articolo Cucina
Come preparare un dietetica mousse all'arancia freccevenerdì 13 settembre 2013 


Quando si è a dieta ma non si vuole rinunciare a qualcosa di dolce, a patto naturalmente che non vanifichi tutti gli sforzi fatti per perdere i chili superflui, la soluzione migliore è senza dubbio la mousse all'arancia. Si tratta di un dolce light, cioè leggero e dietetico in modo da poter essere mangiato anche da coloro che sono a diete e che non possono fare sempre a meno dei dolci. Grazie a questo mousse dietetica tutti, anche coloro che sono a dieta, potranno mangiare un buon dolce a fine serata che aiuta senza dubbio il sonno senza dover sentire i crampi della fame.

Per farlo essere il più dietetico possibile è bene sostituire lo zucchero con il fruttosio o con un dolcificante. Prendiamo ora le arance, ne occorrono almeno 6 di medie proporzioni. Queste rappresentano l'alimento principale del nostro dessert. Tagliamo ora le arance a spicchi per poi metterle in una pentola con del fruttosio o del dolcificante. Basta una bustina di dolcificante e un cucchiaino di fruttosio. Di un'arancia grattugiamo la scorza e mettiamola da parte, la useremo in seguito per la nostra mousse. Per ora limitiamoci a dolcificare gli spicchi di arancia tagliati.

Dagli spicchi occorre levare tutti i semini, che come ben sapete non sono commestibili. Mettiamo ora le arance dolcificate a cuocere in un pentolino per almeno 25 minuti. Mentre cuociamo le arance è bene aggiungere un po d'acqua, in modo da permettere al dolcificante o al fruttosio di amalgamarsi con le arance. Una volta ben cotte occorre prenderle emetterle nel frullatore, in modo da ricavarne un gustosissimo succo. A questo punto avremo ricavato una crema che deve essere messa in frigorifero per almeno 4 ore, in modo che possa maturare.

È infatti molto importante lasciar riposare la crema in modo che maturi, è un’operazione che si fa con ogni dolce e al quale la nostra mousse non fa eccezione. Una volta tirata fuori dal frigo possiamo mettere nella ciotola che contiene la crema la scozza che avevamo grattugiato e che darà sapore alla nostra mousse. La scorza grattugiata ha infatti un sapore molto forte, ideale per i gelati e i dolci in genere per dare il giusto carattere. Ora possiamo metterla nei bicchieri da gelato e servirla ai nostri amici come dessert, magari con una cialda, che anche se non è un alimento prettamente dietetico, fa sempre fare bella figura e sicuramente tutti gradiranno. In poco tempo e senza dover per forza prendere dei chili superflui avremo creato un ottimo dessert.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Grassi idrogenati: cosa sono e come evitarli - giovedì 28 novembre 2013
I grassi idrogenati sono dei grassi assolutamente nocivi per la nostra salute, in quanto frutto di una manipolazione chimica chiamata appunto idrogenazione; in pratica si prende un olio vegetale, solitamente economico, e lo si sottopone a tale ........

Come fare i germogli in casa - giovedì 3 ottobre 2013
È possibile fare i germogli in casa? Sì, è possibile, facile e fa bene alla salute. Ormai sentiamo sempre più spesso parlare di una nutrizione diversa, più sostenibile, preferibilmente biologica e naturale. In questa nuova, e sempre più fortunata, ........

Come e perché utilizzare la zucca gialla - martedì 29 ottobre 2013
Esistono diverse tipologie di zucche, e non tutte sono commestibili, infatti alcune tipologie vengono utilizzate per l'alimentazione del bestiame, altre si prestano ad essere intagliate per fare belle decorazioni. Tale ortaggio particolarmente ........

Alimenti che fanno dimagrire velocemente - venerdì 8 marzo 2013

Dimagrire velocemente è spesso l’obiettivo di molte persone quando si accorgono, con l’avvicinarsi dell’estate, di avere dei chili di troppo e il solo pensiero di dover affrontare la prova costume che naufragherà miseramente, li mette in uno ........

Croccante di mandorle - giovedì 17 ottobre 2013
Fare il croccante di mandorle è molto semplice, basta prestare un poco di attenzione, e la casa si riempirà del meraviglioso profumo del caramello e dell’essenza dell’arancia, che insieme creano un connubio perfetto e che ricorda il delizioso ........

 

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....


Articoli correlati

Tutti matti per la pizza! - lunedì 23 settembre 2013
La storia della pizza è lunga e complicata. Già nell'antichità esisteva una variante simile alla pizza, cioè delle focacce, più o meno appiattite, alle quali venivano aggiunti svariati tipi di condimenti. Questi pani di forma piatta provenivano ........

Come risparmiare in cucina riutilizzando il pane secco - mercoledì 11 settembre 2013
Risparmiare partendo proprio dalla cucina? Ebbene sì, è possibile! Quante volte ci si ritrova col carrello pieno e il portafoglio vuoto? Per evitare che la spesa ci vuoti le tasche possiamo farci furbi. Pensiamo al pane! Quante volte ci si ........

Sushi vegetariano o con pesce cotto. Un all you can cook a casa tua - domenica 29 settembre 2013
Da due anni a questa parte la città nella quale vivo si è del tutto modificata e si è riempita di ristoranti giapponesi "all you can eat". Il sushi, piatto forte della cucina nipponica, ha letteralmente stregato tutti coloro che amano il pesce, ........

Come fare i ghiaccioli con la nutella - mercoledì 25 settembre 2013
Un dolce gelato gustosissimo e semplice da creare sono i ghiaccioli con la nutella, ideali per le calde giornate estive e con tutto il sapore della nutella, crema gustosissima a cui nessuno può rinunciare. Se vogliamo quindi passare un bel pomeriggio ........

La pizza turca - lunedì 16 settembre 2013
Il Lahmacun (che significa impasto di carne) è una pizza diffusa in Turchia e Armenia. E' molto popolare quasi quanto il kebab. E' un sottile strato di pasta ricoperto di carne di agnello o manzo macinata e peperoni verdi. Viene solitamente ........

Ricetta del giorno
Orecchiette con cime di rapa e tofu
Lavate le cime di rapa, tagliatele a pezzettini e lessatele in acqua salata bollente. Nel frattempo in una padella fate soffriggere un cucchiaio di olio ....
Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


 articolo Cucina
Come preparare un dietetica mousse all'arancia freccevenerdì 13 settembre 2013 

Quando si è a dieta ma non si vuole rinunciare a qualcosa di dolce, a patto naturalmente che non vanifichi tutti gli sforzi fatti per perdere i chili superflui, la soluzione migliore è senza dubbio la mousse all'arancia. Si tratta di un dolce light, cioè leggero e dietetico in modo da poter essere mangiato anche da coloro che sono a diete e che non possono fare sempre a meno dei dolci. Grazie a questo mousse dietetica tutti, anche coloro che sono a dieta, potranno mangiare un buon dolce a fine serata che aiuta senza dubbio il sonno senza dover sentire i crampi della fame.

Per farlo essere il più dietetico possibile è bene sostituire lo zucchero con il fruttosio o con un dolcificante. Prendiamo ora le arance, ne occorrono almeno 6 di medie proporzioni. Queste rappresentano l'alimento principale del nostro dessert. Tagliamo ora le arance a spicchi per poi metterle in una pentola con del fruttosio o del dolcificante. Basta una bustina di dolcificante e un cucchiaino di fruttosio. Di un'arancia grattugiamo la scorza e mettiamola da parte, la useremo in seguito per la nostra mousse. Per ora limitiamoci a dolcificare gli spicchi di arancia tagliati.

Dagli spicchi occorre levare tutti i semini, che come ben sapete non sono commestibili. Mettiamo ora le arance dolcificate a cuocere in un pentolino per almeno 25 minuti. Mentre cuociamo le arance è bene aggiungere un po d'acqua, in modo da permettere al dolcificante o al fruttosio di amalgamarsi con le arance. Una volta ben cotte occorre prenderle emetterle nel frullatore, in modo da ricavarne un gustosissimo succo. A questo punto avremo ricavato una crema che deve essere messa in frigorifero per almeno 4 ore, in modo che possa maturare.

È infatti molto importante lasciar riposare la crema in modo che maturi, è un’operazione che si fa con ogni dolce e al quale la nostra mousse non fa eccezione. Una volta tirata fuori dal frigo possiamo mettere nella ciotola che contiene la crema la scozza che avevamo grattugiato e che darà sapore alla nostra mousse. La scorza grattugiata ha infatti un sapore molto forte, ideale per i gelati e i dolci in genere per dare il giusto carattere. Ora possiamo metterla nei bicchieri da gelato e servirla ai nostri amici come dessert, magari con una cialda, che anche se non è un alimento prettamente dietetico, fa sempre fare bella figura e sicuramente tutti gradiranno. In poco tempo e senza dover per forza prendere dei chili superflui avremo creato un ottimo dessert.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: