articolo Cucina
Gli aromi che fanno la differenza! freccemartedý 24 settembre 2013 


Nel convento di Rupertsberg, in Germania, la monaca Hildegarde von Bingen (1099-1179) descrive circa 200 piante medicinali di uso corrente, quali, il cumino, il finocchio, la menta il rosmarino, la salvia, la ruta. Sono tante, poco conosciute e quindi scarsamente utilizzate, mentre invece se presenti in tavola, farebbero scoprire un universo si sapori entusiasmante. Oltre all'alloro e all'origano, elenchiamo le proprietÓ nutritive di:
  • Il Rosmarino:Ŕ un arbusto perenne spontaneo, appartenente alla famiglia delle Lambiate e originario d'Europa, Asia e Africa, anche se , ormai, si trova praticamente , dovunque. In cucina Ŕ molto usato per aromatizzare varie pietanze: il fiore viene usato per aromatizzare le insalate, mentre le foglie, vengono aggiunte a molte pietanze, quali arrosti, intingoli, piatti a base di patate, come le torte rustiche. Si usa nei patÚ, con l'agnello, il manzo, il coniglio, l'anatra e l'oca; ottimo, persino, su pane e focacce. I rametti di rosmarino, inoltre, vengono usati per aromatizzare olio e aceto.
  • La Salvia: Ŕ originaria dell' Europa meridionale, ed Ŕ presente in tutte le regioni d'Italia, coltivata e a volte inselvatichita. E' una pianta perenne alta fino a 70 cm. E' molto facile da coltivare, rustica, vive bene se esposta al sole. Le foglie possono essere raccolte tutto l'anno ed Ŕ anche possibile essiccarle in luogo ombroso e ventilato. Le foglie di salvia sono usate molto in cucina per aromatizzare i cibi e facilitarne la digestione. Vengono comunemente impiegate per condire pasta e gnocchi al burro, sughi, carni arrosto e in umido,pesci, legumi, olii e aceti aromatici. Le foglie, se belle grandi, possono essere fritte in pastella. Possiedono alcune proprietÓ terapeutiche digestive, espettoranti, tonico-stimolanti e antisettiche. Per un uso esterno, Ŕ usata come antinfiammatorio per il cavo orale.
  • Il Timo: Ŕ un arbusto sempreverde grazioso, spesso impiegato a scopo decorativo; si adatta alla realizzazione di splendidi tappeti erbosi fitti, colorati ed emananti un inebriante profumo di limone, cumino, pino. In cucina solletica l'appetito e favorisce la digestione dei grassi. Le foglie si usano con le carni e il pollame, ma insaporiscono anche i piatti a base di pesce. Ha proprietÓ antisettiche e per questo Ŕ ritenuto un battericida naturale e ha potere cicatrizzante su piccole ferite o affezioni della pelle, dopo essere stato frullato e trasformato in poltiglia.
  • La Maggiorana: Ŕ un'erba aromatica appartenente alla specie Origanum, Ŕ originaria dell'Asia centro meridionale e dell'Europa, pu˛ crescere spontaneamente, favorita da climi caldi. Le foglie sono la parte commestibile , usate sia fresche sia secche. La semina va effettuata a primavera, la Maggiorana ama il sole e il riparo dal vento, i terreni secchi e ben drenati e pu˛ essere coltivata in vaso, adattandosi perfettamente alla vita d'appartamento.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Elisabetta  Mancini - vedi tutti gli articoli di Elisabetta  Mancini


   
Se ti Ŕ piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

I burger vegetali: un'alternativa alla carne - lunedý 11 novembre 2013
I burger vegetali sono un' ottima alternativa al consumo di carne, infatti nell'ambito della dieta vegetariana e vegana, rappresentano uno degli alimenti pi¨ innovativi e gustosi. I burger vegetali oltre ad essere molto buoni, sono anche molto ........

Cozze gratinate alla siciliana - venerdý 18 ottobre 2013
Le cozze, il mollusco per eccellenza, quello maggiormente conosciuto e consumato, tanto che in alcune regioni d'Italia Ŕ considerato un piatto prelibato. Vi sono diversi modi di preparare le cozze, tuttavia la prima cosa da fare Ŕ quella di valutare ........

Men¨ etnico - i cibi di Atlantide ľ parte 1 - giovedý 29 agosto 2013
Sembra incredibile come questi Men¨ Etnici siano finiti nelle mie mani; in realtÓ avevo sempre considerato molto improbabile l'esistenza di testimonianze Atlantidee: credevo fosse tutta roba da fumetti! Ma adesso sono qui e sono pronto a renderli ........

Come fare i ghiaccioli con la nutella - mercoledý 25 settembre 2013
Un dolce gelato gustosissimo e semplice da creare sono i ghiaccioli con la nutella, ideali per le calde giornate estive e con tutto il sapore della nutella, crema gustosissima a cui nessuno pu˛ rinunciare. Se vogliamo quindi passare un bel pomeriggio ........

Come cucinare velocemente, sano e con gusto - domenica 1 settembre 2013
Non serve essere un grande chef per sapere come cucinare velocemente, sano e con gusto nel poco tempo che spesso ci rimane tra lavoro e tempo libero. Bastano poche buone, facili regole da seguire, senza stravolgere la nostra vita quotidiana ma ........

 

Ricetta del giorno
Frullato di mirtilli
Mettere in un frullatore i mirtilli, il latte di riso(va bene anche quello di mandorle), la mezza banana e frullare per qualche minuto, fin quando si ....


Articoli correlati

Lo zenzero: brucia i grassi e preserva la salute - giovedý 29 maggio 2014
Lo zenzero (Zingiber officinale Roscoe) Ŕ una spezia ricavata da una pianta di origine orientale, pi¨ precisamente asiatica, arrivata nel nostro Continente in epoca romana e, sin da allora, usata per le molteplici proprietÓ delle sue radici, utilizzate ........

Verdure pulite e sicure! - lunedý 16 settembre 2013
╚ chiaro che mangiare frutta e verdura fa bene, sempre se sono pulite. CosÝ come lavarsi le mani evita mille infermitÓ, il lavaggio di frutta e verdura compie lo stesso compito nel tuo organismo. Prima di arrivare alla tua tavola, la frutta e ........

Come e perchÚ utilizzare la zucca gialla - martedý 29 ottobre 2013
Esistono diverse tipologie di zucche, e non tutte sono commestibili, infatti alcune tipologie vengono utilizzate per l'alimentazione del bestiame, altre si prestano ad essere intagliate per fare belle decorazioni. Tale ortaggio particolarmente ........

Primavera alle porte: gli alimenti rivitalizzanti - domenica 16 marzo 2014
La primavera Ŕ ormai alle porte ed Ŕ, quindi, tempo di raccogliere le nostre energie e di prepararci ad affrontare il cambio di stagione. Un valido aiuto ci arriva dalle nostre amiche api e dai loro prodotti: miele, polline e pappa reale. Sono ........

Il miele: anche un ottimo antibiotico naturale - venerdý 8 novembre 2013
Il miele Ŕ un alimento prodotto dal lavoro intenso delle api. La base di partenza per la produzione del miele Ŕ il nettare che le api estraggono dai fiori e il miele Ŕ un alimento prezioso e noto sin dall'antichitÓ per le sue proprietÓ benefiche, ........

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, cosý come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
Articoli redazionali

Il cioccolato diventa arte da Antica Cioccolateria napoletana - lunedý 11 novembre 2013

« Alla fine, Charlie Bucket aveva ottenuto una fabbrica di cioccolato. Ma Willy Wonka aveva ottenuto una cosa anche migliore: una famiglia. E una cosa era assolutamente certa: la vita non era mai stata più dolce. » : questa ........


 articolo Cucina
Gli aromi che fanno la differenza! freccemartedý 24 settembre 2013 

Nel convento di Rupertsberg, in Germania, la monaca Hildegarde von Bingen (1099-1179) descrive circa 200 piante medicinali di uso corrente, quali, il cumino, il finocchio, la menta il rosmarino, la salvia, la ruta. Sono tante, poco conosciute e quindi scarsamente utilizzate, mentre invece se presenti in tavola, farebbero scoprire un universo si sapori entusiasmante. Oltre all'alloro e all'origano, elenchiamo le proprietÓ nutritive di:
  • Il Rosmarino:Ŕ un arbusto perenne spontaneo, appartenente alla famiglia delle Lambiate e originario d'Europa, Asia e Africa, anche se , ormai, si trova praticamente , dovunque. In cucina Ŕ molto usato per aromatizzare varie pietanze: il fiore viene usato per aromatizzare le insalate, mentre le foglie, vengono aggiunte a molte pietanze, quali arrosti, intingoli, piatti a base di patate, come le torte rustiche. Si usa nei patÚ, con l'agnello, il manzo, il coniglio, l'anatra e l'oca; ottimo, persino, su pane e focacce. I rametti di rosmarino, inoltre, vengono usati per aromatizzare olio e aceto.
  • La Salvia: Ŕ originaria dell' Europa meridionale, ed Ŕ presente in tutte le regioni d'Italia, coltivata e a volte inselvatichita. E' una pianta perenne alta fino a 70 cm. E' molto facile da coltivare, rustica, vive bene se esposta al sole. Le foglie possono essere raccolte tutto l'anno ed Ŕ anche possibile essiccarle in luogo ombroso e ventilato. Le foglie di salvia sono usate molto in cucina per aromatizzare i cibi e facilitarne la digestione. Vengono comunemente impiegate per condire pasta e gnocchi al burro, sughi, carni arrosto e in umido,pesci, legumi, olii e aceti aromatici. Le foglie, se belle grandi, possono essere fritte in pastella. Possiedono alcune proprietÓ terapeutiche digestive, espettoranti, tonico-stimolanti e antisettiche. Per un uso esterno, Ŕ usata come antinfiammatorio per il cavo orale.
  • Il Timo: Ŕ un arbusto sempreverde grazioso, spesso impiegato a scopo decorativo; si adatta alla realizzazione di splendidi tappeti erbosi fitti, colorati ed emananti un inebriante profumo di limone, cumino, pino. In cucina solletica l'appetito e favorisce la digestione dei grassi. Le foglie si usano con le carni e il pollame, ma insaporiscono anche i piatti a base di pesce. Ha proprietÓ antisettiche e per questo Ŕ ritenuto un battericida naturale e ha potere cicatrizzante su piccole ferite o affezioni della pelle, dopo essere stato frullato e trasformato in poltiglia.
  • La Maggiorana: Ŕ un'erba aromatica appartenente alla specie Origanum, Ŕ originaria dell'Asia centro meridionale e dell'Europa, pu˛ crescere spontaneamente, favorita da climi caldi. Le foglie sono la parte commestibile , usate sia fresche sia secche. La semina va effettuata a primavera, la Maggiorana ama il sole e il riparo dal vento, i terreni secchi e ben drenati e pu˛ essere coltivata in vaso, adattandosi perfettamente alla vita d'appartamento.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Elisabetta  Mancini - vedi tutti gli articoli di Elisabetta  Mancini





Se ti Ŕ piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: