erbacee perenni Physostegia
Physostegia

La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva o bianchi.
Generalmente si coltiva una sola specie èe è usata soprattutto nel bordo misto con le altre perenni, per il secondo piano della bordura in quanto , se coltivata in terreni fertili e freschi questa pianta può raggiungere anche l'altezza di 1-1.2 metri.
Si pianta in ottobre, il mese migliore per la piantagione delle erbacee perenni, o in marzo-aprile, in tutti i terreni da giardino al sole o in posizione parzialmente ombreggiata.
In primavera sarà necessario procedere ad una pacciamatura con letame e la pianta andrà annaffiata abbondantemente durante i periodi di siccità estiva. Se si coltiva in terreni fertili, viste le dimensioni che può raggiungere, sarà necessario munirla di sostegni.
Si taglia alla base in novembre.

Physostegia virginiana: originaria dell'America settentrionale ha un'altezza di circa 40-80 centimetri e va piantata alla distanza di circa 30 cm l'una dall'altra. I fiori rosa malva o bianchi, riuniti in gran numero in spicastri lunghi circa 15 cm sbocciano da maggio ad agosto.
Alcune varieà molto interessanti sia per le dimensioni che per la robustezza e anche per l'abbondanza della fioriutura sono la P.Rosa Bouquet a fiori rosa, la P.Summer Snow a fiore bianco puro, la P.Summer Spire a fiore lilla-porppora carico, e la P.Vivid a fiori rosa carico.
riproduzione: In ottobre bo in marzo si dividono le piante e si ripiantano le porzioni pił esterne che sono dotate di radici maggiormente sviluppate. In marzo-aprile si possono anche prelevare delle talee, lunghe 6-8 cm, dai germogli giovani e non fioriferi e si fanno radicare in vasi riempiti con sabbia in cassone freddo. Si trapiantano definitivamente a dimora in ottobre.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Epimedium

Epimedium, genere di 21 specie di piante perenni, rustiche, sempreverdi o semisempreverdi che formano dei bei tappeti ornamentali se coltivate in posizioni parzialmente ombreggiate. In primavera le foglie giovani, verdi,  ........

Drosanthemum

Drosanthemum, genere di 36 specie di piante succulente, originarie del Sud-Africa, appartenenti al grande gruppo dei Mesembryanthemum. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione in serra e in appartamento, tuttavia, ........

Juniperus (Ginepro)

Juniperus (Ginepro), genere di 60 specie di alberi e arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Cupressaceae, molto diffusi nell’emisfero settentrionale. Alcune specie hanno portamento colonnare o irregolare, altre ........

Griselinia

Griselinia, genere di 6 specie di alberi o arbusti sempreverdi delicati, appartenenti alla famiglia delle Cornaceae. Le specie descritte sono adatte in particolar modo alla formazione di siepi nelle zone marittime a clima ........

Grevillea
La Grevillea, genere di 90 specie di arbusti e alberelli sempreverdi, è originaria della Nuova Guinea della Nuova Caledonia. Le foglie sono alterne, aghiformi, intere o frastagliate, a seconda della specie.

 

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore pił intenso, affettare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Aiłga (Ajuga)

la Aiùga è una pianticella erbacea perenne, strisciante, originaria dell'Europa, Asia ed Africa,  che comprende circa 30 specie, di cui 6 spontanee in Italia e delle quali solo poche vengono ........

Gleditschia

Gleditschia, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, originari dell'Iran, Asia e America settentrionale. La maggior parte di queste piante ha spine semplici o ramificate, che sono di minori dimensioni nelle piante ........

Emerocąllide (Hemerocallis)
L' Emerocàllide (Hemerocallis) , originaria del Giappone e Europa meridionale, comprende circa 20 specie ed è una erbacea perenne rustica, con radici rizomatose, che somiglia molto ad alcune specie di Hosta ........

Schizanthus

Schizanthus, genere di 15 specie di piante erbacee annuali, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae, adatte per le bordure annuali e pe la produzione di fiori da recidere.
All’aperto si coltivano in terreno ........

Berberis
Berberis, genere di 450 specie di arbusti sempreverdi e a foglie decidue, generalmente spinosi, con foglie riunite in mazzetti simili a rosette. Tranne poche specie sud-americane, sono rustici e facili da coltivare. ........


erbacee perenni Physostegia
Physostegia

La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva o bianchi.
Generalmente si coltiva una sola specie èe è usata soprattutto nel bordo misto con le altre perenni, per il secondo piano della bordura in quanto , se coltivata in terreni fertili e freschi questa pianta può raggiungere anche l'altezza di 1-1.2 metri.
Si pianta in ottobre, il mese migliore per la piantagione delle erbacee perenni, o in marzo-aprile, in tutti i terreni da giardino al sole o in posizione parzialmente ombreggiata.
In primavera sarà necessario procedere ad una pacciamatura con letame e la pianta andrà annaffiata abbondantemente durante i periodi di siccità estiva. Se si coltiva in terreni fertili, viste le dimensioni che può raggiungere, sarà necessario munirla di sostegni.
Si taglia alla base in novembre.

Physostegia virginiana: originaria dell'America settentrionale ha un'altezza di circa 40-80 centimetri e va piantata alla distanza di circa 30 cm l'una dall'altra. I fiori rosa malva o bianchi, riuniti in gran numero in spicastri lunghi circa 15 cm sbocciano da maggio ad agosto.
Alcune varieà molto interessanti sia per le dimensioni che per la robustezza e anche per l'abbondanza della fioriutura sono la P.Rosa Bouquet a fiori rosa, la P.Summer Snow a fiore bianco puro, la P.Summer Spire a fiore lilla-porppora carico, e la P.Vivid a fiori rosa carico.

riproduzione: In ottobre bo in marzo si dividono le piante e si ripiantano le porzioni pił esterne che sono dotate di radici maggiormente sviluppate. In marzo-aprile si possono anche prelevare delle talee, lunghe 6-8 cm, dai germogli giovani e non fioriferi e si fanno radicare in vasi riempiti con sabbia in cassone freddo. Si trapiantano definitivamente a dimora in ottobre.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su