articolo Vino
Il Morellino di Scansano freccedomenica 7 dicembre 2014 


Pochi vini come il Morellino di Scansano hanno saputo conquistare la fiducia e la stima degli italiani. Anche se ha conosciuto il palcoscenico del grande successo solo da un tempo relativamente breve, questo vino toscano ha saputo imporsi come uno dei più quotati sulla piazza. Tratto fondamentale del Morellino di Scansano è il suo sapore forte e deciso, oltre che al suo piacevolissimo profumo. Non a caso è un vino DOCG(Denominazione di origine controllata e garantita).

Coltivato nella provincia di Grosseto, la sua vendemmia viene effettuata su un terreno collinare compreso tra i fiumi Ombrone e Albegna, che ne delimitano la zona. Attorno vi sono i comuni di Campagnatico, Semproniano, Manciano, Roccalbegna e Magliano in Toscana. Anche il clima è quello ideale per la crescita del Morellino di Scansano: con le sue piogge costanti e la temperatura relativamente mite, la zona di Grosseto è particolarmente indicata. Per quanto riguarda la sua composizione invece, le quantità esatte sono un 85% di Sangiovese misto a un 15% di altre uve, purché siano esposte in zone ben visibili e a bacca nera, non aromatiche.

Infine, gli abbinamenti. Il Morellino di Scansano deve essere stappato almeno un'ora prima del suo consumo e si consiglia di versarlo in bicchieri molto ampi; una volta provveduto a questi piccoli accorgimenti lo si può degustare con carni rosse, brasati e soprattuto con la selvaggina. In generale è appropriato con una cucina ricca e densa di sapore.

www.francescoagostini.com

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco  Agostini - vedi tutti gli articoli di Francesco  Agostini


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Menù etnico - i cibi di Atlantide – parte 1 - giovedì 29 agosto 2013
Sembra incredibile come questi Menù Etnici siano finiti nelle mie mani; in realtà avevo sempre considerato molto improbabile l'esistenza di testimonianze Atlantidee: credevo fosse tutta roba da fumetti! Ma adesso sono qui e sono pronto a renderli ........

Cibi di stagione - giovedì 19 settembre 2013
Potrebbe sembrare scontato parlare di quanto sia importante mangiare cibi di stagione, ma tutte le cose scontate vengono troppo spesso ignorate, perchè sono così tanto presenti nell’aria da sfiorarci senza però toccarci realmente. Il punto ........

Sostituire la maionese: ricetta - lunedì 23 settembre 2013
A me la maionese non piace, ma questo è un problema mio. Non si può negare però che molto spesso, per ragioni di salute o di linea, ci si trova a doverne fare a meno, il che in certi casi comporta una rinuncia piuttosto antipatica. Ci sono piatti, ........

Slow Food o Fast Food? - giovedì 19 settembre 2013
Salve a tutti!!! Si sa che è sempre un piacere, consumare i pasti quotidiani in qualche locale. Da sempre ci piace stare insieme a qualche amico, la nostra famiglia o la nostra metà davanti ad un tavolo pieno di prelibatezze. Ma a questo scopo, ........

Come preparare i peperoni alla griglia - giovedì 12 settembre 2013
Uno dei piatti più deliziosi della cucina mediterranea sono senza dubbio i peperoni alla griglia, facilissimi da preparare, poco dispendiosi e adatti per qualsiasi occasione sia in inverno che in estate. Il costo per una pietanza del genere è ........

 

Ricetta del giorno
Aspic di frutta estiva
Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare ....


Articoli correlati

Il Cannonau a tavola - lunedì 15 dicembre 2014

Un vero intenditore di vini sa benissimo che il Cannonau a tavola è un vero e proprio must, un elemento imprescindibile per una gustosa cena invernale. Il suo gusto caldo e corposo, infatti, ben si adatta alle tipiche atmosfere invernali, dove ........

Cococciola, Pecorino e Cerasuolo: 3 vini importanti per un grande Abruzzo - venerdì 30 agosto 2013
"<i>Appleche e fa sapêne</i>". (mettiti all’opera ed otterrai il risultato) Questo vecchissimo proverbio abruzzese ben si adatta, da qualche anno a questa parte, proprio alla produzione di elevata <b>qualità dei vini </b>di questa ........

Il Brunello di Montalcino - sabato 6 dicembre 2014
Il Brunello di Montalcino è uno dei vini più famosi e apprezzati d'Italia. Il suo sapore forte e deciso è presente sulle tavole degli italiani da molti anni oramai e ancora oggi è uno dei vini nostrani più presenti all'estero. La sua caratteristica ........

Degustare vino in casa - giovedì 5 settembre 2013
Settembre..Tempo di vendemmia, profumo di mosto, sapori semplici e genuini di una terra votata alla viticoltura: l'Italia! Ed allora, visto che siamo tutti "figli" del vino, imparare a degustare il vino a casa potrebbe diventare un piacevole e ........

Il vino in tavola. Gli abbinamenti - giovedì 3 gennaio 2013

Il vino in tavola e il suo abbinamento, o meglio, accostamento gastronomico è un aspetto di fondamentale importanza che, se non affrontato correttamente, può anche determinare la pessima riuscita di un buon pranzo. Il sapore di una vivanda ........

Ricetta del giorno
Risotto al pesto di rucola
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e mettetelo nell'olio in una pentola. Fatelo rosolare a fiamma viva e, non appena diventa dorato, aggiungete il ....

 articolo Vino
Il Morellino di Scansano freccedomenica 7 dicembre 2014 

Pochi vini come il Morellino di Scansano hanno saputo conquistare la fiducia e la stima degli italiani. Anche se ha conosciuto il palcoscenico del grande successo solo da un tempo relativamente breve, questo vino toscano ha saputo imporsi come uno dei più quotati sulla piazza. Tratto fondamentale del Morellino di Scansano è il suo sapore forte e deciso, oltre che al suo piacevolissimo profumo. Non a caso è un vino DOCG(Denominazione di origine controllata e garantita).

Coltivato nella provincia di Grosseto, la sua vendemmia viene effettuata su un terreno collinare compreso tra i fiumi Ombrone e Albegna, che ne delimitano la zona. Attorno vi sono i comuni di Campagnatico, Semproniano, Manciano, Roccalbegna e Magliano in Toscana. Anche il clima è quello ideale per la crescita del Morellino di Scansano: con le sue piogge costanti e la temperatura relativamente mite, la zona di Grosseto è particolarmente indicata. Per quanto riguarda la sua composizione invece, le quantità esatte sono un 85% di Sangiovese misto a un 15% di altre uve, purché siano esposte in zone ben visibili e a bacca nera, non aromatiche.

Infine, gli abbinamenti. Il Morellino di Scansano deve essere stappato almeno un'ora prima del suo consumo e si consiglia di versarlo in bicchieri molto ampi; una volta provveduto a questi piccoli accorgimenti lo si può degustare con carni rosse, brasati e soprattuto con la selvaggina. In generale è appropriato con una cucina ricca e densa di sapore.

www.francescoagostini.com

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco  Agostini - vedi tutti gli articoli di Francesco  Agostini





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: