articolo Cucina
I burger vegetali: un'alternativa alla carne freccelunedì 11 novembre 2013 


I burger vegetali sono un' ottima alternativa al consumo di carne, infatti nell'ambito della dieta vegetariana e vegana, rappresentano uno degli alimenti più innovativi e gustosi. I burger vegetali oltre ad essere molto buoni, sono anche molto leggeri. perciò vanno bene anche per le persone che seguono un regime dietetico a basso contenuto calorico e a chi ha il colesterolo alto. Rappresentano un ottimo secondo piatto, che può sostituire benissimo la carne, in quanto i burger vegetali sono leggeri, ma nel contempo nutrienti.

I burger vegetali infatti hanno un elevato contenuto di proteine vegetali, paragonabili a quelle animali da un punto di vista nutrizionale, e da un punto di vista salutare migliori, dato che non favoriscono l'innalzamento del colesterolo cattivo LDL, contrariamente alle proteine di origine animale. I burger vegetali sono perciò leggeri, nutrienti e salutari, e questa non è una cosa da poco. Esistono vari tipi di burger vegetali in commercio, i più comuni e noti sono i burger di soya, il tofu, il seitan, le cotolette vegetali, le bistecche vegetalie le polpettine di soya. I burger, le polpettine, le bistecche vegetali, le cotolette e il tofu sono composti da proteine derivanti dalla soya, con eventuale aggiunta di pomodoro, basilico, patate e altri tipi di verure.

Il tofu sarebbe un'alternativa al formaggio tradizionale, quindi si tratterebbe  di un formaggio vegetale, fatto con i fagioli di soya, con aggiunta di acqua e di un addensante, il cloruro di magnesio, che sostituisce il caglio animale dei formaggi classici. Il seitan invece è composto, sempre da proteine di origine vegetale, però non della soya, ma del grano, perciò il seitan non è adatto a coloro che soffrono di celiachia, cioè di intolleranza al glutine. Poi esistono altri burger vegetali come le crocchette  di farro, di spinaci, oppure attualmente sono stati messi sul mercato nuovi burger vegetali a base di farina di ceci, di lupino, oppure a base di patata.

I burger vegetali sono perciò ricchi di proteine vegetali e di fibre, poveri di grassi, molto leggeri, ma nel contempo gustosi e nutrienti, essi possono essere scaldati in padella con aggiunta di olio,oppure al forno, per una una cottura più leggera. Insomma i burger vegetali rappresentano un'ottima alternativa alla carne, salutare, nutriente e leggera.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

kety  Abate - vedi tutti gli articoli di kety  Abate


   
Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Vedi anche

Come preparare il pane con la farina di castagne - venerdì 8 novembre 2013
Il pane fatto con la farina di castagna anticamente, nei periodi di crisi del raccolto che investirono la nostra Penisola, fu senza dubbio una valida alternativa alla sola farina. Cerchiamo ora di riprendere questa antica tradizione spiegando ........

Tutti matti per la pizza! - lunedì 23 settembre 2013
La storia della pizza è lunga e complicata. Già nell'antichità esisteva una variante simile alla pizza, cioè delle focacce, più o meno appiattite, alle quali venivano aggiunti svariati tipi di condimenti. Questi pani di forma piatta provenivano ........

Cenone della befana: concludere le feste con una cena buffet. Come organizzarla - lunedì 16 dicembre 2013
Perché non organizzare un ricco buffet per il Cenone della befana? Piuttosto che la solita cena seduti, un modo alternativo per trascorrere ancora l’ultima serata di festa con amici e parenti, potrebbe essere quello di organizzare una cena in ........

Leggi bene l'etichetta!.....è light! - venerdì 27 settembre 2013
Gli alimenti "light" sono prodotti alimentari che contengono meno calorie rispetto agli equivalenti tradizionali, poiché viene ridotto il contenuto di grassi, zuccheri, alcol e colesterolo. Per mantenere inalterate le proprietà organolettiche ........

Come cucinare un ragù di salsiccia - mercoledì 3 settembre 2014
Il ragù di salsiccia, conosciuto anche come ragù alla bolognese è la salsa di pomodoro più indicata per condire le pappardelle, le fettuccine o la pasta al forno. Il suo segreto, cioè ciò che ........

 

Ricetta del giorno
Insalata greca
Lavare accuratamente e poi tagliare il cetriolo e i pomodori maturi a pezzi grossi, che è poi il segreto di una buona insalata greca. Tagliare le due ....


Articoli correlati

La dieta e il diabete - sabato 11 maggio 2013

Il diabete va curato per lo più con un appropriato regime alimentare. Il ruolo della dieta, o meglio, la corretta alimentazione nella cura della malattia è fondamentale. Infatti i medici la considerano non una pura e semplice indicazione, da ........

Il caglio vegetale nei formaggi - venerdì 20 dicembre 2013
Per caglio s'intende quella sostanza che serve per coagulare il latte nella produzione dei formaggi, però non tutti sono a conoscienza che esistono ben tre diversi tipi di caglio: animale, microbico e vegetale; il caglio animale è sicuramente ........

Cucina etnica: Tavce na Gravce....la Macedonia in tavola - venerdì 13 settembre 2013
Se avete voglia di cucinare qualcosa di diverso e portare in tavola un piatto tipico macedone, gustoso e prelibato, vi consiglio la ricetta dei "Gravce na Tavce" ovvero fagioli con salsiccia e paprika .....somiglia molto ad un piatto nostrano ........

Sostituire la maionese: ricetta - lunedì 23 settembre 2013
A me la maionese non piace, ma questo è un problema mio. Non si può negare però che molto spesso, per ragioni di salute o di linea, ci si trova a doverne fare a meno, il che in certi casi comporta una rinuncia piuttosto antipatica. Ci sono piatti, ........

Frutta nelle scuole - lunedì 23 settembre 2013
Non tutti i bambini amano e apprezzano la frutta, perciò è ideale trovare modi alternativi e gustosi per presentare la frutta. Ecco alcune delle idee più facili da realizzare e più gustose per invogliare il bambino all'uso quotidiano di questo ........

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....

 articolo Cucina
I burger vegetali: un'alternativa alla carne freccelunedì 11 novembre 2013 

I burger vegetali sono un' ottima alternativa al consumo di carne, infatti nell'ambito della dieta vegetariana e vegana, rappresentano uno degli alimenti più innovativi e gustosi. I burger vegetali oltre ad essere molto buoni, sono anche molto leggeri. perciò vanno bene anche per le persone che seguono un regime dietetico a basso contenuto calorico e a chi ha il colesterolo alto. Rappresentano un ottimo secondo piatto, che può sostituire benissimo la carne, in quanto i burger vegetali sono leggeri, ma nel contempo nutrienti.

I burger vegetali infatti hanno un elevato contenuto di proteine vegetali, paragonabili a quelle animali da un punto di vista nutrizionale, e da un punto di vista salutare migliori, dato che non favoriscono l'innalzamento del colesterolo cattivo LDL, contrariamente alle proteine di origine animale. I burger vegetali sono perciò leggeri, nutrienti e salutari, e questa non è una cosa da poco. Esistono vari tipi di burger vegetali in commercio, i più comuni e noti sono i burger di soya, il tofu, il seitan, le cotolette vegetali, le bistecche vegetalie le polpettine di soya. I burger, le polpettine, le bistecche vegetali, le cotolette e il tofu sono composti da proteine derivanti dalla soya, con eventuale aggiunta di pomodoro, basilico, patate e altri tipi di verure.

Il tofu sarebbe un'alternativa al formaggio tradizionale, quindi si tratterebbe  di un formaggio vegetale, fatto con i fagioli di soya, con aggiunta di acqua e di un addensante, il cloruro di magnesio, che sostituisce il caglio animale dei formaggi classici. Il seitan invece è composto, sempre da proteine di origine vegetale, però non della soya, ma del grano, perciò il seitan non è adatto a coloro che soffrono di celiachia, cioè di intolleranza al glutine. Poi esistono altri burger vegetali come le crocchette  di farro, di spinaci, oppure attualmente sono stati messi sul mercato nuovi burger vegetali a base di farina di ceci, di lupino, oppure a base di patata.

I burger vegetali sono perciò ricchi di proteine vegetali e di fibre, poveri di grassi, molto leggeri, ma nel contempo gustosi e nutrienti, essi possono essere scaldati in padella con aggiunta di olio,oppure al forno, per una una cottura più leggera. Insomma i burger vegetali rappresentano un'ottima alternativa alla carne, salutare, nutriente e leggera.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

kety  Abate - vedi tutti gli articoli di kety  Abate





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: