene alla salute ed al portafoglio - mercoledì 16 ottobre 2013
Consumare cibi di stagione sarebbe la cosa migliore solo che alzi la mano chi, al giorno d’oggi, sa quando è tempo di cavolfiori, peperoni, melanzane… oppure quando maturano le susine, le pere!?! I nostri nonni conoscevano i periodi di maturazione ........

Come preparare l'insalata bavarese - venerdì 15 novembre 2013
L'insalata bavarese è un piatto tipico europeo semplice da preparare, nutriente e gustoso. In questa guida vogliamo infatti aiutare il lettore, specialmente se è single ed ha poca dimestichezza in cucina, a prepararla in maniera semplice e veloce. ........

Ricette alla rosa - lunedì 16 dicembre 2013
Ecco due ricette alla rosa deliziose e semplici. Marmellata di rose Ingredienti per sei vasetti da grammi 250: grammi 500 di petali di rosa del colore preferito, mezzo litro di acqua, grammi 500 di zucchero, due limoni, tre cucchiai di acqua ........

Il tartufo, delizia del palato e dannazione per la tasca - martedì 1 ottobre 2013
Il tartufo, nonostante sia stato accertato che non possegga alcun valore nutritivo, viene ampiamente apprezzato per il proprio aroma tanto da essere unanimemente definito uno degli ingredienti principe dell’arte culinaria. Babilonesi, greci e ........

Ricetta del giorno
Spaghetti aglio, olio, curcuma e pistacchi
Sgusciare i pistacchi, metterli sul tagliere e sminuzzarli con il coltello.
Intanto mettere a bollire l’acqua per la cottura della pasta. Una volta ....
Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


 articolo Cucina
Come fare i ghiaccioli con la nutella freccemercoledì 25 settembre 2013 

Un dolce gelato gustosissimo e semplice da creare sono i ghiaccioli con la nutella, ideali per le calde giornate estive e con tutto il sapore della nutella, crema gustosissima a cui nessuno può rinunciare. Se vogliamo quindi passare un bel pomeriggio in compagnia dei nostri amici o passare una piacevole serata in compagnia, non dobbiamo far altro che comprare della nutella, del latte, dell'essenza di vaniglia e il gioco è fatto, senza spendere troppi soldi realizzeremo un dessert che lascerà a bocca aperta i nostri amici.

I ghiaccioli con la nutella si preparano in 5 minuti, ma poi occorrono almeno 5 ore di freezer per completare la nostra creazione e far si che i ghiaccioli prendano la loro forma caratteristica. Quindi anche se il tutto si prepara in pochissimi minuti occorre poi aspettare i tempi tecnici del freezer, che sono imprescindibili. Armiamoci quindi di santa pazienza e prepariamo i nostri ghiaccioli, tenendo ben presente che il tempo che attendiamo sarà sicuramente ricompensato in virtù dell'ottimo sapore dei nostri ghiaccioli.

La prima cosa da fare e prendere un frullatore e versarvi il latte, la nutella e un cucchiaino di essenza di vaniglia. Se non possediamo il frullatore occorre utilizzare un mixer. Sia che usiamo il mixer sia che utilizziamo il frullatore, dobbiamo lavorare i nostri tre ingredienti fino a quando non otteniamo un composto omogeneo. In questa operazione, che è poi quella più sostanziosa che compiamo, occorre prestare molta attenzione in modo da formare il composto principale che formerà il nostro ghiacciolo. Se non riusciamo a ottenere un composto omogeneo continuiamo l'operazione con un cucchiaio, sbattendo i nostri ingredienti energicamente fino a quando non raggiungiamo il risultato cercato.

Prendiamo ora gli stampi, possiamo acquistarli della forma che più ci piace. Vi è infatti la forma classica del ghiacciolo, o in alternativa la forma a cuore, a luna, o a personaggi e animali. La crema creata deve essere versata lentamente nello stampo, in modo che questo riempi completamente la forma e non lasci spazi vuoti. Se questo non avviene il nostro ghiacciolo potrebbe risultare deformato, cosa che senza dubbio non è piacevole da vedere. Una volta versata la nostra creazione nello stampo inizia la parte forse più noiosa del lavoro, e cioè il mettere gli stampi nel congelatore e aspettare le canoniche 5-6 ore per completare il congelamento. Passato il tempo richiesto possiamo gustare i nostri ghiaccioli alla nutella con i nostri amici più cari.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: