articolo Cucina
Cucina etnica: Tavce na Gravce....la Macedonia in tavola freccevenerdì 13 settembre 2013 


Se avete voglia di cucinare qualcosa di diverso e portare in tavola un piatto tipico macedone, gustoso e prelibato, vi consiglio la ricetta dei "Gravce na Tavce" ovvero fagioli con salsiccia e paprika .....somiglia molto ad un piatto nostrano tipico del Lazio, i famosi fagioli con cotiche di maiale, ma il procedimento e la variante di un paio di ingredienti, lo rendono ben diverso e sicuramente particolare. Se siete dei buongustai, provateli! Il mio amico Kole, mi ha insegnato a cucinarli, facendomi venire voglia di approfondire gli usi e costumi del suo bel paese che purtroppo in pochi conoscono, perchè la cultura di un popolo passa anche attraverso i suoi piatti.
Ecco cosa vi occorre: Ingredienti(x 4 persone)
  • 250 gr di Fagioli bianchi secchi;
  • 1 Peperone rosso; 1 Cipolla;
  • 1 Carota; q.b. prezzemolo;
  • 1 cucchiaio abbondante di farina bianca "00"
  • 1 cucchiaio di paprika dolce;
  • 1 cucchiaio di vegeta (se non reperibile sostituire con dado per brodo secco)
  • 4 salsicce di maiale;
  • olio
P.S. *I fagioli vanno immersi nell'acqua almeno un giorno prima; ** La vegeta può essere acquistata in negozi che vendono prodotti dei paesi dell'est o nei supermercati particolarmente forniti. Non è facilmente reperibile, somiglia al nostro dado per brodo secco, ma molto più ricco di spezie, questo ingrediente fa davvero la differenza) Mettete una pentola piena d'acqua sul fuoco con i fagioli precedentemente ammorbiditi, il peperone a pezzi, la carota a pezzi e le salsicce; Togliete la schiuma che emergerà man mano, ed aggiungete acqua quando il brodo si asciuga, finchè i fagioli non risulteranno cotti .....mi raccomando, non devono diventare una poltiglia ma rimanere sodi. Il risultato è un bel brodo rosso e cremoso, che ormai si sarà molto ridotto e dei fagioli cotti ma integri e sodi.

Ora prendete una padella, tagliate la cipolla a pezzi, fatela rosolare nell'olio e aggiungete un cucchiaio di farina bianca, cuocete un paio di minuti ed aggiungete un cucchiaio di paprica; Versate il composto della padella nella pentola dove avevate precedentemente cotto i fagioli e le salsicce ed aggiungete la vegeta(o dado secco). La vegeta è molto saporita, quindi non dovrebbe essere necessario aggiungere il sale, potrete sempre metterlo dopo se il vostro gusto lo gradirà.

Mescolate bene e fate cuocere per 2 minuti il composto nella pentola per far amalgamare bene gli ingredienti aggiunti. Versate il composto in una teglia (la ricetta originale ne prevede una di terracotta) e fate cuocere in forno preriscaldato a circa 200- 250 ° finchè sopra i fagioli non si sarà formata una crosta sottile. Cospargere prezzemolo tritato. Soltanto aver scritto la ricetta mi ha fatto venir voglia di mangiarli....voletevi bene, preparatelo!!
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Daniela  Tondinelli - vedi tutti gli articoli di Daniela  Tondinelli


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Cenone della befana: concludere le feste con una cena buffet. Come organizzarla - lunedì 16 dicembre 2013
Perché non organizzare un ricco buffet per il Cenone della befana? Piuttosto che la solita cena seduti, un modo alternativo per trascorrere ancora l’ultima serata di festa con amici e parenti, potrebbe essere quello di organizzare una cena in ........

Autunno: l'alimentazione che cura. Non solo frutta e verdura - domenica 29 settembre 2013
Arriva l’autunno e spesso ci si affanna alla ricerca di un’ alimentazione che possa curarci dai malanni stagionali. Il cambio di stagione è da sempre sinonimo di stress psicologico ma soprattutto fisico ma non siamo soli. La natura ci lancia ........

Consumare cibi di stagione fa bene alla salute ed al portafoglio - mercoledì 16 ottobre 2013
Consumare cibi di stagione sarebbe la cosa migliore solo che alzi la mano chi, al giorno d’oggi, sa quando è tempo di cavolfiori, peperoni, melanzane… oppure quando maturano le susine, le pere!?! I nostri nonni conoscevano i periodi di maturazione ........

Ricette alla rosa - lunedì 16 dicembre 2013
Ecco due ricette alla rosa deliziose e semplici. Marmellata di rose Ingredienti per sei vasetti da grammi 250: grammi 500 di petali di rosa del colore preferito, mezzo litro di acqua, grammi 500 di zucchero, due limoni, tre cucchiai di acqua ........

La batteria da cucina - martedì 16 ottobre 2012

Alla base di una buona cucina vi deve essere una altrettanto buona conoscenza dei vari utensili, la batteria da cucina, da impiegare nella varie preparazioni che richiedono, ciascuna, un modello ben preciso di pentola, e questo non solo per ........

 

Ricetta del giorno
Orecchiette con ricotta
FAre bollire in una pentola di generose dimensioni 3 litri d’acqua e salarla con il sale grosso. Buttare la pasta, avendo cura di mescolare subito con ....


Articoli correlati

Menù Etnico – i cibi di Atlantide – parte 3 - lunedì 2 settembre 2013
Tsike mi disse che la parte successiva era per lui la più piacevole; il primo vero e proprio cibo di Atlantide. Quando me lo comunicò mi era già venuto un certo languorino, quindi veder preparare questi tortini di mais, carne e verdure, fu una ........

Tante gustose alternative al frumento! - lunedì 23 settembre 2013
Il frumento o grano è noto fin dai tempi antichi e rappresenta ancor oggi, soprattutto, nelle zone temperate, la principale fonte di cibo per l'uomo, tuttavia esistono delle valide alternativa da poter prendere in considerazione. Qui di seguito ........

Un weekend extravergine - domenica 24 novembre 2013

Se la gita fuori porta di questo fine settimana vi dovesse condurre in una località di campagna, è bene che non manchiate di fare un salto nei vari frantoi disseminati un po’ ovunque sul territorio della nostra penisola; potreste unire l’utile al ........

La banana, frutto dalle tante eccellenti proprietà - sabato 20 aprile 2013

La banana un frutto potremmo dire quasi prodigioso ricco di tante eccellenti proprietà, che lo rendono uno dei frutti più consumati e adatti ad un gran numero di diete. Amata in particolare dagli sportivi, che ne ricavano una carica energetica ........

Autunno: l'alimentazione che cura. Non solo frutta e verdura - domenica 29 settembre 2013
Arriva l’autunno e spesso ci si affanna alla ricerca di un’ alimentazione che possa curarci dai malanni stagionali. Il cambio di stagione è da sempre sinonimo di stress psicologico ma soprattutto fisico ma non siamo soli. La natura ci lancia ........

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....

 articolo Cucina
Cucina etnica: Tavce na Gravce....la Macedonia in tavola freccevenerdì 13 settembre 2013 

Se avete voglia di cucinare qualcosa di diverso e portare in tavola un piatto tipico macedone, gustoso e prelibato, vi consiglio la ricetta dei "Gravce na Tavce" ovvero fagioli con salsiccia e paprika .....somiglia molto ad un piatto nostrano tipico del Lazio, i famosi fagioli con cotiche di maiale, ma il procedimento e la variante di un paio di ingredienti, lo rendono ben diverso e sicuramente particolare. Se siete dei buongustai, provateli! Il mio amico Kole, mi ha insegnato a cucinarli, facendomi venire voglia di approfondire gli usi e costumi del suo bel paese che purtroppo in pochi conoscono, perchè la cultura di un popolo passa anche attraverso i suoi piatti.
Ecco cosa vi occorre: Ingredienti(x 4 persone)
  • 250 gr di Fagioli bianchi secchi;
  • 1 Peperone rosso; 1 Cipolla;
  • 1 Carota; q.b. prezzemolo;
  • 1 cucchiaio abbondante di farina bianca "00"
  • 1 cucchiaio di paprika dolce;
  • 1 cucchiaio di vegeta (se non reperibile sostituire con dado per brodo secco)
  • 4 salsicce di maiale;
  • olio
P.S. *I fagioli vanno immersi nell'acqua almeno un giorno prima; ** La vegeta può essere acquistata in negozi che vendono prodotti dei paesi dell'est o nei supermercati particolarmente forniti. Non è facilmente reperibile, somiglia al nostro dado per brodo secco, ma molto più ricco di spezie, questo ingrediente fa davvero la differenza) Mettete una pentola piena d'acqua sul fuoco con i fagioli precedentemente ammorbiditi, il peperone a pezzi, la carota a pezzi e le salsicce; Togliete la schiuma che emergerà man mano, ed aggiungete acqua quando il brodo si asciuga, finchè i fagioli non risulteranno cotti .....mi raccomando, non devono diventare una poltiglia ma rimanere sodi. Il risultato è un bel brodo rosso e cremoso, che ormai si sarà molto ridotto e dei fagioli cotti ma integri e sodi.

Ora prendete una padella, tagliate la cipolla a pezzi, fatela rosolare nell'olio e aggiungete un cucchiaio di farina bianca, cuocete un paio di minuti ed aggiungete un cucchiaio di paprica; Versate il composto della padella nella pentola dove avevate precedentemente cotto i fagioli e le salsicce ed aggiungete la vegeta(o dado secco). La vegeta è molto saporita, quindi non dovrebbe essere necessario aggiungere il sale, potrete sempre metterlo dopo se il vostro gusto lo gradirà.

Mescolate bene e fate cuocere per 2 minuti il composto nella pentola per far amalgamare bene gli ingredienti aggiunti. Versate il composto in una teglia (la ricetta originale ne prevede una di terracotta) e fate cuocere in forno preriscaldato a circa 200- 250 ° finchè sopra i fagioli non si sarà formata una crosta sottile. Cospargere prezzemolo tritato. Soltanto aver scritto la ricetta mi ha fatto venir voglia di mangiarli....voletevi bene, preparatelo!!
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Daniela  Tondinelli - vedi tutti gli articoli di Daniela  Tondinelli





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: