erbacee perenni Cuphea
Cuphea

La Cuphea, originaria del Messico, Perù e America centro-meridionale, comprende circa 250 specie ed è una erbacea perenne e annuale, suffruticosa, sempreverde che vegeta bene nelle regioni a clima mite, ma che difficilmente supera l'inverno nelle regioni a gelate invernali prolungate.
Le foglie sono ovate o lanceolate, lisce o pelose, opposte, di un bel verde chiaro che diventano più scure durante l'inverno.
I fiori tubolosi, lunghi dai 2 ai 4 cm, a seconda della specie, possono essere di colore giallo-scarlatto, rsa-corallo o rosa-viola.
Si utilizza, nelle regioni a clima mite, nelle aiuole, nelle bordure, per le roccagliue e si presta anche alla coltivazione in cassette dalle misure adeguate su terrazzo e balcone, non  esposti al Nord.
Si pianta in normale terreno da giardino in maggio in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata e provvisto di buon drenaggio per evitare i ristagni d'acqua.Si accontenta di poche cure: avere l'accortezza di concimare con concime minerale in granuli in primavera e in tardo autunno e  2/3 volte, tra maggio e luglio, somministrare un concime minerale solubile da aggiungere all'acqua delle annaffiature che non debbono mai essere abbondanti ma costanti, a giorni alterni. Cimare le piante dopo la fioritura per provocare la nascita di nuovi germogli e per assicurarsi quindi una fioritura che,in caso di stagione favorevole, si prolungherà dall'inizio della primavera fino ai primi freddi.
Nelle regioni a inverni rigidi è necessario portare le piante al riparo.

Cuphea cyanea: alta 50 cm è pianta suffruticosa con foglie ovate verde chiaro e fiori tubulosi, lunghi 2-3 cm, riuniti in racemi terminali con il calice giallo, scarlatto alla base e corolla azzurro-violetta, che sbocciano per tutta l'estate.
Cuphea ignea: alta circa 30 cm è pianta suffruticosa con foglie lanceolate opposte, fiori tubulosi lunghi 2-3 cm, scarlatto acceso con la fauce della corolla nera e bianca che sbocciano isolati in gran quantità dalla tarda primavera all'autunno.
Cuphea micropetala: alta 30 cm, ha foglie lanceolate ovate verde chiaro e fiori scarlatti che sbocciano da luglio a fine estate. 
riproduzione: per talea erbacea in aprile o per semina in marzo. Nelle regioni a clima mite la Cuphea si disseminerà spontaneamente con grande facilità.
esposizione:
fioritura: dalla primavera alla fine dell'estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Lampone (Rubus Idaeus)

Lampone (Rubus Idaeus), pianta che cresce spontanea in tutta Europa, Italia compresa, e viene coltivata per i frutti, che sono utilizzati freschi o per la preparazione di succhi e marmellate. Può avere anche un impiego farmacologico, ........

Carex

Carex: genere vastissimo, comprendente 1500-2000 specie appartenenti alla famiglia delle Cyperaceae, diffuse in tutti i continenti e in tutti gli ambienti. Dalle rive del mare alle zone montuose. Le specie descritte vengono ........

Lavatera
Lavatera, genere di 25 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali, biennali e perenni, con fiori imbutiformi, simili a qualli dell'Ibisco. La specie annuale descritta è adatta per le bordure, ........

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), considerato da molti botanici una sottospecie di Elaeagnus multiflora, è un arbusto molto ornamentale, appartenente alla famiglia delle Elaeagnaceae, che produce frutti commestibili ........

Chlorophytum

Chlorophytum, genere di 215 specie di piante erbacee sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. La specie descritta è abbastanza facile da coltivare sia in serra che in appartamento e anche all’aperto nelle ........

 

Ricetta del giorno
Bavarese alla frutta
Fate ammorbidire in acqua fredda per circa 20 minuti i fogli di gelatina, metteteli senza strizzarli in un tegame nel quale aggiungete un bicchiere di ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare ........

Bucaneve (Galanthus)

Bucaneve (Galanthus), genere comprendente una dozzina di specie di piante erbacee perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Amarillidacee. La più nota è il Galanthus nivalis, il vero e proprio Bucaneve. Sono caratterizzate ........

Filipendula
La Filipendula, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche che crescono bene nei terreni umidi assieme alle Lythrum e Lysimachia. Sono adatte per le bordure e per la raccolta dei fiori ........

Portulacaria

Portulacaria, genere comprendente 2 specie di piante arbustive a foglie succulente, appartenenti alla famiglia delle Portulacaceae, originarie del Sud-Africa. La specie descritta può essere coltivata all’aperto solo nelle ........

Cyananthus

Cyananthus, genere di circa 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno fiori imbutiformi, con 5 lobi tondeggianti od ovali rivolti verso l'esterno.
Si piantano in marzo-aprile, ........


erbacee perenni Cuphea
Cuphea

La Cuphea, originaria del Messico, Perù e America centro-meridionale, comprende circa 250 specie ed è una erbacea perenne e annuale, suffruticosa, sempreverde che vegeta bene nelle regioni a clima mite, ma che difficilmente supera l'inverno nelle regioni a gelate invernali prolungate.
Le foglie sono ovate o lanceolate, lisce o pelose, opposte, di un bel verde chiaro che diventano più scure durante l'inverno.
I fiori tubolosi, lunghi dai 2 ai 4 cm, a seconda della specie, possono essere di colore giallo-scarlatto, rsa-corallo o rosa-viola.
Si utilizza, nelle regioni a clima mite, nelle aiuole, nelle bordure, per le roccagliue e si presta anche alla coltivazione in cassette dalle misure adeguate su terrazzo e balcone, non  esposti al Nord.
Si pianta in normale terreno da giardino in maggio in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata e provvisto di buon drenaggio per evitare i ristagni d'acqua.Si accontenta di poche cure: avere l'accortezza di concimare con concime minerale in granuli in primavera e in tardo autunno e  2/3 volte, tra maggio e luglio, somministrare un concime minerale solubile da aggiungere all'acqua delle annaffiature che non debbono mai essere abbondanti ma costanti, a giorni alterni. Cimare le piante dopo la fioritura per provocare la nascita di nuovi germogli e per assicurarsi quindi una fioritura che,in caso di stagione favorevole, si prolungherà dall'inizio della primavera fino ai primi freddi.
Nelle regioni a inverni rigidi è necessario portare le piante al riparo.

Cuphea cyanea: alta 50 cm è pianta suffruticosa con foglie ovate verde chiaro e fiori tubulosi, lunghi 2-3 cm, riuniti in racemi terminali con il calice giallo, scarlatto alla base e corolla azzurro-violetta, che sbocciano per tutta l'estate.
Cuphea ignea: alta circa 30 cm è pianta suffruticosa con foglie lanceolate opposte, fiori tubulosi lunghi 2-3 cm, scarlatto acceso con la fauce della corolla nera e bianca che sbocciano isolati in gran quantità dalla tarda primavera all'autunno.
Cuphea micropetala: alta 30 cm, ha foglie lanceolate ovate verde chiaro e fiori scarlatti che sbocciano da luglio a fine estate. 

riproduzione: per talea erbacea in aprile o per semina in marzo. Nelle regioni a clima mite la Cuphea si disseminerà spontaneamente con grande facilità.
esposizione:
fioritura: dalla primavera alla fine dell'estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su