piante da interni appartamento Acokanthera
 

Acokanthera, genere comprendente numerose specie molto decorative da serra, appartenenti alla famiglia delle Apicinacee, originarie di diverse regioni dell’Africa, dove si sviluppano in frutici sempreverdi, a fiori bianchi e rosati; nelle nostre regioni viene coltivata come pianta da serra temperata. Ha tessuti vegetali altamente velenosi, tanto che la linfa lattiginosa veniva utilizzata per avvelenare le frecce.Si può considerare pianta da collezione, interessante per il suo fogliame, ma soprattutto per la sua fioritura profumata.
La pianta, coltivata in serra, necessita di un miscuglio di terriccio a reazione moderatamente acida, quindi composto per 2/3 di terra di brughiera e 1/3 di terriccio. Può venir coltivata all’aperto durante la bella stagione in luogo ben soleggiato, per esempio lungo un muro rivolto a mezzogiorno. In Sicilia la si coltiva regolarmente all’aperto tutto l’anno.
Durante la stagione invernale bisogna mantenere una temperatura di 10-15° C e diminuire le annaffiature per evitare rischi di marciume radicale. Man mano che avanza la stagione, si aumentano le somministrazioni d’acqua e si baderà s puntare i rami che si dovessero allungare in modo disordinato.

Acokanthera spectabilis: si tratta di una specie che raggiunge i 3 m di altezza nelle regioni d’origine, mentre in serra, coltivata in vaso, sfiora appena il metro. I fiori, bianchi e a forma di stella, simili a quelli del Gelsomino, compaiono in primavere a la fioritura si protrae per 3 settimane cui fa seguito la formazione di frutti simili ad una grossa oliva di colore cangiante con il progredire della maturazione, fino a diventare nero violacei.
Acokanthera venerata: simile alla precedente, ma dalle dimensioni più ridotte. Ha frutti, corteccia e linfa velenosi.

Riproduzione:
la talea è il metodo più utilizzato per la propagazione. Bisogna prelevare le talee in primavera dai giovani rami e sistemarle in un terriccio leggero, in serra o in cassone a letto caldo.
Esposizione:
Fioritura:
primavera