articolo Cucina
Come cucinare le olive con le arance freccelunedì 23 settembre 2013 


Avere una pianta di ulivo nel vostro giardino è senza dubbio una cosa utilissima, in quanto se trattata con cura in autunno porterà frutto, e questo frutto è rappresentato da splendide olive che possono essere utilizzate sia per fare l'olio che per contorno in alcune squisite pietanze come possono essere le arance con le olive. In questo periodo di crisi poter contare su una auto produzione è senza dubbio utile, in quanto il costo delle olive, e sopratutto dell'olio cresce in maniera vertiginosa e poter contare su una scorta personale ci potrebbe far risparmiare diverse centinaia di euro in un anno.

In questa guida vi aiuteremo a cucinare uno dei piatti più deliziosi, e soprattutto a baso costo, della cucina mediterranea, che potrebbe essere a costo zero se possediamo i due ingredienti principali, e cioè le olive e le arance. Vediamo quindi come cucinare le olive con le arance, in modo da poter allietare i pomeriggi e le serate in compagnia dei nostri amici. La prima cosa da fare, se abbiamo un albero di ulivo, è raccogliere in autunno le olive per poi lasciarle seccare per almeno 2 settimane in un ambiente asciutto e ventilato. Occorre però prestare molta attenzione alla muffa. Per evitare che queste ammuffiscano occorre di tanto in tanto muoverle e sbatterle.

Una volta che le olive sono secche, possiamo iniziare a preparare il nostro gustoso antipasto. Se non avete la fortuna di avere un albero di ulivo occorre che compriate le vostre olive, ma diffidate della grande distribuzione, in quanto il più delle volte vendono olive piene d'acqua e di prodotti chimici certamente non salutari al nostro organismo. Comprate le olive nei consorzi agricoli, dove vengono trattate in maniera naturale, e saranno più saporite e soprattutto più salutari per la nostra salute. Le olive secche devono poi essere lasciate a mollo per circa una nottata, dopo di che occorre metterle in una bacinella aggiungendo dell'olio.

Se possibile l'olio dovrebbe provenire dalle nostre olive, in alternativa potremo acquistarlo dallo stesso consorzio agricolo ove abbiamo acquistato le olive. Passiamo ora alle arance, prendiamole e tagliamole a spicchi, e mettiamole nella bacinella in cui abbiamo già messo le olive e l'olio. A questo punto possiamo aggiungere anche del pepe nero e del sale, in modo da poter regalare maggiore sapore. Mettiamo ora la nostra creazione in dei barattoli di vetro, dove dovremo tenerla per almeno un giorno. Il giorno seguente le nostre olive con le arance saranno pronte per essere gustate.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Il lievito madre - venerdì 27 settembre 2013
Il lievito madre è il lievito naturale per eccellenza. Sicuramente ne avrete sentito parlare data la sua recente riscoperta in ambito culinario. Riuscire a prepararlo in casa vi permetterà di realizzare prodotti da forno dolci o salati di ogni ........

Cenone della befana: concludere le feste con una cena buffet. Come organizzarla - lunedì 16 dicembre 2013
Perché non organizzare un ricco buffet per il Cenone della befana? Piuttosto che la solita cena seduti, un modo alternativo per trascorrere ancora l’ultima serata di festa con amici e parenti, potrebbe essere quello di organizzare una cena in ........

Come preparare i deliziosi panini hawaiani - giovedì 12 settembre 2013
Vi siete mai chiesti che tipo di panini vengono preparati sulle spiagge hawaiane? Sicuramente si, e se quindi amate panini particolari, provenienti da mete esotiche, non perdete l’occasione di assaporarne uno veramente stravagante, ........

Mangiare il pesce fa bene! - lunedì 23 settembre 2013
Esistono diversi tipi di pesce ed è diverso il loro grado di digeribilità: alcuni sono molti digeribili e adatti all'alimentazione di bambini e anziani(platessa, nasello, sogliola, trota), altri possono risultare meno digeribili(tonno, sgombro, ........

Il tartufo, delizia del palato e dannazione per la tasca - martedì 1 ottobre 2013
Il tartufo, nonostante sia stato accertato che non possegga alcun valore nutritivo, viene ampiamente apprezzato per il proprio aroma tanto da essere unanimemente definito uno degli ingredienti principe dell’arte culinaria. Babilonesi, greci e ........

 

Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....


Articoli correlati

Croccante di mandorle - giovedì 17 ottobre 2013
Fare il croccante di mandorle è molto semplice, basta prestare un poco di attenzione, e la casa si riempirà del meraviglioso profumo del caramello e dell’essenza dell’arancia, che insieme creano un connubio perfetto e che ricorda il delizioso ........

Cozze gratinate alla siciliana - venerdì 18 ottobre 2013
Le cozze, il mollusco per eccellenza, quello maggiormente conosciuto e consumato, tanto che in alcune regioni d'Italia è considerato un piatto prelibato. Vi sono diversi modi di preparare le cozze, tuttavia la prima cosa da fare è quella di valutare ........

Come preparare l'insalata bavarese - venerdì 15 novembre 2013
L'insalata bavarese è un piatto tipico europeo semplice da preparare, nutriente e gustoso. In questa guida vogliamo infatti aiutare il lettore, specialmente se è single ed ha poca dimestichezza in cucina, a prepararla in maniera semplice e veloce. ........

Come risparmiare in cucina riutilizzando il pane secco - mercoledì 11 settembre 2013
Risparmiare partendo proprio dalla cucina? Ebbene sì, è possibile! Quante volte ci si ritrova col carrello pieno e il portafoglio vuoto? Per evitare che la spesa ci vuoti le tasche possiamo farci furbi. Pensiamo al pane! Quante volte ci si ........

Sushi vegetariano o con pesce cotto. Un all you can cook a casa tua - domenica 29 settembre 2013
Da due anni a questa parte la città nella quale vivo si è del tutto modificata e si è riempita di ristoranti giapponesi "all you can eat". Il sushi, piatto forte della cucina nipponica, ha letteralmente stregato tutti coloro che amano il pesce, ........

Ricetta del giorno
Caponata di verdure
Scolare e sciacquare i capperi sotto acqua corrente. Lavare le melanzane, eliminare il picciolo e ridurle a dadini non troppo piccoli. Eliminare i piccioli ....
Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


 articolo Cucina
Come cucinare le olive con le arance freccelunedì 23 settembre 2013 

Avere una pianta di ulivo nel vostro giardino è senza dubbio una cosa utilissima, in quanto se trattata con cura in autunno porterà frutto, e questo frutto è rappresentato da splendide olive che possono essere utilizzate sia per fare l'olio che per contorno in alcune squisite pietanze come possono essere le arance con le olive. In questo periodo di crisi poter contare su una auto produzione è senza dubbio utile, in quanto il costo delle olive, e sopratutto dell'olio cresce in maniera vertiginosa e poter contare su una scorta personale ci potrebbe far risparmiare diverse centinaia di euro in un anno.

In questa guida vi aiuteremo a cucinare uno dei piatti più deliziosi, e soprattutto a baso costo, della cucina mediterranea, che potrebbe essere a costo zero se possediamo i due ingredienti principali, e cioè le olive e le arance. Vediamo quindi come cucinare le olive con le arance, in modo da poter allietare i pomeriggi e le serate in compagnia dei nostri amici. La prima cosa da fare, se abbiamo un albero di ulivo, è raccogliere in autunno le olive per poi lasciarle seccare per almeno 2 settimane in un ambiente asciutto e ventilato. Occorre però prestare molta attenzione alla muffa. Per evitare che queste ammuffiscano occorre di tanto in tanto muoverle e sbatterle.

Una volta che le olive sono secche, possiamo iniziare a preparare il nostro gustoso antipasto. Se non avete la fortuna di avere un albero di ulivo occorre che compriate le vostre olive, ma diffidate della grande distribuzione, in quanto il più delle volte vendono olive piene d'acqua e di prodotti chimici certamente non salutari al nostro organismo. Comprate le olive nei consorzi agricoli, dove vengono trattate in maniera naturale, e saranno più saporite e soprattutto più salutari per la nostra salute. Le olive secche devono poi essere lasciate a mollo per circa una nottata, dopo di che occorre metterle in una bacinella aggiungendo dell'olio.

Se possibile l'olio dovrebbe provenire dalle nostre olive, in alternativa potremo acquistarlo dallo stesso consorzio agricolo ove abbiamo acquistato le olive. Passiamo ora alle arance, prendiamole e tagliamole a spicchi, e mettiamole nella bacinella in cui abbiamo già messo le olive e l'olio. A questo punto possiamo aggiungere anche del pepe nero e del sale, in modo da poter regalare maggiore sapore. Mettiamo ora la nostra creazione in dei barattoli di vetro, dove dovremo tenerla per almeno un giorno. Il giorno seguente le nostre olive con le arance saranno pronte per essere gustate.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: