arbusti a foglia caduca Duranta
Duranta

La Duranta è un arbusto originario dell'America Centrale e Meridionale, delicata e comprende circa 36 specie. Ls specie descritta è adatta ad essere coltivata all'aperto nelle zone a clima mite dell'Italia centro meridionale o della riviera Ligure, mentre al Nord può essere piantata in grandi vasi e tenuta all'aperto solo durante la stagione estiva.
Le foglie sono, in genere, caduche, ma possono essere persistenti in climi molto caldi; sono portate su rami talvolta muniti di spine e sono a forma ovale, cuneiformi alla base e munite di un breve picciolo.
I fiori lilla, riuniti in in pannocchie rade, hanno bordo bianco, profumati di confetto, compaiono all'inizio dell'estate e permangono a lungo sulla pianta. Successivamente compaiono frutti carnosi di color giallo-arancio.
Si utilizza come pianta isolata e va piantata in primavera, in posizione riparate e soleggiate almeno per alcune ore del giorno, in terreno fertile e ben drenato, tendenzialmente leggero. Le concimazioni vanno effettuate all'inizio della primavera con concime minerale a lenta cessione, da ripetere poi in autunno, e con concimazioni bisettimanali con un prodotto adatto anche a piante da fiori da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, questo per favorire una abbondante fioritura.
Non è necessaria nessuna potatura se non per eliminare i rami secchi o eccessivamente folti. Per gli esemplari coltivati in vaso bisogna procedere, ogni 2 anni, ad un accorciamento dei rami a 2/3 della loro lunghezza.

Duranta plumeri: originaria della Florida, Indie Occidentali, Massico e Brasile, raggiunge in piena terra 4.5-6 m di altezza e 3-4.5 m di diametro. Ovviamente in vaso le dimensioni saranno molto più ridotte. Fiorisce ad inizio estate in lilla.
riproduzione: In primavera si prelevano talee di legno maturo, lunghe 15-20 cm e si mettono a radicare in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali in cassone da moltiplicazione. Quando hanno radicato si rinvasano e potranno poi essere messe a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: Inizio estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Filipendula
La Filipendula, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche che crescono bene nei terreni umidi assieme alle Lythrum e Lysimachia. Sono adatte per le bordure e per la raccolta dei fiori ........

Ipèrico (Hypericum)
L' Ipèrico (Hypericum) , originario dell'Europa, bacino del mediterraneo, Asia Minore, Himalaya, Yunnan, e America settentrionale, comprende circa 400 specie ed è un arbusto sempreverde e una erbacea ........

Epilobium

Epilobium, genere di 215 specie di piante erbacee, perenni e suffruticose, rustiche. Le specie descritte, erbacee e nane, sono adatte per al giardino roccioso.
Si piantano in autunno o in febbraio-marzo, in qualsiasi ........

Doronicum
Doronicum: genere di 35 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, a fioritura precoce, con capolini che sbocciano una seconda volta, se si tagliano regolarmente le infiorescenze sfiorite. Sono particolarmente adatti ........

Gilia

Gilia, genere di 120 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, coltivate per i fiori appariscenti e per il fogliame ornamentale. Le specie descritte, annuali e rustiche, sono facili da coltivare; quelle nane ........

 

Ricetta del giorno
Arance ripiene alla siciliana
Prendete quattro arance e, con l'aiuto di un coltellino dalla lama aguzza e tagliente, tagliate la calotta di ciascun frutto in modo da ricavare tanti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Maclura

Maclura, genere di 12 specie di piante arbustive e arboree appartenenti alla famiglia delle Moraceae, diffuse allo stato spontaneo in Asia, Africa e Stati Uniti. La specie descritta è particolarmente indicata ad essere utilizzata  ........

Helxine

Helxine, genere comprendente una sola specie perenne, strisciante, semirustica, adatta per coprire il terreno. Può essere coltivata anche in appartamento o in serra fredda.
Si coltiva in tutti i terreni da giardino, in ........

Acantholimon

Acantholimon, genere di 150 specie di piante sempreverdi a crescita lenta, perenni, per lo più originarie di regioni desertiche. Le specie descritte, belle piante per i giardini rocciosi, presentano giuffi di foglie aghiformi ........

Nelumbo (Fior di Loto)

Nelumbo (Fior di Loto), genere di 2 specie perenni, acquatiche, una delle quali, il Fior di Loto propriamente detto, è conosciuta sin dall’antichità. Ambedue hanno foglie peltate, a lamina tondeggiante, ondulata, leggermente ........

Artemisia
Artemisia: genere di 400 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni e di arbusti. Queste piante, rustiche e semirustiche, sempreverdi e semisempreverdi, sono adatte per formare siepi, per bordure arbustive e ........


arbusti a foglia caduca Duranta
Duranta

La Duranta è un arbusto originario dell'America Centrale e Meridionale, delicata e comprende circa 36 specie. Ls specie descritta è adatta ad essere coltivata all'aperto nelle zone a clima mite dell'Italia centro meridionale o della riviera Ligure, mentre al Nord può essere piantata in grandi vasi e tenuta all'aperto solo durante la stagione estiva.
Le foglie sono, in genere, caduche, ma possono essere persistenti in climi molto caldi; sono portate su rami talvolta muniti di spine e sono a forma ovale, cuneiformi alla base e munite di un breve picciolo.
I fiori lilla, riuniti in in pannocchie rade, hanno bordo bianco, profumati di confetto, compaiono all'inizio dell'estate e permangono a lungo sulla pianta. Successivamente compaiono frutti carnosi di color giallo-arancio.
Si utilizza come pianta isolata e va piantata in primavera, in posizione riparate e soleggiate almeno per alcune ore del giorno, in terreno fertile e ben drenato, tendenzialmente leggero. Le concimazioni vanno effettuate all'inizio della primavera con concime minerale a lenta cessione, da ripetere poi in autunno, e con concimazioni bisettimanali con un prodotto adatto anche a piante da fiori da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, questo per favorire una abbondante fioritura.
Non è necessaria nessuna potatura se non per eliminare i rami secchi o eccessivamente folti. Per gli esemplari coltivati in vaso bisogna procedere, ogni 2 anni, ad un accorciamento dei rami a 2/3 della loro lunghezza.

Duranta plumeri: originaria della Florida, Indie Occidentali, Massico e Brasile, raggiunge in piena terra 4.5-6 m di altezza e 3-4.5 m di diametro. Ovviamente in vaso le dimensioni saranno molto più ridotte. Fiorisce ad inizio estate in lilla.

riproduzione: In primavera si prelevano talee di legno maturo, lunghe 15-20 cm e si mettono a radicare in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali in cassone da moltiplicazione. Quando hanno radicato si rinvasano e potranno poi essere messe a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: Inizio estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su