alberi sempreverdi Poinciana
Poinciana

La Poinciana , originaria del Madagascar, messico, Isole Mascarene, Antille, comprende 2 specie ed è un albero sempreverde, fiorifero, alto circa 10-12 m.
Le foglie sono composte da foglioline molto piccole disposte in duplice fila lungo un grande picciolo e sono di color verde vivo.
I fiori, bellissimi, sono grandi, di forma regolare con 5 petali aperti a ventaglio che si restringono verso il centro della corolla, da cui sporgono i lunghissimi stami colorati; il colore varia dal rosso vivo allo scarlatto, con venature gialle.
Si utilizza come esemplare isolato o in gruppo o anche per la coltura in serra nelle zone a clima rigido.
La piantagione si esegue in primavera in normale terreno da giardino, fertile e ricco di sostanza organica misto a 1/3 di torba e a 1/3 di sabbia, in posizione soleggiata e al riparo dai venti freddi. La Poinciana può vivere all'aperto solo nelle regioni meridionali o in Riviera, e comunque nelle regioni a clima mite. Nelle zone meno calde può crescere all'aperto in posizioni riparate, ma non produrrà i fiori che sono poi il maggior motivo ornamentale della pianta. Le annaffiature devono essere tali da mantenere il terreno sempre fresco e soffice, ma mai inzuppato. Concimare in autunno con concime minerale completo a lenta cessione e, dalla primavera all'autunno, con somministrazioni mensili di estratto di alghe e fertilizzante minerale completo disciolti nell'acqua delle annaffiature.

Curiosità: il significato attribuito ai bellissimi fiori è "Amore mal corrisposto". Tale significato deriva dalla particolarità dei fiori stessi che non sopportano vento e pioggia e che sfioriscono nel volgere di poche ore se il maltempo viene a turbare il normale andamento climatico.

Poinciana regia: alta 12-15 m, ha foglie bipennate, lunghe fino a 60 cm, di un bel verde vivo, disposte orizzontalmente a formare grandi fronde. I fiori, scarlatto vivo, sono riuniti in racemi, posti all'ascella delle foglie terminali o all'estremità dei germogli e compaiono in estate solo, però, nelle regioni a clima mite; il frutto è un legume lungo 10 cm.


riproduzione: si effettua per seme in aprile, per margotta in luglio o per talea in agosto, sempre comunque facendo radicare in serra.
esposizione:
fioritura: estiva




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Verbascum (Verbasco)

Verbascum (Verbasco), genere di 300 specie di piante erbacee suffruticose, biennali o perenni, rustiche. La maggior parte delle specie č adatta alla coltivazione nel secondo piano delle bordure o  a gruppi nelle aiuole, ........

Humulus

Humulus, genere di 4 specie di piante erbacee, rampicanti, originarie delle zone temperate dell'emisfero settentrionale. Le specie descritte sono particolarmente adatte per la coltivazione contro reti metalliche e graticci.
Si ........

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana)

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana), arbusto originario dell'America meridionale, coltivato largamente in California e introdotto nelle regioni italiane a clima mite come la Sicilia, la Sardegna, la Calabria e la Liguria. ........

Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai ........

Anthyllis
Anthyllis: genere di 80 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, originarie dei Paesi del bcino del Mediterraneo, adatte in particolare per il giardino roccioso e molto facili da coltivare. Fioriscono all'inizio ........

 

Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metā e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Griselinia

Griselinia, genere di 6 specie di alberi o arbusti sempreverdi delicati, appartenenti alla famiglia delle Cornaceae. Le specie descritte sono adatte in particolar modo alla formazione di siepi nelle zone marittime a clima ........

Trėtoma (Kniphofia)
La Trìtoma (Kniphofia) , originaria dell'Africa e del Madagascar, comprende circa 75 specie ed è una pianta erbacea perenne, semirustica, a radici carnose.
Le foglie, sempreverdi, nascono direttamente ........

Cardiocrinum

Cardiocrinum, genere di 3 specie di piante perenni, bulbose, rustiche, affini al genere Lilium dal quale si differenziano per il fatto che i bulbi si esauriscono dopo la fioritura e le piante muoiono. Altra differenza č ........

Disanthus

Disanthus, comprende una sola specie arbustiva, rustica, a foglie decidue, originaria del Giappone. Si coltiva soprattutto per il fogliame che in autunno assume colori spettacolari.
Questo arbusto non tollera i terreni ........

Skimmia

Skimmia, genere di 7-8 specie di arbusti sempreverdi, rustici, a crescita lenta, i cui fiori, maschili e femminili, sbocciano in marzo-aprile su piante separate. Sono fiori piccoli, stellati, riuniti in pannocchie terminali, ........


alberi sempreverdi Poinciana
Poinciana

La Poinciana , originaria del Madagascar, messico, Isole Mascarene, Antille, comprende 2 specie ed è un albero sempreverde, fiorifero, alto circa 10-12 m.
Le foglie sono composte da foglioline molto piccole disposte in duplice fila lungo un grande picciolo e sono di color verde vivo.
I fiori, bellissimi, sono grandi, di forma regolare con 5 petali aperti a ventaglio che si restringono verso il centro della corolla, da cui sporgono i lunghissimi stami colorati; il colore varia dal rosso vivo allo scarlatto, con venature gialle.
Si utilizza come esemplare isolato o in gruppo o anche per la coltura in serra nelle zone a clima rigido.
La piantagione si esegue in primavera in normale terreno da giardino, fertile e ricco di sostanza organica misto a 1/3 di torba e a 1/3 di sabbia, in posizione soleggiata e al riparo dai venti freddi. La Poinciana può vivere all'aperto solo nelle regioni meridionali o in Riviera, e comunque nelle regioni a clima mite. Nelle zone meno calde può crescere all'aperto in posizioni riparate, ma non produrrà i fiori che sono poi il maggior motivo ornamentale della pianta. Le annaffiature devono essere tali da mantenere il terreno sempre fresco e soffice, ma mai inzuppato. Concimare in autunno con concime minerale completo a lenta cessione e, dalla primavera all'autunno, con somministrazioni mensili di estratto di alghe e fertilizzante minerale completo disciolti nell'acqua delle annaffiature.

Curiosità: il significato attribuito ai bellissimi fiori è "Amore mal corrisposto". Tale significato deriva dalla particolarità dei fiori stessi che non sopportano vento e pioggia e che sfioriscono nel volgere di poche ore se il maltempo viene a turbare il normale andamento climatico.

Poinciana regia: alta 12-15 m, ha foglie bipennate, lunghe fino a 60 cm, di un bel verde vivo, disposte orizzontalmente a formare grandi fronde. I fiori, scarlatto vivo, sono riuniti in racemi, posti all'ascella delle foglie terminali o all'estremità dei germogli e compaiono in estate solo, però, nelle regioni a clima mite; il frutto è un legume lungo 10 cm.


riproduzione: si effettua per seme in aprile, per margotta in luglio o per talea in agosto, sempre comunque facendo radicare in serra.
esposizione:
fioritura: estiva



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su