erbacee perenni Saponāria (Saponaria)
Saponāria (Saponaria)

La Saponària (Saponaria) , originaria dell'Euroma meridionale e Asia, comprende circa 30 specie ed è una erbacea perenne, annuale, rustica e semirustica, il cui nome deriva dal fatto che le foglie e le radici della S. Officinalis contengono una saponina, utilizzata un tempo come sapone.
Le foglie radicali, semplici, riunite in rosette, di color verde vivo.
I fiori, talvolta solitari, ma quasi sempre riuniti in ciuffi terminali, nono formati da cinque petali dal colore che varia dal rosa chiaro al bianco oppure al giallo e talvolta sono profumati.
Si utilizza per ile bordure, il bordo misto, cespi isolati, per la copertura di muri a secco, e anche per la coltura in vaso.
La piantagione si esegue in ottobre o in marzo in qualsiuasi tipo di normale terreno da giardino in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata. Dopo la fioritura si tagliano a fondo le piante per stimolare la produzione di nuovi germogli e quindi di una nuova fioritura. Non gradisce i luoghi umidi e ombrosi e quindi le annaffiature devonno essere ridotte anche se frequenti. Si concima in autunno con concime organico e da aprile a luglio si eseguono somministrazioni quindicinali con sangue secco disciolto nell'acqua delle annaffiature.

Saponaria calabrica: alta 15-20 cm, è specie annuale con foglie oblunghe verde chiaro e fiori rosa scuro che sbocciano da maggio ad agosto.
Saponaria ocymoides: alta 20-30 cm, è specie perenne rustica con fusti prostrati e foglie oblungo-lanceolate verde chiaro e fiori rosa vivo che sbocciano in abbondanza da giugno ad agosto.
Saponaria lutea: alta 10 cm, è specie perenne con foglie verde chiaro e fiorisce da giugno a settembre formando ricchi cuscini gialli.
Saponaria officinalis: alta 40-70 cm, è specie perenne rustica con foglie oblungo-lanceolate e fiori rosa che sbocciano in estate.
Saponaria vaccaria: alta 60-70 cm, è specie annuale rustica con foglie verde chiaro e fiori rosa-scuro, riuniti in cime, che sbocciano da giugno ad agosto.

riproduzione: si esegue per semina, direttamente a dimora, per le specie annuali; le specie perenni si moltiplicano per divisione dei cespi in ottobre o in marzo.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre a seconda della specie




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Sidalcea

Sidalcea, genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, della famiglia delle Malvaceae. La specie descritte, adatta per le bordure soleggiate, č facile da coltivare. Non cresce nelle zone troppo calde e asciutte ........

Asphodelus (Asfodelo)

Asphodelus (Asfodelo), genere di 12 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, diffuse nel bacino del mediterraneo e nell’Asia occidentale. Crescono bene anche nei luoghi aridi ........

Doronicum
Doronicum: genere di 35 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, a fioritura precoce, con capolini che sbocciano una seconda volta, se si tagliano regolarmente le infiorescenze sfiorite. Sono particolarmente adatti ........

Forsizia (Forsythia)
La Forsizia (Forsythia) è originaria della Cina ed Europa e comprende poche specie 6-7 delle quali sono spontanee in Asie e 1 in Europa. E' un arbusto a foglia caduca rustico, con foglie oblunghe o lanceolate, dentate, ........

Erythrina (Albero corallo)

Erythrina (Albero corallo), genere di 100 specie di piante appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, erbacee, perenni e di alberi e arbusti a foglie decidue, delicati. Le specie descritte possono essere coltivate all’aperto ........

 

Ricetta del giorno
Broccoli marinati
Immergere i broccoli in acqua salata in modo che possano assorbire bene l’acqua e quindi asciugarli bene.
Schiacciare 4 spicchi d'aglio con lo schiaccia ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ailanthus (Ailanto)
Ailanthus (Ailanto): genere di 8-9 specie di alberi rustici, dioici, a foglie decidue, originari dell'Asia centrale e dell'Australia. La specie descritta è impiegata soprattutto per i parchi e per i viali cittadini ........

Hottonia

Hottonia, genere di 2 specie di piante acquatiche appartenenti alla famiglia delle Primulaceae, una delle quali cresce spontanea nelle regioni orientali degli Stati Uniti, mentre l’altra č diffusa in Europa e nellAsia occidentale.
Questa ........

Cotognāastro (Cotoneaster)
Il Cotognàastro (Cotoneaster) , originario dell'Africa settentrinale, Asia, Europa, comprende circa 40 specie delle quali 2 spontanee in Italia, è un arbusto rustico di varia altezza, a foglie persistenti ........

Ligularia
Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, ........

Eccremocarpus

Eccremocarpus, genere di 5 specie di piante rampicanti, sempreverdi, semirustiche adatte nelle regioni a clima mite a coprire pergolati e muri e per formare siepi.
Alla fine di maggio si piantano gruppi di 3 piantine ........


erbacee perenni Saponāria (Saponaria)
Saponāria (Saponaria)

La Saponària (Saponaria) , originaria dell'Euroma meridionale e Asia, comprende circa 30 specie ed è una erbacea perenne, annuale, rustica e semirustica, il cui nome deriva dal fatto che le foglie e le radici della S. Officinalis contengono una saponina, utilizzata un tempo come sapone.
Le foglie radicali, semplici, riunite in rosette, di color verde vivo.
I fiori, talvolta solitari, ma quasi sempre riuniti in ciuffi terminali, nono formati da cinque petali dal colore che varia dal rosa chiaro al bianco oppure al giallo e talvolta sono profumati.
Si utilizza per ile bordure, il bordo misto, cespi isolati, per la copertura di muri a secco, e anche per la coltura in vaso.
La piantagione si esegue in ottobre o in marzo in qualsiuasi tipo di normale terreno da giardino in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata. Dopo la fioritura si tagliano a fondo le piante per stimolare la produzione di nuovi germogli e quindi di una nuova fioritura. Non gradisce i luoghi umidi e ombrosi e quindi le annaffiature devonno essere ridotte anche se frequenti. Si concima in autunno con concime organico e da aprile a luglio si eseguono somministrazioni quindicinali con sangue secco disciolto nell'acqua delle annaffiature.

Saponaria calabrica: alta 15-20 cm, è specie annuale con foglie oblunghe verde chiaro e fiori rosa scuro che sbocciano da maggio ad agosto.
Saponaria ocymoides: alta 20-30 cm, è specie perenne rustica con fusti prostrati e foglie oblungo-lanceolate verde chiaro e fiori rosa vivo che sbocciano in abbondanza da giugno ad agosto.
Saponaria lutea: alta 10 cm, è specie perenne con foglie verde chiaro e fiorisce da giugno a settembre formando ricchi cuscini gialli.
Saponaria officinalis: alta 40-70 cm, è specie perenne rustica con foglie oblungo-lanceolate e fiori rosa che sbocciano in estate.
Saponaria vaccaria: alta 60-70 cm, è specie annuale rustica con foglie verde chiaro e fiori rosa-scuro, riuniti in cime, che sbocciano da giugno ad agosto.

riproduzione: si esegue per semina, direttamente a dimora, per le specie annuali; le specie perenni si moltiplicano per divisione dei cespi in ottobre o in marzo.
esposizione:
fioritura: da giugno a settembre a seconda della specie



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su