articolo Cucina
Come preparare i peperoni alla griglia freccegiovedì 12 settembre 2013 


Uno dei piatti più deliziosi della cucina mediterranea sono senza dubbio i peperoni alla griglia, facilissimi da preparare, poco dispendiosi e adatti per qualsiasi occasione sia in inverno che in estate. Il costo per una pietanza del genere è infatti bassissimo se lo paragoniamo al successo che avremo con i nostri invitati, nessuno sa infatti dire di no o resistere ai peperoni ripieni se questi sono ben cotti. Per fare bella figura occorre scegliere bene gli ingredienti, specialmente i peperoni, che devono necessariamente essere di ottima qualità, in modo che il loro sapore succulento non sia adulterato da sostanze artificiali che sono, tra le altre cose, nocive per il nostro organismo.

I peperoni devono essere maturi, grandi e pieni, cioè ricchi di sostanze nutritizie. Dopo una scelta accurata della materia prima della nostra pietanza siamo pronti per la ricetta vera e propria. Vediamo quindi come preparare i peperoni alla griglia. Prendiamo, per prima cosa, aglio e cipolla e iniziamo a tagliuzzarli per bene con un coltello affilato. Quando utilizziamo il coltello facciamo sempre attenzione a non ferirci, agiamo quindi con calma e senza fretta, i coltelli tagliano ed essere tagliati non fa certo piacere.

Prendiamo ora una carota e una zucchina e tagliamole a dadini con il nostro coltello, non dimenticando assolutamente di fare attenzione, i coltelli da cucina sono molto taglianti e non ci si deve giocare. Scaldiamo a questo punto dell’olio su una padella, e gettiamoci dentro l’aglio e la cipolla che abbiamo tagliuzzato. Lasciamo ora che si dorino. Una volta dorata possiamo aggiungere la carota e la zucchina a cubetti e dei piselli. Mentre cuciniamo nella padella dobbiamo continuamente girare le nostre verdure in modo che non si brucino e che l’olio sia completamente assorbito. Prendiamo ora un'altra padella e mettiamoci del cous cous con circa mezzo litro di acqua.

Mentre si cuoce aggiungiamo un pizzico di sale, quanto basta per rendere saporito il nostro ripieno senza cancellarne i sapori. La cottura del cous cous in acqua richiederà circa 5 minuti, passati i quali possiamo gettare il tutto nella padella con le carote, zucchine ecc., in modo da continuare insieme la cottura e amalgamare i vari alimenti. Mentre compiamo quest’ultima operazione possiamo iniziare a tagliare i nostri peperoni in modo da renderli concavi e adatti per il ripieno che abbiamo preparato.

Nel frattempo accendiamo anche il forno in modo da portarlo a 200 gradi. Prendiamo ora il nsotro cous cous e mettiamolo all’interno dei peperoni che abbiamo lavorato precedentemente e poniamo tutto in una teglia da forno. Una volta che il forno ha raggiunto la temperatura di 200 gradi possiamo mettervi dentro la nostra teglia con i peperoni e lasciare che questi cuociano per circa 30 minuti. Passato il tempo stimato i peperoni sono pronti per essere gustati.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Come preparare l'insalata bavarese - venerdì 15 novembre 2013
L'insalata bavarese è un piatto tipico europeo semplice da preparare, nutriente e gustoso. In questa guida vogliamo infatti aiutare il lettore, specialmente se è single ed ha poca dimestichezza in cucina, a prepararla in maniera semplice e veloce. ........

Un classico della cucina cinese: il gelato fritto. Ricetta e curiosità. - domenica 13 ottobre 2013
Forse come me siete amanti della cucina cinese. Io ne vado matta e quando non la mangio per settimane mi viene una voglia incredibile di involtini, ravioli, spaghetti di riso o pollo alle mandorle... ma la cucina cinese non è solo questo: c'è ........

Come reimpiegare il pane secco - lunedì 4 novembre 2013
Il pane se non si mangia fresco diventa stantio e dopo pochi giorni ammuffisce e molti sono quindi soliti buttarlo tra i rifiuti. Pensando che gran parte della popolazione mondiale muore di fame e soprattutto che il pane costa e di questi tempi ........

Conoscere la cucina etnica - giovedì 26 settembre 2013
I cultori della buona cucina amano degustare piatti tradizionali provenienti da terre lontane, dove gli ingredienti hanno odori e sapori diversi dai nostri e dove, la cucina internazionale diventa motivo di grande attenzione. La cucina è una componente ........

Tante gustose alternative al frumento! - lunedì 23 settembre 2013
Il frumento o grano è noto fin dai tempi antichi e rappresenta ancor oggi, soprattutto, nelle zone temperate, la principale fonte di cibo per l'uomo, tuttavia esistono delle valide alternativa da poter prendere in considerazione. Qui di seguito ........

 

Ricetta del giorno
Ciambellone di riso estivo con verdure e polpette di soia
Fate bollire l’acqua, salatela e cuoceteci il riso basmati, mantenendolo al dente. Nel frattempo lavate tutte le verdure, tritate il più finemente ....


Articoli correlati

Come cucinare degli antipasti freschi al baccalà - mercoledì 3 settembre 2014

Se si desidera realizzare un aperitivo leggero, fresco, ma allo stesso modo ricco di vitamine, la soluzione potrebbe essere rappresentata dal merluzzo affumicato, prelibatezza dei nostri mari e facile da cucinare non ché molto veloce. Se si ........

Come fare i ghiaccioli con la nutella - mercoledì 25 settembre 2013
Un dolce gelato gustosissimo e semplice da creare sono i ghiaccioli con la nutella, ideali per le calde giornate estive e con tutto il sapore della nutella, crema gustosissima a cui nessuno può rinunciare. Se vogliamo quindi passare un bel pomeriggio ........

Come preparare l'insalata bavarese - venerdì 15 novembre 2013
L'insalata bavarese è un piatto tipico europeo semplice da preparare, nutriente e gustoso. In questa guida vogliamo infatti aiutare il lettore, specialmente se è single ed ha poca dimestichezza in cucina, a prepararla in maniera semplice e veloce. ........

Croccante di mandorle - giovedì 17 ottobre 2013
Fare il croccante di mandorle è molto semplice, basta prestare un poco di attenzione, e la casa si riempirà del meraviglioso profumo del caramello e dell’essenza dell’arancia, che insieme creano un connubio perfetto e che ricorda il delizioso ........

La cucina delle mamme e delle nonne - mercoledì 11 settembre 2013
La cucina delle mamme, è da sempre un elemento fondamentale della vita di tutti noi, tanto da far pensare che mamme che non passerebbero la prima selezione di Master Chef, siano delle ottime cuoche super organizzate. A fare che tutto ciò sia ........

Ricetta del giorno
Polpettine di fagioli
Lessare le patate, sbucciarle, schiacciarle con lo schiacciapatate e metterle da parte. Lessare nel frattempo i fagioli, tritare il porro, sgocciolare ....
Articoli redazionali

La Contessa di “Camaldoli” - giovedì 13 marzo 2014

C’è un luogo magico in cui il tempo sembra fermarsi, in cui le papille gustative sembrano essere spinte  a degustare con maggior consapevolezza qualche specialità partenopea o a inebriarsi con vini pregiati, per via della posizione surreale ........


 articolo Cucina
Come preparare i peperoni alla griglia freccegiovedì 12 settembre 2013 

Uno dei piatti più deliziosi della cucina mediterranea sono senza dubbio i peperoni alla griglia, facilissimi da preparare, poco dispendiosi e adatti per qualsiasi occasione sia in inverno che in estate. Il costo per una pietanza del genere è infatti bassissimo se lo paragoniamo al successo che avremo con i nostri invitati, nessuno sa infatti dire di no o resistere ai peperoni ripieni se questi sono ben cotti. Per fare bella figura occorre scegliere bene gli ingredienti, specialmente i peperoni, che devono necessariamente essere di ottima qualità, in modo che il loro sapore succulento non sia adulterato da sostanze artificiali che sono, tra le altre cose, nocive per il nostro organismo.

I peperoni devono essere maturi, grandi e pieni, cioè ricchi di sostanze nutritizie. Dopo una scelta accurata della materia prima della nostra pietanza siamo pronti per la ricetta vera e propria. Vediamo quindi come preparare i peperoni alla griglia. Prendiamo, per prima cosa, aglio e cipolla e iniziamo a tagliuzzarli per bene con un coltello affilato. Quando utilizziamo il coltello facciamo sempre attenzione a non ferirci, agiamo quindi con calma e senza fretta, i coltelli tagliano ed essere tagliati non fa certo piacere.

Prendiamo ora una carota e una zucchina e tagliamole a dadini con il nostro coltello, non dimenticando assolutamente di fare attenzione, i coltelli da cucina sono molto taglianti e non ci si deve giocare. Scaldiamo a questo punto dell’olio su una padella, e gettiamoci dentro l’aglio e la cipolla che abbiamo tagliuzzato. Lasciamo ora che si dorino. Una volta dorata possiamo aggiungere la carota e la zucchina a cubetti e dei piselli. Mentre cuciniamo nella padella dobbiamo continuamente girare le nostre verdure in modo che non si brucino e che l’olio sia completamente assorbito. Prendiamo ora un'altra padella e mettiamoci del cous cous con circa mezzo litro di acqua.

Mentre si cuoce aggiungiamo un pizzico di sale, quanto basta per rendere saporito il nostro ripieno senza cancellarne i sapori. La cottura del cous cous in acqua richiederà circa 5 minuti, passati i quali possiamo gettare il tutto nella padella con le carote, zucchine ecc., in modo da continuare insieme la cottura e amalgamare i vari alimenti. Mentre compiamo quest’ultima operazione possiamo iniziare a tagliare i nostri peperoni in modo da renderli concavi e adatti per il ripieno che abbiamo preparato.

Nel frattempo accendiamo anche il forno in modo da portarlo a 200 gradi. Prendiamo ora il nsotro cous cous e mettiamolo all’interno dei peperoni che abbiamo lavorato precedentemente e poniamo tutto in una teglia da forno. Una volta che il forno ha raggiunto la temperatura di 200 gradi possiamo mettervi dentro la nostra teglia con i peperoni e lasciare che questi cuociano per circa 30 minuti. Passato il tempo stimato i peperoni sono pronti per essere gustati.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: