erbacee annuali Gomphrena (Gonfrena)
 

Gomphrena (Gonfrena), genere di 100 specie di piante erbacee, annuali, biennali e perenni, semirustiche. La specie descritta Ŕ facile da coltivare ed Ŕ adatta per aiuole e bordure. I capolini, molto durevoli, simili alle infiorescenze del trifoglio, possono essere seccati e usati per le decorazioni invernali.
Si coltivano in qualsiasi terreno da giardino ben drenato, in pieno sole; le piante giovani si mettono a dimora nel mese di maggio. Per produrre fiori secchi, si tagliano le infiorescenze non ancora completamente aperte e si appendono in luogo asciutto, areato e ombreggiato.

Gomphrena globosa: pianta originaria dell'India, alta 30-50 cm, distanza tra le piante 15-30 cm. Si tratta di una pianta annuale, folta, con fusti eretti tomentosi e foglie oblunghe od ovali-lanceolate, assottigliate alla base. I capolini, ovoidali,gialli, porpora, rosa o bianchi, larghi 2,5-4 cm, compaiono da luglio a settembre. Ne esistono diverse varietÓ e tra questa la varietÓ nana Buddy, alta 15 cm e di pari diametro, a portamento compatto con fiori molto duraturi porpora vivo. Le varietÓ alte sono solitamente disponibili in miscugli di vari colori.

Riproduzione:
su semina in marzo sotto vetro, in vasi o terrine riempite con una composta da semi, alla temperatura di 15-18░ C. Le piantine si ripicchettano in vassoi e si fanno irrobustire in letto freddo prima di metterle a dimora definitivamente in maggio.
Esposizione:
Fioritura:
da luglio a settembre