erbacee annuali Datura
Datura

La Datura, originaria dellAmerica tropicale, India, regioni meridionali degli Stati Uniti, Perù, Cile e messico, comprende circa 10 specie ed è una pianta annuale semirustica o anche arbustiva o arborescente. Le specie descritte sono delicate e si possono coltivare all'aperto solo nelle regioni a clima invernale mite. Le specie annuali possono essere coltivate nelle bordure.
Le foglie foglie sono ovate, pelose, profondamente dentate, grigie o grigio-verde o verde scuro e possono avere un odore pungente.
I fiori penduli a forma di calice, generalmente grandi dai 15 ai 30 cm, possono essere di colore bianco soffusi di azzurro, rosa o arancione, bianco-crema, rosso-arancio e sbocciano da giugno a settembre a seconda della specie.
Le specie annuali si piantano direttamente all'aperto in primavera, in qualsiasi terreno da giardino, meglio se concimato con letame ben maturo o composta, in posizione soleggiata e si utilizzano generalmente nelle bordure o anche in generose cassette su balconi e terrazzi, avendo cura di ripararle dal vento.
Le specie arbustive si coltivano generalmente in vasi di dimensioni progressivamente crescenti fino a piantarle definitivamente in contenitori di 25-30 cm di diametro. Il terreno deve essere ben concimato. Crescono vigorose se si ha l'accortenza di potarle fortemente ogni anno. Possono essere anche allevate ad alberello, ma in tal caso si procederà alla vigorosa potatura solo dopo che la pianta avrà raggiunto l'altezza desiderata; l'altezza ideale del tronco è comunque di 1.2 m. Durante l'inverno si annaffiano poco e vanno tenute al riparo in ambienti con temperatura non inferiore ai 5-8 °C . In primavera e in estate si annaffiano abbondantemente e possono essere messe all'aperto da maggio ai primi di ottobre. Nelle regioni dell'Italia meridionale possono essere coltivate all'aperto solo se la temperatura non si avvicina allo 0 e andranno piantate in terreno sciolto, fertile, ricco di sostanze organiche e ben drenato. Ogni 10/15 giorni si provvederà ad una concimazione con concime minerale completo solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature.

Specie annuali:
Datura ceratocaula:
alta 1 m, ha fusti grossi e robusti con foglie ovate profondamente dentate e fiori bianchi lunghi 15 cm, soffusi di azzurro e delicatamente profumati che compaiono da giugno a settembre.
Datura metel: alta 0.6-1.2 m è specie cespugliosa con fusti rossi e foglie ovate, fiori bianco-crema, lunghi 20 cm, poco numerosi che sbocciano in giugno.
Datura meteloides: alta 1 m, è specie cespugliosa perenne, poco longeva e generalmente coltivata come annuale, con foglie grigie, pelose, ovate e fiori molto profumati bianchi o rosa-lavanda lunghi 15 cm che sbocciano da giugno a ottobre.
Datura stramonium: alta 1 m, è pianta semirustica, ramificata con fusto eretto e grandi foglie ovato-lanceolate, ha fiori lunghi 8-10 cm, solitari, bianche che sbocciano da giugno in poi.

Specie arbustive:
Datura arborea:
alta 3-5 m, ha fusto eretto e grandi foglie ovato-lanceolate; i fiori lunghi 20-30 cm sono bianchi e sbocciano nella tarda estate.
Datura cornigera: alta 1.5-2 m è specie sempreverde, ma a foglie caduche nelle regioni a clima invernale molto freddo; le foglie sono ovali e i fiori bianchi o crema, lunghi 15 cm, sbocciano da giugno ad agosto.
Datura sanguinea: alta 3-4 m, è specie sempreverde con foglie oblunghe a margini ondulati e fiori rosso-arancio, lunghi 20 cm, che sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: Le specie annuali si seminano in promavera e possono essere anche moltiplicate mediante talee lunghe 8-10 cm in agosto in miscuglio di torba e sabbia in parti uguali in cassone da moltiplicazione. Vanno sistemate all'aperto l'anno successivo. Le specie arbustive si moltiplicano per talee, lunghe 10-15 cm che vanno prelevate dai rametti giovani e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali in cassone da moltiplicazione. Appena avrenno radicato, si rinvasano in vasetti da 8-10 cm, e così si procederà con periodiche rinvasature.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Glycyrrhiza

Glycyrrhiza, genere di 18 specie di piante erbacee, perenni, diffuse nelle regioni temperate e subtropicali di tutti i continenti. La specie descritta, spontanea in Italia, coltivata per la produzione della liquirizia, può ........

Poinciana

La Poinciana , originaria del Madagascar, messico, Isole Mascarene, Antille, comprende 2 specie ed è un albero sempreverde, fiorifero, alto circa 10-12 m.
Le foglie sono composte da foglioline molto ........

Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

Forsizia (Forsythia)
La Forsizia (Forsythia) è originaria della Cina ed Europa e comprende poche specie 6-7 delle quali sono spontanee in Asie e 1 in Europa. E' un arbusto a foglia caduca rustico, con foglie oblunghe o lanceolate, dentate, ........

Jeffersonia

Jeffersonia, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, adatte per il giardino roccioso. I fiori, solitari, a forma di coppa, compaiono in marzo-aprile. In autunno ........

 

Ricetta del giorno
Riso e fagioli neri
Lessare per 15 minuti il riso per risotti, scolarlo e metterlo da parte. Sbucciare le cipolle rosse. Affettarle molto sottili e stufarle per 10 minuti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Nerine

Nerine, genere di 30 specie di piante bulbose, generalmente delicate. Queste piante hanno dato origine a numerosi ibridi. Le specie descritte hanno foglie lineari, nastriformi, che spuntano generalmente dopo i fiori. Questi ........

Heliotropium (Eliotropio)

Helitropium (Eliotropio), genere di 250 specie di piante erbacee, annuali, e arbustive, delicate o semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Boraginaceae. Si coltivano solo alcune specie arbustive, tra cui la più comune ........

Acero (Acer)

L'Acero, originario dell'Asia, Europa, Africa del Nord e America settentrionale comprende più di 100 specie.
Sono alberi di varia altezza ( da 2 a 30 metri a seconda della specie ) con foglie quasi ........

Clemàtide (Clematis)

Le Clematidi (Clematis) sono originarie di tutte le zone temperate dell'emisfero nord; molte le specie asiatiche, cinesi e giapponesi, e quelle nordamericane e comprendono dalle 300 alle 400 specie alle quali si ........

Abeliophyllum

Abeliophyllum, arbusto originario della Corea, appartenente alla famiglia delle Oleacee, di altezza variabile da 1 a 1.5 m, a foglie decidue coperte da una sottile peluria. I fiori bianchi, profumati, riuniti in corte infiorescenze ........


erbacee annuali Datura
Datura

La Datura, originaria dellAmerica tropicale, India, regioni meridionali degli Stati Uniti, Perù, Cile e messico, comprende circa 10 specie ed è una pianta annuale semirustica o anche arbustiva o arborescente. Le specie descritte sono delicate e si possono coltivare all'aperto solo nelle regioni a clima invernale mite. Le specie annuali possono essere coltivate nelle bordure.
Le foglie foglie sono ovate, pelose, profondamente dentate, grigie o grigio-verde o verde scuro e possono avere un odore pungente.
I fiori penduli a forma di calice, generalmente grandi dai 15 ai 30 cm, possono essere di colore bianco soffusi di azzurro, rosa o arancione, bianco-crema, rosso-arancio e sbocciano da giugno a settembre a seconda della specie.
Le specie annuali si piantano direttamente all'aperto in primavera, in qualsiasi terreno da giardino, meglio se concimato con letame ben maturo o composta, in posizione soleggiata e si utilizzano generalmente nelle bordure o anche in generose cassette su balconi e terrazzi, avendo cura di ripararle dal vento.
Le specie arbustive si coltivano generalmente in vasi di dimensioni progressivamente crescenti fino a piantarle definitivamente in contenitori di 25-30 cm di diametro. Il terreno deve essere ben concimato. Crescono vigorose se si ha l'accortenza di potarle fortemente ogni anno. Possono essere anche allevate ad alberello, ma in tal caso si procederà alla vigorosa potatura solo dopo che la pianta avrà raggiunto l'altezza desiderata; l'altezza ideale del tronco è comunque di 1.2 m. Durante l'inverno si annaffiano poco e vanno tenute al riparo in ambienti con temperatura non inferiore ai 5-8 °C . In primavera e in estate si annaffiano abbondantemente e possono essere messe all'aperto da maggio ai primi di ottobre. Nelle regioni dell'Italia meridionale possono essere coltivate all'aperto solo se la temperatura non si avvicina allo 0 e andranno piantate in terreno sciolto, fertile, ricco di sostanze organiche e ben drenato. Ogni 10/15 giorni si provvederà ad una concimazione con concime minerale completo solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature.

Specie annuali:
Datura ceratocaula:
alta 1 m, ha fusti grossi e robusti con foglie ovate profondamente dentate e fiori bianchi lunghi 15 cm, soffusi di azzurro e delicatamente profumati che compaiono da giugno a settembre.
Datura metel: alta 0.6-1.2 m è specie cespugliosa con fusti rossi e foglie ovate, fiori bianco-crema, lunghi 20 cm, poco numerosi che sbocciano in giugno.
Datura meteloides: alta 1 m, è specie cespugliosa perenne, poco longeva e generalmente coltivata come annuale, con foglie grigie, pelose, ovate e fiori molto profumati bianchi o rosa-lavanda lunghi 15 cm che sbocciano da giugno a ottobre.
Datura stramonium: alta 1 m, è pianta semirustica, ramificata con fusto eretto e grandi foglie ovato-lanceolate, ha fiori lunghi 8-10 cm, solitari, bianche che sbocciano da giugno in poi.

Specie arbustive:
Datura arborea:
alta 3-5 m, ha fusto eretto e grandi foglie ovato-lanceolate; i fiori lunghi 20-30 cm sono bianchi e sbocciano nella tarda estate.
Datura cornigera: alta 1.5-2 m è specie sempreverde, ma a foglie caduche nelle regioni a clima invernale molto freddo; le foglie sono ovali e i fiori bianchi o crema, lunghi 15 cm, sbocciano da giugno ad agosto.
Datura sanguinea: alta 3-4 m, è specie sempreverde con foglie oblunghe a margini ondulati e fiori rosso-arancio, lunghi 20 cm, che sbocciano in luglio-agosto.


riproduzione: Le specie annuali si seminano in promavera e possono essere anche moltiplicate mediante talee lunghe 8-10 cm in agosto in miscuglio di torba e sabbia in parti uguali in cassone da moltiplicazione. Vanno sistemate all'aperto l'anno successivo. Le specie arbustive si moltiplicano per talee, lunghe 10-15 cm che vanno prelevate dai rametti giovani e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali in cassone da moltiplicazione. Appena avrenno radicato, si rinvasano in vasetti da 8-10 cm, e così si procederà con periodiche rinvasature.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su