articolo Cucina
Come cucinare le olive con le arance freccelunedì 23 settembre 2013 


Avere una pianta di ulivo nel vostro giardino è senza dubbio una cosa utilissima, in quanto se trattata con cura in autunno porterà frutto, e questo frutto è rappresentato da splendide olive che possono essere utilizzate sia per fare l'olio che per contorno in alcune squisite pietanze come possono essere le arance con le olive. In questo periodo di crisi poter contare su una auto produzione è senza dubbio utile, in quanto il costo delle olive, e sopratutto dell'olio cresce in maniera vertiginosa e poter contare su una scorta personale ci potrebbe far risparmiare diverse centinaia di euro in un anno.

In questa guida vi aiuteremo a cucinare uno dei piatti più deliziosi, e soprattutto a baso costo, della cucina mediterranea, che potrebbe essere a costo zero se possediamo i due ingredienti principali, e cioè le olive e le arance. Vediamo quindi come cucinare le olive con le arance, in modo da poter allietare i pomeriggi e le serate in compagnia dei nostri amici. La prima cosa da fare, se abbiamo un albero di ulivo, è raccogliere in autunno le olive per poi lasciarle seccare per almeno 2 settimane in un ambiente asciutto e ventilato. Occorre però prestare molta attenzione alla muffa. Per evitare che queste ammuffiscano occorre di tanto in tanto muoverle e sbatterle.

Una volta che le olive sono secche, possiamo iniziare a preparare il nostro gustoso antipasto. Se non avete la fortuna di avere un albero di ulivo occorre che compriate le vostre olive, ma diffidate della grande distribuzione, in quanto il più delle volte vendono olive piene d'acqua e di prodotti chimici certamente non salutari al nostro organismo. Comprate le olive nei consorzi agricoli, dove vengono trattate in maniera naturale, e saranno più saporite e soprattutto più salutari per la nostra salute. Le olive secche devono poi essere lasciate a mollo per circa una nottata, dopo di che occorre metterle in una bacinella aggiungendo dell'olio.

Se possibile l'olio dovrebbe provenire dalle nostre olive, in alternativa potremo acquistarlo dallo stesso consorzio agricolo ove abbiamo acquistato le olive. Passiamo ora alle arance, prendiamole e tagliamole a spicchi, e mettiamole nella bacinella in cui abbiamo già messo le olive e l'olio. A questo punto possiamo aggiungere anche del pepe nero e del sale, in modo da poter regalare maggiore sapore. Mettiamo ora la nostra creazione in dei barattoli di vetro, dove dovremo tenerla per almeno un giorno. Il giorno seguente le nostre olive con le arance saranno pronte per essere gustate.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Passata di pomodoro fatta in casa - martedì 3 settembre 2013
Passata di pomodoro fatta in casa, la passata di pomodoro di una volta: pochi semplici passi per gustare il sapore dell'estate tutto l'anno. Certo questo non è il periodo dei pomodori, siamo ormai a fine stagione, ma con un pò di fortuna si possono ........

Come risparmiare in cucina riutilizzando il pane secco - mercoledì 11 settembre 2013
Risparmiare partendo proprio dalla cucina? Ebbene sì, è possibile! Quante volte ci si ritrova col carrello pieno e il portafoglio vuoto? Per evitare che la spesa ci vuoti le tasche possiamo farci furbi. Pensiamo al pane! Quante volte ci si ........

Leggi bene l'etichetta!.....è light! - venerdì 27 settembre 2013
Gli alimenti "light" sono prodotti alimentari che contengono meno calorie rispetto agli equivalenti tradizionali, poiché viene ridotto il contenuto di grassi, zuccheri, alcol e colesterolo. Per mantenere inalterate le proprietà organolettiche ........

Cucina etnica: Tavce na Gravce....la Macedonia in tavola - venerdì 13 settembre 2013
Se avete voglia di cucinare qualcosa di diverso e portare in tavola un piatto tipico macedone, gustoso e prelibato, vi consiglio la ricetta dei "Gravce na Tavce" ovvero fagioli con salsiccia e paprika .....somiglia molto ad un piatto nostrano ........

Burro, margarina e olio di oliva: le differenze - lunedì 2 dicembre 2013
Burro, margarina e olio di oliva sono alimenti molto noti dal punto di vista alimentare,alcuni in cucina fanno uso di tutti e tre, altri utilizzano solo due di questi altri soltanto uno;tra il burro, la margarina e l'olio di oliva vi sono enormi ........

 

Ricetta del giorno
Frullato di mirtilli
Mettere in un frullatore i mirtilli, il latte di riso(va bene anche quello di mandorle), la mezza banana e frullare per qualche minuto, fin quando si ....


Articoli correlati

Come fare i ghiaccioli con la nutella - mercoledì 25 settembre 2013
Un dolce gelato gustosissimo e semplice da creare sono i ghiaccioli con la nutella, ideali per le calde giornate estive e con tutto il sapore della nutella, crema gustosissima a cui nessuno può rinunciare. Se vogliamo quindi passare un bel pomeriggio ........

Come cucinare le olive con le arance - lunedì 23 settembre 2013
Avere una pianta di ulivo nel vostro giardino è senza dubbio una cosa utilissima, in quanto se trattata con cura in autunno porterà frutto, e questo frutto è rappresentato da splendide olive che possono essere utilizzate sia per fare l'olio che ........

Come preparare i deliziosi panini hawaiani - giovedì 12 settembre 2013
Vi siete mai chiesti che tipo di panini vengono preparati sulle spiagge hawaiane? Sicuramente si, e se quindi amate panini particolari, provenienti da mete esotiche, non perdete l’occasione di assaporarne uno veramente stravagante, ........

Come preparare i peperoni alla griglia - giovedì 12 settembre 2013
Uno dei piatti più deliziosi della cucina mediterranea sono senza dubbio i peperoni alla griglia, facilissimi da preparare, poco dispendiosi e adatti per qualsiasi occasione sia in inverno che in estate. Il costo per una pietanza del genere è ........

Come cucinare degli antipasti freschi al baccalà - mercoledì 3 settembre 2014

Se si desidera realizzare un aperitivo leggero, fresco, ma allo stesso modo ricco di vitamine, la soluzione potrebbe essere rappresentata dal merluzzo affumicato, prelibatezza dei nostri mari e facile da cucinare non ché molto veloce. Se si ........

Ricetta del giorno
Risotto al pesto di rucola
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e mettetelo nell'olio in una pentola. Fatelo rosolare a fiamma viva e, non appena diventa dorato, aggiungete il ....
Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


 articolo Cucina
Come cucinare le olive con le arance freccelunedì 23 settembre 2013 

Avere una pianta di ulivo nel vostro giardino è senza dubbio una cosa utilissima, in quanto se trattata con cura in autunno porterà frutto, e questo frutto è rappresentato da splendide olive che possono essere utilizzate sia per fare l'olio che per contorno in alcune squisite pietanze come possono essere le arance con le olive. In questo periodo di crisi poter contare su una auto produzione è senza dubbio utile, in quanto il costo delle olive, e sopratutto dell'olio cresce in maniera vertiginosa e poter contare su una scorta personale ci potrebbe far risparmiare diverse centinaia di euro in un anno.

In questa guida vi aiuteremo a cucinare uno dei piatti più deliziosi, e soprattutto a baso costo, della cucina mediterranea, che potrebbe essere a costo zero se possediamo i due ingredienti principali, e cioè le olive e le arance. Vediamo quindi come cucinare le olive con le arance, in modo da poter allietare i pomeriggi e le serate in compagnia dei nostri amici. La prima cosa da fare, se abbiamo un albero di ulivo, è raccogliere in autunno le olive per poi lasciarle seccare per almeno 2 settimane in un ambiente asciutto e ventilato. Occorre però prestare molta attenzione alla muffa. Per evitare che queste ammuffiscano occorre di tanto in tanto muoverle e sbatterle.

Una volta che le olive sono secche, possiamo iniziare a preparare il nostro gustoso antipasto. Se non avete la fortuna di avere un albero di ulivo occorre che compriate le vostre olive, ma diffidate della grande distribuzione, in quanto il più delle volte vendono olive piene d'acqua e di prodotti chimici certamente non salutari al nostro organismo. Comprate le olive nei consorzi agricoli, dove vengono trattate in maniera naturale, e saranno più saporite e soprattutto più salutari per la nostra salute. Le olive secche devono poi essere lasciate a mollo per circa una nottata, dopo di che occorre metterle in una bacinella aggiungendo dell'olio.

Se possibile l'olio dovrebbe provenire dalle nostre olive, in alternativa potremo acquistarlo dallo stesso consorzio agricolo ove abbiamo acquistato le olive. Passiamo ora alle arance, prendiamole e tagliamole a spicchi, e mettiamole nella bacinella in cui abbiamo già messo le olive e l'olio. A questo punto possiamo aggiungere anche del pepe nero e del sale, in modo da poter regalare maggiore sapore. Mettiamo ora la nostra creazione in dei barattoli di vetro, dove dovremo tenerla per almeno un giorno. Il giorno seguente le nostre olive con le arance saranno pronte per essere gustate.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: